Sta cominciando l '"occupazione" di Marte?

C'è vita su Marte? La scienza non è nota per certo. Ma gli appassionati di scienza desiderano da tempo una risposta a questa domanda. E più recentemente, questo desiderio è diventato più realistico quando il miliardario americano Elon Musk ha annunciato la sua intenzione di inviare coloni sul pianeta rosso.




Elon Musk ha definito con modestia il suo progetto di viaggio su Marte - il progetto del sistema di trasporto interplanetario ITS (Interplanetary Transport System). Dovrebbe inviare fino a mezzo milione di persone sul pianeta rosso in soli 50 anni. È vero, Musk avverte onestamente che il biglietto per i coloni spaziali molto probabilmente sarà un biglietto di sola andata. Tutti i viaggiatori che credono nell'idea di Musk dovranno rimanere per sempre in un insediamento marziano autonomo quando sarà costruito.

La vita su Marte sarà dura. Radiazione cosmica fredda sulla superficie del pianeta che, a differenza della Terra, non è protetta da un campo magnetico, una grave carenza di risorse. La cosiddetta terraformazione di Marte potrebbe richiedere centinaia di anni ai livelli attuali tecnologiain modo che i fiumi compaiano sulla sua superficie e possano vivere almeno gli organismi più primitivi.

Come farà il miliardario americano a trasportare una tale massa di persone e un carico utile su un altro pianeta? L'americano propone di creare il più grande razzo mai creato dall'umanità, di 122 metri di altezza e 12. La capacità della nave dovrebbe essere di 200 persone, la capacità di carico è di 450 tonnellate insieme al carburante. Il tempo previsto nel percorso interplanetario è di 150 giorni. Non è previsto l'uso di un motore nucleare o ionico sulla navicella spaziale Musk con equipaggio, suggeriscono gli ingegneri di affidarsi ai tradizionali motori chimici. Come carburante per loro, gli scienziati Musk vedono il gas metano, che può essere prodotto su Marte stesso dall'acqua e dall'anidride carbonica. Musk ha chiamato la sua nave miracolosa Heart of Gold. SpaceX prevede di effettuare decine di migliaia di voli attraverso il pianeta rosso.

Nonostante tutta la vastità dei piani di Musk, non si può non ammettere che si sta muovendo con sicurezza verso il suo sogno. Come primo stadio del vettore ITS, dovrebbe utilizzare il primo stadio ingrandito del razzo Falcon 9. Il 6 febbraio 2018 è stato lanciato con successo il veicolo di lancio Falcon super pesante di SpaceX, che ha aperto la strada a Marte. L'astronauta britannico Tip Peak commenta questa svolta nell'esplorazione spaziale privata:

Stiamo entrando in una nuova era di esplorazione spaziale, che è molto, molto interessante. Penso che gli esseri umani saranno su Marte alla fine degli anni '2030. Questo è ciò su cui stanno lavorando le agenzie spaziali governative e l'International Space Exploration Coordination Group.


Il britannico crede che l'umanità inizierà sul pianeta rosso dalla futura stazione circumpolare internazionale, che deve ancora essere costruita. A suo avviso, l'azienda di Elon Musk può dare un grande contributo a questi progetti:

Vediamo i disegni di persone come Elon Musk. Ci sono anche altre società che cercano di inviare esseri umani su Marte. Penso che di conseguenza lavoreremo a stretto contatto con queste società in un partenariato pubblico-privato, e poi alla fine andremo su Marte.


Vorrei sottolineare che molti problemi tecnici devono ancora essere risolti per volare su Marte e stabilirvi una colonia extraterrestre di successo e vitale. Il lavoro su questi compiti sta sviluppando rapidamente la scienza e l'industria dei paesi che partecipano a questo progetto. Se la Russia, con i suoi "manager efficaci" di Roscosmos, parteciperà alla grande avventura marziana è una grande domanda.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.