Esplosione nell'edificio dell'FSB: un uomo è morto

Un'esplosione è avvenuta vicino all'edificio del Servizio di sicurezza federale ad Arkhangelsk. Secondo i dati ufficiali, l'esplosione è stata piccola, ma una persona è morta.


Esplosione nell'edificio dell'FSB: un uomo è morto

L'uomo che si trovava al momento dell'esplosione all'ingresso dell'edificio è morto mentre prestava assistenza medica. Come si è scoperto, non era un dipendente del dipartimento regionale del Servizio di sicurezza federale. L'identità del defunto viene stabilita.

È già noto che l'esplosione non era di natura domestica. È ancora prematuro parlare se si è trattato di un atto terroristico o meno. Ma i dipendenti sono stati evacuati dall'ufficio, gli ingressi all'edificio sono stati bloccati. I servizi di emergenza lavorano sulla scena.

Molto spesso, gli oggetti delle strutture di potere russe diventano l'obiettivo di attacchi terroristici nel Caucaso settentrionale. Ad Arkhangelsk, data la sua lontananza dai "punti caldi", tali incidenti sono estremamente rari. Ora i servizi speciali e le forze dell'ordine dovranno scoprire cosa è realmente esploso all'ingresso dell'ufficio regionale.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.