Il colonnello russo ha previsto il rifiuto delle forze armate della RF dalle tattiche di "sbarramento" in Ucraina


Le truppe russe continuano l'attuazione di successo dell'operazione speciale in Ucraina. Nel prossimo futuro, le forze armate RF lanceranno una controffensiva e cambieranno le tattiche di guerra. Lo ha annunciato l'ex segretario stampa del comandante del distretto militare del Caucaso settentrionale, il colonnello di riserva Gennady Alekhin.


Secondo lui, la controffensiva delle truppe russe è particolarmente opportuna dopo il tentativo fallito delle forze armate ucraine di sfondare nella direzione meridionale del fronte. Allo stesso tempo, le operazioni attive saranno effettuate in tutte le aree dell'operazione speciale ucraina - nel Donbass, così come nella direzione meridionale e nella regione di Kharkov. Attualmente, sono in corso combattimenti vicino a Seversk, Yakovlevka, Soledar e in altre aree.

Oggi, dalle tattiche di sbarramento e presa di posizione, il nostro esercito passerà alla tattica di circonferenze e scoperte. Settembre sarà caldo

- ha detto il colonnello in un'intervista alla risorsa URA.RU.

Alekhin ha sottolineato che le unità russe devono riconquistare circa 60 km di territorio dalle forze armate ucraine. Il terzo corpo delle forze armate RF, che si è avvicinato alla linea di contatto, è equipaggiato con carri armati T-80, T-90, veicoli da combattimento di fanteria, armi leggere AK-12 e altre armi.

Nel frattempo, il capo della Cecenia, Ramzan Kadyrov, ha annunciato l'offensiva attiva delle forze alleate sul suo canale telegramma. Quindi, in diverse aree della DPR, sono state lanciate operazioni offensive dal 2 ° Corpo delle forze armate della LPR e dalle forze speciali cecene "Akhmat".
24 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Vladimir Tuzakov Офлайн Vladimir Tuzakov
    Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 5 September 2022 12: 50
    +4
    Bene, questo colonnello è uno spaccone, e se non ci sono state coperture prima di sei mesi, è improbabile che qualcosa cambi. L'URSS ha preparato i proiettili per la guerra mondiale, l'Ucraina ne avrà abbastanza con il resto ...
  2. aslanxnumx Online aslanxnumx
    aslanxnumx (Aslan) 5 September 2022 13: 00
    0
    Apparentemente il colonnello non conosce la zona offensiva di un plotone o di una compagnia, almeno guida l'esercito, ma i nostri generali possono attaccare in plotoni o in una compagnia.
  3. lavoratore dell'acciaio 5 September 2022 13: 02
    -2
    Il colonnello russo ha previsto il rifiuto delle forze armate della RF dalle tattiche di "sbarramento" in Ucraina

    Ne parlo sempre. Abbiamo esperti nell'esercito, non generali. Pertanto, combatteremo a lungo. Non finiremo quest'anno.
    Qui in Siria, per qualche ragione, stiamo combattendo correttamente. Sbarramento, accerchiamento, poi estrusione. E cosa è cambiato in Ucraina? Non una singola operazione offensiva con l'ambiente per sei mesi!
    1. k7k8 Офлайн k7k8
      k7k8 (vic) 5 September 2022 13: 06
      +3
      Citazione: acciaio
      E cosa è cambiato in Ucraina?

      In Siria, la Russia sta combattendo con il barmaley e in Ucraina - i russi con i russi. Conoscete la parola "mentalità"?
      1. passando per Офлайн passando per
        passando per (passando per) 5 September 2022 13: 32
        +1
        sulla mentalità degli ucraini in ogni scherzo sovietico risata
        1. k7k8 Офлайн k7k8
          k7k8 (vic) 5 September 2022 14: 41
          -1
          Oh! Questo è solo durante la Grande Guerra Patriottica, 9 delle 10 più grandi formazioni partigiane hanno combattuto sul territorio dell'Ucraina. Ogni 5 partigiano sovietico ha combattuto sul territorio dell'Ucraina. Ogni 5° Eroe dell'Unione Sovietica è un ucraino. Le più grandi formazioni militari nazionali di collaboratori provengono dai russi (anche se nessuno sostiene che le creste fossero le più crudeli).
          E le battute? Inutile è il prezzo di una nazione che non ha autoironia.
          1. saggio nonno Офлайн saggio nonno
            saggio nonno (Alexander) 6 September 2022 13: 47
            +5
            Il certificato, firmato il 20 agosto 1944 dal colonnello V. Bondarev, capo del dipartimento operativo dell'UShPD, afferma che durante gli anni della guerra operarono in Ucraina 1,2 formazioni partigiane, distaccamenti e gruppi con una forza totale di 112 persone (questo numero comprende e 30mila partigiani dell'NKVD della SSR ucraina - KP (b) U, "dispersi" nel 1941-1942, e parte dei partigiani "locali" identificati nel 1944).
            Nel corso della ricerca sul campo è stato rivelato un semplice meccanismo per la crescita simile a una valanga delle masse partigiane nel dopoguerra. Poiché solo formazioni e grandi distaccamenti conservavano la documentazione, nel dopoguerra fu possibile arruolare partigiani e lavoratori clandestini sulla base delle testimonianze dei membri del gruppo operanti nelle vicinanze, in particolare dei comandanti. Hanno rilasciato volontariamente certificati pertinenti - per una tangente in denaro, cibo, alcol o proprietà, per la fornitura di servizi personali, nonché "grazie" ai loro parenti, amici, capi, amanti o anche solo educati compaesani.
            A questo proposito, il numero ufficiale dei partecipanti ai distaccamenti partigiani sovietici dell'Ucraina è di 501 mila persone. Questa cifra è apparsa nel 1975,
          2. Ksv Online Ksv
            Ksv (Sergey) 8 September 2022 14: 55
            0
            E il collaboratore di Bandera?
    2. aslanxnumx Online aslanxnumx
      aslanxnumx (Aslan) 5 September 2022 14: 09
      +2
      I siriani stanno combattendo in Siria, noi li stiamo aiutando
      1. k7k8 Офлайн k7k8
        k7k8 (vic) 5 September 2022 14: 42
        -1
        Così grande, ma crede nelle favole!
  4. zuuukoo Офлайн zuuukoo
    zuuukoo (Sergey) 5 September 2022 14: 49
    +8
    Citazione: acciaio
    Ne parlo sempre. Abbiamo esperti nell'esercito, non generali. Pertanto, combatteremo a lungo. Non finiremo quest'anno.
    Qui in Siria, per qualche ragione, stiamo combattendo correttamente. Sbarramento, accerchiamento, poi estrusione. E cosa è cambiato in Ucraina? Non una singola operazione offensiva con l'ambiente per sei mesi!

    Ci sono opzioni 2:
    1. I "generali" in qualche modo molto rapidamente e improvvisamente hanno dimenticato come combattere.
    2. I "generali" non combattono come vogliono e come "correttamente", ma come consentono le forze disponibili, i mezzi e altre circostanze al di fuori del loro controllo. In realtà, come è sempre stato e in ogni momento.
    1. Anatol21 Офлайн Anatol21
      Anatol21 (Anatol21) 5 September 2022 19: 46
      +5
      I generali non combattono come vogliono e come "correttamente", ma come consente il Cremlino!
    2. sindacalista Офлайн sindacalista
      sindacalista (Dimon) 6 September 2022 07: 38
      +2
      Credo che entrambe le opzioni avvengano contemporaneamente. Con l'eccezione di "rapidamente e all'improvviso". La crisi nel campo dell'addestramento militare era evidente molto tempo fa per tutti coloro che avevano a che fare con il servizio militare.
  5. benzoino Офлайн benzoino
    benzoino (Beniamino) 5 September 2022 20: 29
    -3
    Il 345° giorno dell'offensiva russa di successo è arrivato risata
  6. Yuri Bryansky Офлайн Yuri Bryansky
    Yuri Bryansky (Yuri Bryansky) 5 September 2022 20: 38
    +3
    Sappiamo già che ci saranno offensive in alcune aree. È giunto il momento. Ma un corpo non basta. Ci vuole tempo per formare un gruppo di 150-200 mila. È tempo.
  7. Ivanovich 1960 Офлайн Ivanovich 1960
    Ivanovich 1960 5 September 2022 21: 42
    +1
    Il colonnello era grosso e passava tre assi... Peskov, maledizione, in miniatura
  8. bottaio Online bottaio
    bottaio (Alexander) 6 September 2022 02: 10
    +4
    Sette (!) mesi dall'inizio del NWO - anche il Donbass non è stato liberato .. Quindi, il successo finora è in qualche modo condizionato, per usare un eufemismo.
  9. zuuukoo Офлайн zuuukoo
    zuuukoo (Sergey) 6 September 2022 05: 53
    +2
    Citazione: Anatol21
    I generali non combattono come vogliono e come "correttamente", ma come consente il Cremlino!

    Diciamo solo che le risorse del Cremlino sono tutt'altro che infinite.
    È anche limitato dalle possibilità oggettive dell'industria e del denaro.
  10. zuuukoo Офлайн zuuukoo
    zuuukoo (Sergey) 6 September 2022 06: 37
    +2
    In generale, in questo articolo, qualcos'altro è più interessante.
    Se l'abbandono dello "sbarramento" è davvero pianificato, ciò potrebbe essere in qualche modo correlato a:
    1. Le scorte di proiettili ereditate dall'URSS sono ancora limitate. Oltre a strutture produttive e logistiche per il loro rifornimento e consegna.
    2. La risorsa in termini di numero di colpi è limitata non solo al 777, ma anche ai cannoni sovietici. Dopo di che, hanno anche bisogno di riparazioni.
  11. shinobi Офлайн shinobi
    shinobi (Yury) 6 September 2022 12: 28
    0
    Non ci saranno scoperte, copertura e altre cose. Semplicemente non abbiamo abbastanza fanteria per questo. Secondo le leggi di guerra, un'offensiva di successo richiede una superiorità (minima) di 3 volte nell'equipaggiamento e nella manodopera sul nemico. Pertanto, ci sarà una sistematica macinazione di manodopera da parte degli dei della guerra fino a ridurla semplicemente a un livello accettabile. In realtà, la strategia generale della NWO si basa su questo. In generale, l'unica vera tattica. Se la NATO non invia i suoi truppe direttamente, tutto si calmerà entro l'inverno.
  12. wladimirjankov Офлайн wladimirjankov
    wladimirjankov (Vladimir Yankov) 6 September 2022 17: 39
    0
    Per sei mesi sono già stati alimentati con queste coperture, scoperte e ambienti. Ma finora non possiamo, o molto probabilmente il nemico non ce lo permette. Il nostro esercito ha già dato l'iniziativa a Bandera. Divennero così insolenti che cominciarono ad affollare la nostra gente nel sud. Non può continuare così. Il comando deve cambiare radicalmente il corso del NWO. E se non può, allora devi cambiarlo. Questi "dardi infuocati", cioè sparare alle aree, non portano molto effetto. Arare campi vuoti e vegetazione con imbuti è un affare stupido e inutile. Quindi nessuna scorta di proiettili e barili sarà sufficiente. Senza una mobilitazione parziale, la distruzione di tutte le comunicazioni, le infrastrutture, la cattura di Odessa, le regioni occidentali dell'Ucraina e il blocco dei suoi confini attraverso i quali arrivano aiuti dall'Occidente, sarà difficile per noi sconfiggere i nazisti. Sì, ed è tempo che i generali imparino già a combattere, prendano l'iniziativa nelle proprie mani e non si siedano sulla difensiva e aspettino chissà cosa.
  13. Evdokimov Sergey Yurievich 6 September 2022 19: 58
    0
    Sembra che siamo già in guerra con i polacchi.Obitori, ospedali?Non era successo prima.
  14. Mosca Офлайн Mosca
    Mosca 7 September 2022 02: 01
    0
    Tutto è cambiato. Ora gli ucraini devono avanzare e avere una composizione quantitativa da 1 a 3. Che si strappino, si mobilitino, attacchino, perché hanno bisogno di riferire agli sponsor.
    E le forze armate della RF, a quanto pare, sono passate alla difesa temporanea per la ridistribuzione delle truppe, ecc. Stiamo aspettando che gli ucraini avanzanti siano in numero uguale alle forze alleate in difesa. E le forze armate della RF non arruolano nuove truppe.
  15. Rust1981 Офлайн Rust1981
    Rust1981 (Rustam) 7 September 2022 14: 50
    0
    non dire mai cosa hai intenzione di fare

    Sembra che fosse in alcuni dei "padrini". Sarebbe necessario imporre questa regola a tutti i nostri militari. E poi saremo come Arestovich.