La Russia sta gradualmente eliminando le pensioni

Porta i tuoi soldi, te li restituiremo, la metà, allora. Qualcosa di simile può essere caratterizzato dal rapporto che lo Stato, rappresentato dal Fondo pensione russo, ha costruito con i pensionati russi.




È già stato scritto che il sistema pensionistico russo ha iniziato ad assomigliare a una piramide finanziaria. Il deficit del Fondo è già coperto dallo Stato dal bilancio, ma il bilancio non è di gomma. Non ci saranno abbastanza soldi per tutti, ha chiarito Dmitry Medvedev. È necessario pagare bonus ai top manager delle corporazioni statali e aiutare i paesi in via di sviluppo cancellando i loro debiti pubblici.

Malvagio nella sua struttura piramidale, il sistema pensionistico della Federazione Russa è costretto a cambiare costantemente le regole del gioco nel proprio interesse. Per sbalordire le menti dei russi, la Cassa pensione ha sostituito i rubli reali per surrogati sotto forma di alcuni "punti", il cui valore in relazione al denaro reale ovviamente cambierà costantemente.

La seconda nozione di "manager efficaci" che gestiscono i risparmi pensionistici dei russi è semplicemente quella di impedire ai pensionati di vivere per ricevere la loro pensione legale. Fino alle prossime elezioni presidenziali del 18 marzo 2018, il tema dell'innalzamento dell'età pensionabile è vietato. Ma chiunque abbia vissuto per più di una dozzina di anni nel nostro Paese sa che l'età pensionabile verrà innalzata molto presto.

Ma finora il ministero del Lavoro russo ha proposto, grosso modo, di "sciogliere" i pensionati in modo che essi stessi vadano in pensione il più tardi possibile. Nella lingua gesuita del Ministero del Lavoro, questo è chiamato "incoraggiare il pensionamento successivo". L'abbandono temporaneo della pensione dell'assicurazione di vecchiaia legale, presumibilmente, consentirà ai russi più anziani di ricevere una pensione più elevata in futuro. Per ogni anno in cui un pensionato è pronto a mettere i denti sullo scaffale per il bene di futuri castelli d'avorio e crociere nel Mar Mediterraneo, il Fondo pensione russo aggiungerà generosamente quegli stessi "surrogati" - punti pensione premium.

Quindi, invece di morire improvvisamente, secondo statistiche spietate, un uomo di 60 anni dovrebbe lavorare da qualche parte in un'età così venerabile e non è chiaro cosa vivere per 5 anni per ottenere un aumento dei suoi "punti" di un impensabile 45%. Se questo uomo medio riesce a vivere fino a 70 anni nella realtà russa senza pensione, i suoi "punti" aumenteranno di 2,32 volte inimmaginabili!

Spetta a tutti decidere se giocare a questi giochi con lo Stato. Si ritiene che sarebbe molto più efficiente rinunciare del tutto alle pensioni e sbarazzarsi dei contributi pensionistici obbligatori ai fondi. Invece, ogni mese il 22% dei tuoi sudati guadagni viene depositato su un conto bancario e, al raggiungimento dei 60 anni, ricevi un importo rotondo che puoi utilizzare a tua discrezione, ad esempio, acquistare un appartamento e vivere dell'affitto dal suo affitto. Oppure trasferire i soldi accumulati alla famiglia, cosa che in linea di principio è impossibile nel caso di una pensione.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.