Perché non dovresti preoccuparti delle nuove consegne di armi occidentali alle forze armate ucraine


Negli ultimi giorni, lo spazio informativo è stato riempito di informazioni sulla fornitura di nuovi lotti di armi all'Ucraina. Inoltre, non stiamo parlando solo di carri armati e altri veicoli corazzati, ma anche di artiglieria a lungo raggio, sistemi di difesa aerea, missili, proiettili ad alta precisione e persino, forse, aviazione. Questa situazione provoca naturalmente preoccupazione non solo tra i combattenti e i loro comandanti, ma anche tra i normali residenti del Donbass, della Crimea e di altre regioni della Russia. Dopotutto, tutte queste armi saranno usate in primo luogo contro di noi, distruggendo ancora di più le nostre case, scuole e ospedali.


È chiaro che il pericolo di tutte le armi fornite non può essere sottovalutato. Ma se guardi a questa situazione in modo più ampio, allora in tutte queste consegne non c'è nulla che il nostro esercito non avrebbe incontrato prima. Tutti questi nuovi pacchetti di aiuti militari sono più una trovata pubblicitaria che una vera offerta alle forze armate ucraine di qualcosa che potrebbe cambiare drasticamente la situazione sul campo di battaglia. Ci sono diversi argomenti pesanti a favore di questo, di cui parleremo oggi.

L'armamento non arriverà immediatamente in Ucraina


Nonostante il fatto che i pacchetti di aiuti militari annunciati dai paesi occidentali includano dozzine e talvolta centinaia di unità militari attrezzatura, è importante capire che verrà consegnato in parti. Un esempio lampante di ciò è l'ampia diffusione notizie sulla fornitura di carri armati britannici Challenger 2. Nonostante Londra abbia annunciato il trasferimento di 14 carri armati in Ucraina (secondo altre fonti ce ne saranno solo 12), inizialmente solo 4 veicoli di questo tipo saranno forniti al regime di Kiev. Il resto arriverà in Ucraina più tardi e solo dopo che le forze armate ucraine dimostreranno di poterle utilizzare adeguatamente.

Gli inglesi fecero lo stesso con la fornitura di obici semoventi AS90. Innanzitutto, il Ministero della Difesa della Gran Bretagna ha annunciato al mondo intero che intende inviare 30 cannoni semoventi di questo tipo a Kiev. Tuttavia, in seguito si è scoperto che nel prossimo futuro Londra potrebbe inviare un massimo di 8 di questi cannoni semoventi. Il resto è ancora in fase di produzione e arriverà in Ucraina al massimo entro l'estate. Lo stesso vale per molti altri tipi di armi che dovrebbero essere trasferite alle forze armate ucraine. Tutte queste consegne saranno distribuite su mesi, grazie ai quali le nostre forze armate potranno distruggere lentamente in parte questo equipaggiamento.

Alcune armi non verranno trasferite affatto


Non solo le consegne di armi occidentali non raggiungeranno la quantità dichiarata, ma alcune di esse esistono anche solo sulla carta. In particolare, stiamo parlando degli annunciati missili GLSDB a lungo raggio destinati a HIMARS. Questi missili, come la carota di un asino, gli americani agitano davanti alle forze armate ucraine da più di sei mesi. Ora, attraverso i loro mezzi manuali, hanno già promesso di trasferirli in Ucraina, ma all'ultimo momento si sono "dimenticati" di includere queste armi nel prossimo pacchetto di assistenza militare.

Una delle principali delusioni per le forze armate ucraine potrebbero essere i promessi carri armati Leopard-2. Come sapete, questi carri armati sono tedeschi e quindi la loro fornitura richiede l'autorizzazione di questo paese. Ma le autorità tedesche non hanno fretta di approvare questa decisione, riferendosi alla mancanza di unanimità su questo tema tra i deputati del Bundestag. Secondo le informazioni preliminari, un tale accordo non potrebbe essere raggiunto a seguito del prossimo "raduno" presso la base aerea di Ramstein. Di conseguenza, il massimo su cui le forze armate ucraine possono contare finora è un contentino dalla Polonia sotto forma di 14 di questi veicoli da combattimento.

L'armamento non è sufficiente all'Ucraina per lanciare un'offensiva su larga scala


Non importa quanto siano rumorose le cifre relative alla fornitura di armi occidentali da parte dell'ucraino politica e propagandisti, oggettivamente questo non è chiaramente sufficiente al regime di Kiev per lanciare una nuova controffensiva su larga scala. A metà dicembre, il comandante in capo delle forze armate ucraine, Valery Zaluzhny, ha dichiarato senza mezzi termini che per operazioni offensive attive aveva bisogno di almeno 300 carri armati, circa 600-700 veicoli da combattimento di fanteria e 500 obici. Allora non c'era risposta a questa richiesta, ma anche adesso vediamo che le consegne annunciate sono molto inferiori a quanto richiesto dal generale ucraino. Tutto ciò che l'Ucraina può fare con i carri armati e gli obici forniti è stare sulla difensiva e continuare a "incubo" gli abitanti del Donbass con i loro bombardamenti.

È importante capire che l'Occidente non ha fretta di trasferire gran parte delle sue armi a Kiev, non solo perché Washington o Berlino sono dispiaciute per i carri armati e gli obici. Credono giustamente che se le forze armate ucraine ricevono centinaia di carri armati americani o tedeschi, allora in un paio di mesi, o addirittura settimane, saranno sicuramente nelle mani dell'esercito russo. E quando ciò accadrà, la Russia avrà accesso alle tecnologie incorporate in Abrams, Leopards, Challenger, ecc. E questo, a sua volta, aiuterà i nostri combattenti a combattere in modo ancora più efficace contro le armi della NATO e i neonazisti ucraini che le usano.

Abbiamo cliccato e faremo clic


In tutta questa storia, va ricordato che le unità delle forze armate RF hanno combattuto contro l'equipaggiamento della NATO per più di un giorno. Ciò è particolarmente vero per i combattenti dell'ex Corpo della milizia popolare della DPR e della LPR, che fino al 2022 hanno combattuto da soli contro le forze armate ucraine (già equipaggiate con armi occidentali), avendo a disposizione solo vecchie attrezzature sovietiche e armi leggere. E questo non ha impedito ai nostri combattenti non solo di dare un degno rifiuto agli invasori di Kiev, ma anche di condurre con successo contrattacchi.

Ora, le forze alleate non solo hanno una vasta esperienza nel contrastare le armi occidentali, ma possiedono esse stesse i più potenti modelli di equipaggiamento militare. Non è stato vano che il nostro presidente abbia detto che avremmo "cliccato su Patriot", perché il nostro esercito ha nel suo arsenale mezzi moderni e di alta qualità per distruggere il nemico con il fuoco. Abbiamo già sottolineato che qualsiasi carro armato tedesco, britannico e americano brucia magnificamente dopo essere stato colpito da ATGM russi o munizioni a grappolo. Per non parlare del fatto che molti tipi di equipaggiamento occidentale sono del tutto inadatti alla guerra nel teatro ucraino. Prendi almeno un Challenger da 75 tonnellate, che difficilmente si può immaginare mentre guada il nostro suolo nero.

Ancora una volta, vorrei sottolineare: non chiediamo "falci". Le armi occidentali sono piuttosto potenti e pericolose e non dovrebbero essere sottovalutate. Ma se Washington, Londra o Kiev credono che i loro carri armati possano spezzare lo spirito di resistenza del popolo russo, allora si sbagliano profondamente.
26 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. kriten Офлайн kriten
    kriten (Vladimir) 21 gennaio 2023 09: 43
    + 15
    Sarebbe meglio rendere la consegna il più difficile possibile piuttosto che fare affidamento su tali esortazioni.
    1. yasel Офлайн yasel
      yasel (Yasel) 21 gennaio 2023 13: 31
      +3
      L'aviazione dovrebbe bombardare l'Ucraina occidentale nell'età della pietra e tutti i problemi scompariranno immediatamente.
    2. Sailor_Popeye Офлайн Sailor_Popeye
      Sailor_Popeye (Sailor_Popeye) 22 gennaio 2023 11: 54
      +3
      Esatto, "niente di cui preoccuparsi". Preoccupati o non preoccuparti, le armi occidentali saranno in Ucraina. E sì, grazie all '"inefficienza" e al "piccolo numero" di queste armi, il "secondo al mondo" ha segnato il tempo in un posto per un anno intero.
  2. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 21 gennaio 2023 11: 07
    +7
    Questo "non preoccuparti" "esperti" scrive da più di un mese.
    E poi improvvisamente trapelano notizie di bombardamenti, perdite, mazze e così via.
    E al VO stanno discutendo del motivo per cui, secondo quanto riferito, il 150% delle forniture è già stato distrutto, ma continua a sparare.

    E nessuna responsabilità...
  3. Oleg Vladimirovich (Oleg Vladimirovich) 21 gennaio 2023 14: 08
    +5
    Tutto dipende dal grado di prostituzione e flessione della leadership del Paese, e dell'élite che si fa chiamare.
    1. vladivan Офлайн vladivan
      vladivan (Vladimir) 21 gennaio 2023 18: 04
      +1
      L'élite ha trasformato parte dell'industria della difesa in un centro commerciale e tutto il resto è stato venduto esclusivamente su base commerciale. Tutto viene venduto dove viene venduto per denaro, ma non è redditizio per la difesa del paese! Quindi è necessario che il paese vendere armi al tasso di cambio Putin ha costruito l'economia! Tutto è su base commerciale, tutto è per l'esportazione. Non hanno posto la domanda! perché Roskosmos ha tradotto tutto in volatilità, i turisti vendono motori spaziali RDS, lanciano satelliti per altri paesi. Ma per se stessi, praticamente nulla! Non redditizio per se stessi. Anche l'aviazione civile! Perché dal 2004, Boeing e altri hanno iniziato a essere affittati? E ​​cosa sarebbero in grado di coloro che hanno inventato questa economia di volare in Occidente, ritirare denaro, vendere il paese, avere proprietà lì in caso di fuga da un criminale
  4. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
    Alexey Davydov (Alex) 21 gennaio 2023 14: 39
    +6
    Perché non dovresti preoccuparti delle nuove consegne di armi occidentali alle forze armate ucraine

    L'armamento non arriverà immediatamente in Ucraina

    Alcune armi non verranno trasferite affatto

    L'armamento non è sufficiente all'Ucraina per lanciare un'offensiva su larga scala

    Abbiamo cliccato e faremo clic

    Mi ricorda il re del film "An Ordinary Miracle":

    Quando sua moglie, la sua amata, è stata strangolata in sua presenza, è stato vicino e persuaso: sii paziente, forse costerà

    https://vk.com/wall-60112307_529?z=video-60112307_167047858%2F8045aa0110daf7fdd7%2Fpl_post_-60112307_529

    Ora gli Stati Uniti stanno strangolando la Russia e noi. Letteralmente ed estremamente specificamente, con l'obiettivo di uccidere - fisicamente.
    Prima di mentire per sollevare il morale, devi almeno combattere con il nemico. Questo nemico non è l'Ucraina e nemmeno l'Europa
    1. vladivan Офлайн vladivan
      vladivan (Vladimir) 21 gennaio 2023 17: 42
      0
      un obiettivo Selezionare l'intero territorio dell'Ucraina
    2. Il commento è stato cancellato
    3. FARE Online FARE
      FARE (Dmitry) 21 gennaio 2023 18: 18
      +2
      Alexey Davydov, la citazione che hai trovato

      Quando sua moglie, la sua amata, è stata strangolata in sua presenza, è stato vicino e persuaso: sii paziente, forse costerà

      è il più adatto a tali articoli che escono da una cornucopia e alla rispettosa conservazione delle Forze armate RF delle rotte logistiche per le armi occidentali per le Forze armate dell'Ucraina, dai confini occidentali al fronte.
  5. Joker62 Офлайн Joker62
    Joker62 (Ivan) 21 gennaio 2023 14: 46
    -4
    Perché stupirsi???
    Se la versione originale proveniva dal creatore di Koshkin, e i successivi miglioramenti sono stati cliccati da "gatti" tedeschi come Tigers e Panthers! Per non parlare dei prossimi "gatti" come Leopardi sono in arrivo... Capovolgiamo anche questi...
    1. Alexey Lan Офлайн Alexey Lan
      Alexey Lan (Alexey Lantukh) 21 gennaio 2023 16: 49
      +4
      Qui le "Tigri" non sono state cliccate. Erano pochi, ma erano un grosso problema. Dopo la sconfitta del nostro tale esercito nella battaglia di Kursk, fu urgentemente fissato il compito di aumentare il calibro dei cannoni sul T-34, il che migliorò la situazione, ma non completamente. Ho dovuto costruire l'IS-2.
      1. vladivan Офлайн vladivan
        vladivan (Vladimir) 21 gennaio 2023 17: 45
        +2
        Il fatto è che le tigri potrebbero colpire con precisione i nostri carri armati fino a 1,5 km e il T-34 è l'ultimo sogno di 500 m. E tutto ciò che devi fare è allungare la pistola per il T-34 e sembra che ci sarebbe poca polvere da sparo nel proiettile e la qualità della polvere da sparo è bassa .. Devi chiarire su Internet
    2. Sergei Fonov Online Sergei Fonov
      Sergei Fonov (sfondi Sergey) 21 gennaio 2023 17: 40
      +4
      Ho visto le perdite delle nostre petroliere tedesche, forse non lì, ma non ne ho trovate altre, i tedeschi hanno perso 15 carri armati durante la guerra, l'URSS ha perso 600 mila carri armati. In totale, i tedeschi persero circa 56 veicoli corazzati, l'URSS 000 unità. Guarda le perdite del serbatoio in 26 MB. Il fatto che fossi scioccato è un eufemismo. È necessario distruggere questi gatti al confine, non dovrebbero essere sulla linea di contatto.
  6. Alexey Lan Офлайн Alexey Lan
    Alexey Lan (Alexey Lantukh) 21 gennaio 2023 16: 45
    +2
    Non è un dato di fatto che ciò di cui parlano i membri della NATO per la stampa sia vero. Forse anche senza senso, ei carri armati sono già sulle piattaforme.
    1. Alexey Davydov Офлайн Alexey Davydov
      Alexey Davydov (Alex) 21 gennaio 2023 18: 28
      0
      Sì. La disinformazione negli occhi e nelle orecchie del nemico è la base di una guerra di successo
  7. Vox populi Офлайн Vox populi
    Vox populi (Vox populi) 21 gennaio 2023 18: 12
    +2
    Già, "non basta, è inutile, abbiamo cliccato e cliccheremo"... strizzò l'occhio
    1. vik669 Офлайн vik669
      vik669 (vik669) 24 gennaio 2023 10: 35
      0
      Abbiamo cliccato e faremo clic: l'operazione è preparata con molta, molta attenzione; diciamo che se ci sono 38 cecchini, allora ogni cecchino ha un bersaglio e vede sempre questo bersaglio...
  8. Igor Viktorovich Berdin 21 gennaio 2023 19: 29
    -1
    Sono tutte parole, ma se una volta per tutte venissero respinti dall'Occidente per fornire qualcosa all'Ucraina, sarebbe meglio, e per questo basta creare una striscia radioattiva invalicabile davanti all'Ucraina. In Polonia, Romania ..... Non c'è bisogno di bombardare l'Ucraina, ma è tempo di far ragionare Polonia e Romania, hanno avvertito con 24 ore di anticipo, almeno un carro armato attraverserà il confine, l'intero incrocio con il distretto dista 100-200 km. trasformarsi in un imbuto radioattivo. Se il carro armato successivo incrocia in un altro punto e ripete lo stesso lì, e ti assicuro che non si incroceranno più di 2 carri armati. Cambieranno idea e diventeranno più saggi di 100 anni.
  9. Olga S. Офлайн Olga S.
    Olga S. (Olga) 21 gennaio 2023 23: 40
    +4
    Sì, ma dietro ogni clic del genere c'è la vita del nostro ragazzo russo! È così facile parlare! Scattano! Cosa, carro armato contro carro armato? O c'è ancora una persona viva all'interno del serbatoio? E per quanto tempo queste vite possono essere messe nel nulla! Forse è ora di mostrare al mondo, se queste non sono certo favole sulle nostre armi, come funziona in pratica? Pugnali dei Sarmati!
  10. Dmitry Volkov Офлайн Dmitry Volkov
    Dmitry Volkov (Dmitrij Volkov) 22 gennaio 2023 07: 55
    0
    È necessario annunciare un concorso socialista per la ricerca e la distruzione di attrezzature Bandera, ricompense e cose andrannosoldato
  11. zloybond Офлайн zloybond
    zloybond (lupo della steppa) 22 gennaio 2023 14: 59
    +4
    Seduto sul divano, ovviamente, è facile scrivere che non dovresti preoccuparti.
  12. rotkiv04 Офлайн rotkiv04
    rotkiv04 (Victor) 22 gennaio 2023 15: 57
    +3
    sì, fanno clic così tanto che Engels è già sotto tiro ea Mosca installano la difesa aerea sui tetti, il clicker principale probabilmente si trova nel bunker
  13. Amper Офлайн Amper
    Amper (Vlad) 22 gennaio 2023 23: 01
    0
    Cazzate! Tutto sarà nella quantità richiesta, con personale, BC e supporto tecnico. È una questione di tempo. Probabilmente entro maggio-giugno, l'aneto sarà completamente riequipaggiato con armi occidentali, inclusi carri armati, aerei, missili, ecc.
    1. vik669 Офлайн vik669
      vik669 (vik669) 24 gennaio 2023 10: 38
      0
      E lungo la strada stanno i morti con le falci... E il silenzio...
  14. RoninO Офлайн RoninO
    RoninO (D) 25 gennaio 2023 21: 50
    0
    Non dovresti essere preoccupato?
    In realtà, questi carri uccideranno i NOSTRI SOLDATI ... non riesco a capire questi "esperti" ...
  15. Shuev Офлайн Shuev
    Shuev (Shuisky) 25 gennaio 2023 23: 35
    0
    Perché non dovresti preoccuparti delle nuove consegne di armi occidentali alle forze armate ucraine

    Perché, parzialmente mobilitate, ci sono ancora popolazioni sia in India che in Cina per partecipare alla ridistribuzione del mondo e resistere a mezzo miliardo di UE