Ministero delle finanze: nel 2019 la Russia vivrà da sola

Il viceministro delle finanze Sergei Storchak ha informato il pubblico che la Russia non ha una particolare necessità di effettuare prestiti esterni l'anno prossimo, nonostante il bilancio per il 2019 stesso preveda tale opportunità. Successivamente, ha raccontato in dettaglio la sua visione della situazione nel campo della finanza.



Quindi, nell'aprile 2018, il Ministero delle finanze russo ha collocato gli ultimi Eurobond di 11 anni per $ 1,5 miliardi e un ulteriore collocamento di Russia-2047 per $ 2,5 miliardi. Di questi $ 4 miliardi ricevuti, circa $ 3,2 miliardi sono stati spesi per il riscatto di vecchi Eurobond, e i restanti $ 800 milioni sono stati trasferiti al bilancio del paese.

Per il tempo rimanente nel 2018, la Russia potrebbe ancora collocare Eurobond per 3 miliardi di dollari, di cui 800 milioni di dollari andranno a riacquistare vecchi obblighi e 2,2 miliardi di dollari andranno al bilancio federale. Ma non è un dato di fatto che ne approfitterà entro la fine dell'anno.

La fiducia di Storchak nel 2019 è collegata a questo. Anche se dovrebbe essere chiarito che il progetto di bilancio della Russia per il 2019 prevede effettivamente la possibilità di un certo indebitamento esterno per $ 7 miliardi, di cui $ 3 miliardi potrebbero essere nuovi prestiti e $ 4 miliardi andranno a riacquistare il passato.

Lo ha detto dopo la riunione dei capi dei Ministeri delle Finanze e delle Banche Centrali dei Venti Finanziari (G20), avvenuta l'11 e il 12 ottobre 2018 in Indonesia. Storchak ha chiarito che l'esperienza di colleghi di paesi con mercati emergenti in generale, e della stessa Russia in particolare, mostra che la decisione di passare all'indebitamento interno (rublo) da quelli esterni era assolutamente corretta e giustificata.

In effetti, il debito estero pubblico della Russia (compresi gli obblighi dell'ex Unione Sovietica assunti dalla Federazione Russa) è in calo. Al 1 ° settembre 2018, il debito nazionale (da non confondere con quello aziendale) era di 47,134 miliardi di dollari.
  • Foto utilizzate: http://elitetrader.ru/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.