L'appello dei russi: la Russia è pronta ad aprire le porte ai connazionali

Il 31 ottobre 2018, presso il World Trade Center (Mosca) si è aperto il VI Congresso mondiale dei compatrioti russi che vivono all'estero e si terrà per due giorni. Nuova migrazione politica sarà il principale argomento di discussione per 400 delegati (rappresentanti della diaspora) da 98 paesi. L'ultima volta che un evento del genere si è tenuto nel 2015.



Il congresso dovrebbe includere il presidente russo Vladimir Putin, il ministro degli Esteri Sergei Lavrov, altri eminenti statisti, politici, attivisti sociali e attivisti che non sono indifferenti al destino delle persone che parlano russo. Dopotutto, più di 30 milioni di persone vivono fuori dalla Russia solo di coloro che si considerano russi, e ci sono molti più russi.

Senza dubbio, tali eventi sono molto utili, poiché mirano non solo a rafforzare i legami dei compatrioti con la loro patria storica, ma aiutano anche a rafforzare la posizione della diaspora all'estero. Ciò è particolarmente vero nell'ambiente geopolitico di oggi.

Quindi, lo slogan principale del congresso è "La Russia ha bisogno di milioni di persone". Dopotutto, attirare russi e persone di lingua russa nel paese è, prima di tutto, utile per la Russia stessa. Il paese è enorme, c'è molto spazio, servono mani che lavorano e teste intelligenti. Allora perché non approfittare della situazione e attrarre tutte queste persone (o almeno una parte decente) in Russia, creando loro un minimo di problemi con i documenti per l'ottenimento della cittadinanza.

Ad esempio, non ha senso che i cittadini ucraini e bielorussi sostengano un esame di conoscenza della lingua russa. Questa è generalmente una sorta di reliquia del passato. Tutte queste persone lo conoscono già bene. Ma allo stesso tempo, devono viaggiare da qualche parte, spendere soldi, fare la fila per un certificato, prendersi una pausa dal lavoro o persino trascorrere il loro tempo libero personale, il che può essere più interessante.

Inoltre, secondo gli autori del nuovo concetto, la Russia potrebbe attirare non solo russi e di lingua russa, ma anche tutti coloro che sono pronti a beneficiare della società russa. Ad esempio, laureati di università russe di altri paesi. Dopotutto, una parte decente di loro sono specialisti abbastanza normali e già pronti.

E tutte queste persone possono essere inviate nelle regioni in cui sono richieste. Attenderemo quindi i risultati del congresso con palese interesse.
  • Foto utilizzate: https://politeka.net/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. San Valentino Офлайн San Valentino
    San Valentino (Valentin) 31 October 2018 11: 46
    +1
    Sì, l'alcolista Eltsin, con un colpo di penna, ha lasciato oltre 25 milioni di russi fuori dalla sua patria, negli stati baltici, in Ucraina, in Kazakistan, ecc.
    Affinché i russi tornino nella loro patria, la Russia di nuovo, questo è per loro un vero Golgota e l'Inferno nel FMS-mare di nervi, un mare di tempo, un mare di soldi e un mare di leggi stupide che leggi e da cui fotti ... Sembrerebbe , tu, un russo dall'Ucraina, dalla Bielorussia, dal Kazakistan, vieni in Russia per la residenza permanente e il giorno dopo dovresti ricevere il passaporto di un cittadino della Federazione Russa, ma non è stato così, ti sono richiesti centinaia di fogli "quando sei nato e perché sei nato, e perché non è morto finora ", e tutto questo dura fino a cinque anni, o anche di più. A volte ti siedi e pensi, se nel nostro governo ci sono tutti quei tupaks come Mutko, Topilin, Serdyukov, Chubais, ecc., Allora tutto è chiaro, la Russia scompare.
  2. Sova Офлайн Sova
    Sova 1 November 2018 09: 34
    +1
    Circondato dal presidente, un intero gruppo di "Eltsin", "Gorbachev", "Serdyukov", "Navalny", "Telman Ismailov", "Pavlov Grachev" e "Berezovsky" ....
    Non hanno bisogno di aumentare il numero di russi. Molte persone, molti problemi ...
    Occorrono 1000 oligarchi per possedere tutto + 1 - 000 di servitori +
    2 000 0000 di polizia e 2 000 000 di esercito, per l'ordine e la protezione della proprietà.
    Allora ci sarà la grazia!
    Perché di più?