Durante il tentativo offensivo, le forze armate ucraine hanno perso quasi un quinto dei carri armati T-72M1 forniti dalla Polonia


L'offensiva delle forze armate ucraine nella direzione di Kherson viene repressa con successo dalle unità russe. Pertanto, le forze armate dell'Ucraina hanno perso circa 1200 militari e un gran numero di combattimenti attrezzatura.


In particolare, le truppe ucraine hanno perso 48 carri armati T-72M1, 46 veicoli da combattimento di fanteria di varie modifiche (tra cui l'olandese YPR-765), 37 altri veicoli corazzati e due aerei d'attacco Su-25.

In precedenza, la Polonia ha trasferito 232 carri armati T-72M1 in Ucraina, il che ha reso questo paese il secondo più grande aiuto militare per le forze armate dell'Ucraina dopo gli Stati Uniti. Tuttavia, durante l'attuale offensiva fallita nel sud, Kiev ha perso quasi un quinto dei carri armati forniti dai polacchi.

Insieme a questo, il 21° e il 36° battaglione di fucili motorizzati delle forze armate ucraine hanno perso circa il 70% del loro personale. L'artiglieria russa a lungo raggio, compreso lo Smerch MLRS, causò gravi danni alle unità posteriori delle truppe ucraine.

Uno dei motivi del fallimento delle forze armate ucraine nel sud è il piccolo numero di truppe ucraine che avanzano in questa direzione: circa 12 mila persone. Allo stesso tempo, Kiev non ha un secondo scaglione e riserve, il che non è coerente con le dichiarazioni di propaganda delle autorità ucraine sui "milioni mobilitati per liberare il sud".

Di conseguenza, il risultato delle azioni delle forze armate ucraine è stato un avanzamento di soli 7 km a sud-est nel segmento tra i villaggi di Andreevka e Lozovo, dopo di che le formazioni ucraine sono state bloccate nell'area di ​​l'insediamento di Sukhoi Stavok.

I piani per eliminare la testa di ponte di Arkhangelsk (vicino al villaggio di Arkhangelskoye) fallirono a causa del lavoro ben coordinato delle forze aerospaziali russe, nonché delle azioni controbatteria e anticarro delle forze armate RF. Anche i tentativi di distruggere ponti strategicamente importanti attraverso il Dnepr da parte degli ucraini fallirono. Nel frattempo, i combattimenti continuano: le forze armate ucraine stanno attirando ulteriori forze sulla linea di tiro.
6 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. precedente Офлайн precedente
    precedente (Vlad) 31 August 2022 11: 53
    +1
    Gli ucraini sono addestrati da coraggiosi istruttori della NATO.
    Nome dove e quando le truppe della NATO hanno condotto guerre reali; dove, quando e chi hanno sconfitto.
    La frase "guerra all'ultimo ucraino" non è solo parole, è una strategia della NATO.
    1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
      Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 31 August 2022 12: 09
      0
      La NATO è forte nell'intelligence, nello sviluppo delle operazioni, nei rifornimenti e nelle armi. Qui l. la squadra non è motivata, lotta per i soldi, e quindi non mostra eroismo, scorrazza in situazioni pericolose... Ma i punti di forza non possono essere ignorati.
  2. zzdimk Офлайн zzdimk
    zzdimk 31 August 2022 12: 06
    -5
    Attacchi missilistici dal territorio della Bielorussia - una provocazione della Federazione Russa per trascinare la Bielorussia in una guerra contro l'Ucraina, - Servizi segreti ucraini

    Cosa si sa:

    ❗️I missili sono stati lanciati a 50-60 km dal confine con l'Ucraina. I bombardieri sono volati dall'aeroporto alla Federazione Russa, sono entrati nello spazio aereo della Bielorussia attraverso le regioni di Kaluga e Smolensk, hanno lanciato missili e sono tornati di nuovo in Russia.

    ❗️Coinvolti 6 aerei Tu-22M3 che hanno lanciato 12 missili da crociera Kh-22.

    ❗️Il colpo è stato inferto alle regioni di Kiev, Chernihiv, Sumy.

    ❗️Questo è il primo caso di attacco aereo in Ucraina direttamente dal territorio della Bielorussia.

    ❗️Il bombardamento di oggi è direttamente correlato ai tentativi delle autorità del Cremlino di trascinare la Bielorussia nella guerra in Ucraina come partecipante diretto.

    ❗️Ieri si è saputo dell'arrivo di gruppi di sabotaggio russi sul territorio del bielorusso Mazyr, che progettavano di far saltare in aria edifici residenziali, scuole e ospedali della città. Possibili provocazioni possono essere archiviate come risposta dell'Ucraina agli attacchi aerei.
    1. Nike Офлайн Nike
      Nike (Nicholas) 31 August 2022 13: 14
      +2
      Assurdità Il raggio di volo x22 ti consente di decollare immediatamente dopo il decollo a Kaluga. Oh, ulteriori sciocchezze che non vale la pena commentare.
    2. Il commento è stato cancellato
  3. gorenina91 Офлайн gorenina91
    gorenina91 (Irina) 31 August 2022 12: 48
    +2
    - Molto probabilmente, lo scopo delle forze armate ucraine era: indurre le forze delle forze armate della Federazione Russa a contrattaccare e attirare le forze delle forze armate della Federazione Russa in un tiro ben mirato e ben mirato zona dalle forze delle forze armate dell'Ucraina! - Le forze armate dell'Ucraina hanno subito perdite significative, ma hanno comunque scoperto che le forze delle forze armate RF in questa direzione sono molto piccole e chiaramente non sufficienti per attaccare in questa direzione: la direzione di Nikolaev! - E che le forze armate della Federazione Russa non lanceranno "attacchi d'assalto su larga scala" su Nikolaev nel prossimo futuro e che parte delle loro forze potrà essere nuovamente trasferita nel Donbass o vicino a Kharkov! - E molto probabilmente tra due o tre settimane le forze armate ucraine lanceranno di nuovo ripetuti attacchi vicino a Kherson!
    - È semplicemente necessario per noi (le forze armate della Federazione Russa) - formare un gruppo militare vicino a Nikolaev il prima possibile e iniziare un potente assalto a Nikolaev - almeno per avvolgere la città a semicerchio - e lasciare il Donbass "per dopo"! - In generale - l'assalto al Donbass fortificato è solo gente e tempo da perdere! - E ora è necessario iniziare a liberare Nikolaev riga per riga!
  4. morano Офлайн morano
    morano (Andrew) 31 August 2022 13: 39
    +1
    Pensavo ancora che stessimo smilitando l'Ucraina, ma si scopre che tutto è NATO .....
  5. Il commento è stato cancellato