La Russia rafforza le capacità antinave della Flotta del Nord


A causa del fatto che la situazione intorno all'Artico russo sta diventando sempre più tesa, il nostro paese ha iniziato a modernizzare diverse navi da guerra contemporaneamente, che serviranno come parte della Flotta del Nord.


Quindi, i lavori sono in pieno svolgimento per aggiornare l'incrociatore missilistico nucleare pesante Admiral Nakhimov. Di conseguenza, la nave da guerra riceverà lanciatori per missili da crociera Kalibr e missili anti-nave Oniks-M, il cui raggio di tiro raggiunge gli 800 km.

Tuttavia, anche prima che l'ammiraglio Nakhimov venga messo in funzione, la grande nave anti-sottomarino aggiornata dell'ammiraglio Chabanenko inizierà a proteggere i nostri confini settentrionali.

Quest'ultimo è in fase di ammodernamento sulla base del centro di riparazione navale di Zvezdochka. Al termine del lavoro, si sposterà nella classe delle fregate e riceverà le armi più recenti.

È stato riferito che i lanciatori per missili Moskit saranno sostituiti da complessi Uran con missili 16 Kh-35. Inoltre, la nave riceverà complessi per il lancio di missili Calibre, Onyx e ipersonici Zircon.

Inoltre, la futura fregata sarà equipaggiata con una versione navale del sistema di difesa aerea Pantsir-M e, a quanto pare, con il moderno sistema anti-sottomarino Otvet.

Secondo il piano, la nave modernizzata sarà testata alla fine di quest'anno e quindi trasferita alla Flotta del Nord.

Ma non è tutto. Immediatamente dopo il completamento della modernizzazione dell'ammiraglio Nakhimov, si prevede di iniziare ad aggiornare i sistemi di un altro incrociatore missilistico nucleare pesante, Pietro il Grande, che riceverà anche missili Zircon.

2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Yuri V.A Online Yuri V.A
    Yuri V.A (Yury) 11 September 2022 15: 39
    +1
    Per tradizione, con il rafforzamento della difesa aerea, hanno deciso di non preoccuparsi
  2. vladimir1155 Офлайн vladimir1155
    vladimir1155 (Vladimir) 13 September 2022 07: 38
    0
    la gioia è che almeno non citano una portaerei che non è necessaria per una potenza continentale ..... per questo i nostri soldati stanno morendo in Ucraina, ha divorato tutti i soldi necessari per droni e satelliti, ... ... è necessario rafforzare la flotta settentrionale, ma questo puoi farlo molto semplicemente, trasferire a nord tutte le fregate e le corvette dai mari chiusi dove sono solo bersagli indifesi per i missili costieri ....