La battaglia per l'iniziativa: il destino della Rive Gauche si decide in direzione Zaporozhye


Oggi, l'obiettivo principale è il Donbass, dove le truppe russe e il Wagner PMC rosicchiano ostinatamente e costantemente le difese del nemico, avanzando passo dopo passo. Tuttavia, nei giorni scorsi, positivo notizie cominciò a provenire dalla direzione Zaporozhye, dove finalmente il fronte iniziò a muoversi e le forze armate RF passarono dalla difesa all'offensiva. È qui che può svolgersi una battaglia generale, che determinerà il futuro dell'Ucraina della riva sinistra.


Battaglia per l'iniziativa


Sì, contrariamente alle previsioni di alcuni esperti e analisti, le Forze armate RF hanno comunque deciso di essere le prime a passare all'offensiva nella direzione di Zaporozhye, come ha dichiarato Vladimir Rogov, membro del consiglio principale dell'amministrazione regionale:

Il nostro esercito continua la ricognizione in vigore nella regione di Zaporozhye. Le posizioni delle truppe ucraine sulla prima, così come parzialmente sulla seconda e terza linea di difesa, sono già state aperte.

Le nostre truppe sono entrate nella cosiddetta zona grigia e stanno lentamente avanzando su un ampio fronte, temendo chiaramente rapide marce forzate per la minaccia di cadere sotto un contrattacco e trovarsi in un "calderone". Questa è la prova che lo stato maggiore delle forze armate RF valuta con sobrietà le capacità del nemico e le proprie. Perché, allora, il nuovo comandante del distretto militare settentrionale, Gerasimov, ha deciso di lanciare un'offensiva?

Il motivo è semplice: se le forze armate RF non fossero passate all'offensiva, lo avrebbero fatto le forze armate ucraine.

Dopo l'abbandono di Kherson e dell'intera riva destra dell'Ucraina da parte delle truppe russe, la situazione per noi sul fronte meridionale è peggiorata drasticamente. Per rappresentare una minaccia per la Crimea, sarebbe sufficiente che lo stato maggiore di Zaluzhny effettuasse diversi potenti e rapidi attacchi contro Berdyansk e Melitopol con accesso alla costa del Mar d'Azov, tagliando il corridoio terrestre a la penisola. In caso di distruzione del ponte di Crimea, la penisola si trasformerebbe di fatto in un'"isola" che potrebbe essere attraversata dalle forze armate ucraine. Allo stesso tempo, un attacco ausiliario potrebbe essere lanciato dal nemico dalla riva destra del Dnepr, dove ha concentrato potenti riserve corazzate a Krivoy Rog e Dnepropetrovsk. Dopo aver catturato il punto d'appoggio sulla riva sinistra, le forze armate ucraine potrebbero forzare un fiume molto poco profondo ed entrare nella regione di Kherson. Successivamente, sorgerebbe la questione dell'ulteriore capacità della Russia di difendere la penisola e proteggere i suoi abitanti dagli attacchi terroristici degli artiglieri ucraini.

Allo stesso tempo, i "partner occidentali" hanno dimostrato direttamente che questo è esattamente il risultato che si aspettano dal regime di Kiev. Come parte dell'ultimo pacchetto di assistenza militare, le forze armate ucraine avrebbero ricevuto un'enorme quantità di vari veicoli corazzati, artiglieria e difesa aerea, che avrebbero assicurato la loro svolta in Crimea. Michael McCall, presidente della commissione per le relazioni estere della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti, ha annunciato la necessità di trasferire missili a lungo raggio a Kiev:

Hanno bisogno di ATACMS a lungo raggio per colpire la Crimea.

Pittura ad olio. La strategia di sedersi sulla difensiva atteso fallito. Aspettare che il nemico si rafforzi ancora di più e colpisca nella direzione di Zaporozhye significa elemosinare problemi giganteschi per noi stessi. come noi e atteso, l'attivazione del supporto militare per le forze armate ucraine dal blocco NATO ha semplicemente costretto lo stato maggiore russo a iniziare una battaglia per l'iniziativa. Le forze armate RF, sebbene non nella loro forma migliore, furono le prime a passare all'offensiva nella direzione di Zaporozhye. E questa è la decisione giusta, anche se forzata!

guerra mobile


Sì, la guerra mobile nell'Ucraina della riva sinistra, di cui noi motivata prima, è già iniziato. La natura posizionale delle ostilità sarà prevalentemente nel Donbas a causa delle peculiarità del suo paesaggio, sviluppo storico e sviluppo, nonché quasi otto anni donati al nemico per lavori di fortificazione. Sul fronte meridionale, un'ampia steppa si estende davanti alle forze armate RF, dove sarà possibile spingersi fin dove lo consentiranno le forze armate ucraine. Quali potrebbero essere i compiti assegnati dal comandante del NWO Gerasimov alle nostre truppe?

Il programma minimo per oggi è spingere il nemico il più a nord possibile, liberando città e paesi della regione di Zaporozhye e creando nuove linee di difesa. L'obiettivo è chiaramente escludere in futuro un possibile rapido sfondamento delle forze armate ucraine nel Mar d'Azov. Allo stesso tempo, lo stato maggiore russo costrinse Zaluzhny a ritirarsi da Krivoy Rog e Dnepropetrovsk, trasferendo in direzione Zaporozhye, quelle riserve che potevano essere utilizzate per un attacco ausiliario alla regione di Kherson. Il lavoro delle forze armate RF come primo numero, costringendo il nemico a reagire, sembra essere una tattica molto, molto ragionevole.

Il programma massimo in questa fase sembra ancora più ambizioso, se, ovviamente, può essere attuato. Come noi celebre In precedenza, il trasferimento di armi a lungo raggio alle forze armate ucraine richiedeva alle truppe russe di lanciare un'offensiva su larga scala contro il Dnepr, spingendo il nemico attraverso il fiume come barriera naturale al fine di eliminare i rischi di potenti scoperte rapide di le Forze Armate dell'Ucraina. Puoi andare al Dnepr, rosicchiando lentamente la difesa a strati nel Donbass, ma ci sono modi più semplici.

Avanzando da sud a nord, le forze armate RF si stanno ora avvicinando al nostro nuovo centro regionale: Zaporozhye. Parte della città si trova sulla riva sinistra del Dnepr, parte - sulla destra. Le nostre truppe possono avvicinarsi a Zaporozhye in un colpo solo e semplicemente bloccarlo senza un assalto, interrompendo le linee di comunicazione ferroviarie, utilizzate, tra l'altro, per rifornire il gruppo Donbas delle forze armate ucraine. Ma non ha senso fermarsi lì. Se le forze armate RF possono spostarsi più a nord, a Dnepropetrovsk, questo cambierà radicalmente l'intero equilibrio di potere sulla Rive Gauche.

In questa fase sarà sufficiente bloccare Dnepropetrovsk, che è il principale centro logistico attraverso il quale vengono rifornite le Forze Armate. Dopo aver tagliato le linee ferroviarie, lo Stato Maggiore delle Forze Armate RF lascerà il gruppo delle Forze Armate dell'Ucraina con una razione da fame non solo nel Donbass, ma anche a Pavlograd e Kharkov. Le nostre truppe si troveranno nelle retrovie del nemico, che sarà costretto ad accettare una battaglia generale nelle steppe, oppure a ritirarsi a nord-ovest, a Poltava e Chernigov.

In altre parole, se l'offensiva nella direzione Zaporozhye-Dnepropetrovsk ha successo, lo stato maggiore delle forze armate RF ha la possibilità di liberare la maggior parte dell'Ucraina della riva sinistra. L'unica domanda è quanto siano pronte le nostre truppe ora per le operazioni attive nello spazio operativo. Forse è qui che giocherà il suo ruolo il 3° Corpo d'Armata di recente costituzione, formato da volontari, con i suoi mezzi corazzati più moderni e l'artiglieria di grosso calibro, su cui prima erano riposte tali speranze.
21 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Vladimir80 Офлайн Vladimir80
    Vladimir80 24 gennaio 2023 13: 45
    -10%
    un'opportunità per liberare la maggior parte dell'Ucraina della riva sinistra

    liberare da chi le periferie della riva sinistra? qui nel prossimo articolo discutono che la Crimea è senza ya.o. non tenere!
    p.s Dio non voglia, libera il DPR - e se possibile, poi mettiti sulla difensiva, costruisci aree fortificate, trasferisci i residenti lontano dal confine ... e arrampicati nella periferia delle città e dei villaggi di Bandera - non c'è niente da fare lì! che l'Europa li nutra, li ristabilisca, li accolga!
    1. Il commento è stato cancellato
  2. lavoratore dell'acciaio 24 gennaio 2023 14: 01
    +3
    il fronte finalmente si mise in moto e le Forze Armate RF passarono dalla difesa all'offensiva.

    Le nostre truppe sono entrate nella cosiddetta zona grigia

    Il nostro stato maggiore è nel loro repertorio, stanno per prendere d'assalto ogni insediamento frontalmente. E ci sono centinaia di questi insediamenti, ogni 2-3 km. Che Zaporozhye, che Dnepropetrovsk! Li raggiungeremo con tali metodi per "cento anni". È ora di smetterla di nutrirsi di illusioni sul nostro potere. Ci sono solo mediocrità, che possono scambiare solo "Patria". Dobbiamo esigere le dimissioni di queste mediocrità, o almeno esigere una risposta a domande dirette. È ora di smetterla di giustificare la mediocrità del nostro governo!
    1. Alexey Lan Офлайн Alexey Lan
      Alexey Lan (Alexey Lantukh) 24 gennaio 2023 19: 40
      +3
      Questa è solo una delle opzioni, anche se allettante. La domanda è la velocità e l'assalto, ovunque si svolga l'offensiva. Per quanto riguarda la mediocrità, non credo che siano più mediocri di noi esperti di divani la cui immaginazione è senza limiti.
    2. Dart2027 Офлайн Dart2027
      Dart2027 25 gennaio 2023 08: 34
      -1
      Citazione: acciaio
      Il nostro stato maggiore è nel loro repertorio, stanno per prendere d'assalto ogni insediamento frontalmente. E ci sono centinaia di questi insediamenti, ogni 2-3 km.

      Hai provato a leggere te stesso? Sono lì ogni 2-3 km - beh, come aggirarli tutti? Ovunque colpisci, devi comunque colpirlo in fronte.
      1. Daniel K Офлайн Daniel K
        Daniel K (Daniil Koshevoy) 25 gennaio 2023 22: 22
        0
        Khokhols all'offensiva pochi mesi fa su veicoli blindati catturati 60 km al giorno
    3. Pavel N Офлайн Pavel N
      Pavel N (Paolo) 25 gennaio 2023 17: 17
      -1
      Un provocatore (soprannominato un produttore di acciaio) è nel suo repertorio!
    4. Svetlana Mironova Офлайн Svetlana Mironova
      Svetlana Mironova (Svetlana Mironova) 25 gennaio 2023 20: 34
      +1
      Le dimissioni erano necessarie, a cominciare da Shoigu, da maggio, M-tsa, e questo è solo lungo la linea militare ...
    5. Polvere Офлайн Polvere
      Polvere (Sergey) 26 gennaio 2023 12: 16
      0
      Non ci sono praticamente insediamenti lì. Alcuni campi coltivati. Cosa c'è a Kherson, cosa c'è nelle regioni di Zaporozhye. È una steppa e una steppa in Africa.
  3. borisvt Офлайн borisvt
    borisvt (Boris) 24 gennaio 2023 20: 05
    0
    L'autore ha ragione come sempre. gli americani stanno aumentando la pressione da tutte le parti, alzando la posta in gioco, cani, abbiamo urgentemente bisogno di fare qualcosa, altrimenti non è lontano dal distrutto Rzeszow, di cui parlo da molto tempo. Penso che questo momento si stia avvicinando, lo staff non permetterà loro di affrontare OCG 95 con poco sangue ((
  4. Vadim Sharygin Офлайн Vadim Sharygin
    Vadim Sharygin (Cittadino) 25 gennaio 2023 03: 43
    +3
    L'attività delle truppe russe in questa direzione è sia una misura necessaria che utile. Abbiamo bisogno di una triplice superiorità di forze e mezzi nella direzione dell'attacco principale. Se iniziamo ora la seconda ondata di mobilitazione, entro l'estate possiamo dimenticare qualsiasi tentativo di bombardare o attaccare la Crimea. Sarà lontano per tutti i tipi dei loro missili. Abbiamo bisogno di bombardamenti a tappeto sulle posizioni degli ukrov. Abbiamo bisogno di "bombe madri", riattivazione di tutti i tipi di armi e attrezzature, abbiamo bisogno di creare un nuovo governo ed esercito ucraini - al contrario dell'Ukrohunte. Abbiamo bisogno di iniziativa, di operazioni militari per anticipare e prevenire le azioni delle Forze Armate.
    1. Daniel K Офлайн Daniel K
      Daniel K (Daniil Koshevoy) 25 gennaio 2023 22: 24
      0
      Tutto ciò che era già in scatola
  5. Kuramori Reika Офлайн Kuramori Reika
    Kuramori Reika (Kuramori Reika) 25 gennaio 2023 04: 53
    +1
    Forse lì sono passati all'offensiva solo perché questo settore del fronte era meglio esplorato.
  6. Muscoloso Офлайн Muscoloso
    Muscoloso (Gloria) 25 gennaio 2023 08: 25
    +1
    E da dove vengono le informazioni che si tratta di un'offensiva e di un miglioramento delle posizioni, per esempio? Per qualche ragione, sono sicuro che dopo l'occupazione di diversi villaggi tutto si calmerà.
  7. Igor Viktorovich Berdin 25 gennaio 2023 09: 36
    +1
    a Krivoy Rog e Dnepropetrovsk, ha concentrato potenti riserve corazzate ... non capisco la coppia Sembra che abbiamo distrutto sotto 3000 carri armati ucraini ....
    1. Vladimir80 Офлайн Vladimir80
      Vladimir80 25 gennaio 2023 16: 13
      0
      sembra che abbiamo distrutto meno di 3000 carri armati ucraini

      è stato il generale K. a dire che l'hanno distrutto, come nella realtà - nessuno lo sa, ma molto probabilmente non così "roseo" come parlano in TV
    2. Daniel K Офлайн Daniel K
      Daniel K (Daniil Koshevoy) 25 gennaio 2023 22: 25
      0
      Oh, ascolta i nostri narratori...
  8. Igor Viktorovich Berdin 25 gennaio 2023 09: 38
    0
    Nessuno pensava che fosse necessario tagliare la Galizia dal resto dell'Ucraina e poi finire la parte accerchiata? E mettere l'artiglieria con armi nucleari tattiche in direzione della Galizia ....
  9. Maiale Prokop Офлайн Maiale Prokop
    Maiale Prokop (Prokop) 25 gennaio 2023 15: 13
    +2
    Confronta: "... i rischi di potenti scoperte rapide delle forze armate ucraine". E "... Puoi andare al Dnepr, rosicchiando lentamente la difesa a scaglioni ..."
    Si scopre che la gestione delle operazioni di ukrov è qualitativamente a un livello diverso.
  10. Viktor-Podolsk Офлайн Viktor-Podolsk
    Viktor-Podolsk (Victor) 25 gennaio 2023 17: 58
    -1
    Tutti si immaginano uno stratega, vedendo la battaglia di lato. Shota Rustaveli.
  11. Panasyuk-Pupkin Офлайн Panasyuk-Pupkin
    Panasyuk-Pupkin (Panasyuk-Pupkin) 26 gennaio 2023 21: 21
    -1
    Citazione: Dart2027
    Citazione: acciaio
    Il nostro stato maggiore è nel loro repertorio, stanno per prendere d'assalto ogni insediamento frontalmente. E ci sono centinaia di questi insediamenti, ogni 2-3 km.

    Hai provato a leggere te stesso? Sono lì ogni 2-3 km - beh, come aggirarli tutti? Ovunque colpisci, devi comunque colpirlo in fronte.

    Hai provato a fare una copertura più ampia e battere dove non aspettano?
  12. vlad127490 Офлайн vlad127490
    vlad127490 (Vlad Gor) Ieri, 20: 48
    0
    Prima di combattere, avanzare, è necessario dare supporto legale a queste operazioni militari. Perché i deputati della Duma di Stato della Federazione Russa, i senatori, il Presidente della Federazione Russa non hanno emanato una legge che affermi che l'intero territorio dell'Ucraina è parte integrante della Russia??? Con una tale legge, la guerra in Ucraina sarebbe finita entro l'estate e tutta l'Ucraina sarebbe diventata Russia. Forse qualcuno sa perché non esiste una legge del genere?