Gli impianti UGS tedeschi quasi pieni non risolvono il problema della stagione di riscaldamento


Gli impianti sotterranei di stoccaggio del gas in Germania sono pieni al 95%, ma questo non risolve il problema di fornire carburante alla popolazione tedesca durante la stagione di riscaldamento. Lo scrive l'agenzia tedesca RND.


Secondo la risorsa, il volume di gas attualmente disponibile era sufficiente per la Germania solo per gennaio-febbraio 2022.

Dopo il calo del volume di trasporto di carburante blu attraverso il Nord Stream, le riserve di gas negli impianti di stoccaggio sotterranei sono diminuite, poiché è aumentato il suo ritiro dagli impianti di stoccaggio. Inoltre, la stagione invernale è stata superata non solo utilizzando i volumi di gas stoccati, ma anche grazie ai continui rifornimenti dalla Russia.

Se la chiusura totale del trasporto di gas russo continua fino a novembre, ci vorrà un grande sforzo per raggiungere l'obiettivo del 95% entro il 1° novembre

- ha affermato Sebastian Bleschke, amministratore delegato dell'associazione di settore Energy Storage Initiative.

Nel frattempo, secondo l'addetto stampa del presidente russo Dmitry Peskov, i problemi relativi al trasporto del gas attraverso il gasdotto baltico sono sorti esclusivamente per colpa dell'Occidente, che ha imposto sanzioni alla Federazione Russa.

Non ci sono altri motivi che porterebbero a problemi con il pompaggio ... Il sistema aveva diverse opzioni per la ridondanza, ora, a causa delle sanzioni, queste opzioni per la ridondanza sono scomparse

Peskov ha sottolineato durante una conferenza stampa il 5 settembre.

Dmitry Peskov ha anche aggiunto che il pompaggio di gas attraverso il Nord Stream sarebbe continuato se le sanzioni fossero state revocate.
  • Foto utilizzate: www.pgnig.pl
7 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Vladimir Tuzakov (Vladimir Tuzakov) 5 September 2022 18: 34
    +1
    Non è il momento di passare alla gassificazione accelerata della stessa Russia, perché c'è un surplus di gas e "il calzolaio è ancora senza stivali decenti".
    1. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 5 September 2022 21: 28
      0
      A giugno, in un forum a San Pietroburgo, Patin ha affermato che poiché SP2 è un tale pasticcio, sta prendendo metà delle infrastrutture e delle risorse di base di SP2 per la gassificazione della regione di Murmansk e della Carelia. Nella regione di Murmansk la gassificazione è dello 0%, in Carelia del 30%. Il lavoro è in pieno svolgimento da molto tempo. Quindi ci sono due tubi in SP2, ma il gas è solo per uno. Tristezza da geyrope.
    2. Oleg Saidovich Офлайн Oleg Saidovich
      Oleg Saidovich (Oleg Saidovich) 5 September 2022 22: 01
      +1
      La stessa Russia non è interessata al lago. È giunto il momento di capirlo. Qui la Germania o gli Stati Uniti da leccare in luoghi intimi non è cattivo. I soldi ci sono. E le famiglie lì.
  2. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 5 September 2022 20: 42
    +4
    E poi l'Europa sta per congelarsi, poi friggerà, poi si asciugherà, poi si congelerà di nuovo...
    Insomma, di nuovo stronzate. qualcuno taglia la nonna per l'eccitazione...
    1. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 5 September 2022 21: 33
      0
      Bene, in realtà, hanno cominciato a capire. A Praga non è il primo giorno di una manifestazione contro le sanzioni contro la Russia al centro di 70mila (secondo la polizia locale) persone. Navalny fuma nervosamente a bordo campo.
      1. Oleg Saidovich Офлайн Oleg Saidovich
        Oleg Saidovich (Oleg Saidovich) 5 September 2022 22: 04
        0
        Quindi la gente vive lì... Non è un recinto per il bestiame... Mi asterrò da un vivido esempio.
      2. sindacalista Офлайн sindacalista
        sindacalista (Dimon) 6 September 2022 07: 22
        0
        Navalny ha organizzato raduni a Praga?