Jacob Kedmi: Ora la Russia "coprirà" facilmente l'intero fianco meridionale della NATO

Sono passati 2,5 anni dall'inizio dell'operazione antiterrorismo in Siria. Dire che ha successo è non dire nulla. L'ISIS è stato sconfitto e il territorio restituito a Damasco si espande ogni giorno. Le città chiave sono state prese: Aleppo, Deir ez-Zor, Abu Kemal. Palmyra fu respinta.


Cresce la presenza militare dell'esercito russo nella Repubblica araba. Recentemente, da 2 a 4 caccia della quinta generazione Su-57 sono sbarcati a Khmeimim. Insieme a loro, quattro aerei d'attacco Su-25 e quattro caccia Su-35S volarono in Siria.

Militari israelianipolitico L'esperto Yakov Kedmi è sicuro che, terminata l'operazione contro i militanti, le forze aerospaziali russe rimarranno in Siria. La base aerea di Khmeimim sarà trasformata in un sito di dispiegamento permanente per aerei da combattimento e bombardieri. Kedmi è fiducioso che prima o poi l'esercito russo schiererà a Latakia aerei a lungo raggio, in particolare il Tu-22M3, che, grazie alla loro gittata, oltre ai missili da crociera a lungo raggio, manterrà sotto la minaccia delle armi l'intero fianco meridionale della NATO, fino a Gibilterra.

Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
8 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Anchonsha Офлайн Anchonsha
    Anchonsha (Anchonsha) 1 March 2018 10: 01
    +3
    Bene, allora siamo entrati in Siria per proteggerla dai Merikans e dai terroristi che hanno creato in tutto il Medio Oriente, oltre che per lasciare la nostra base militare contro la NATO e barbari eccezionali con le loro numerose basi militari
    1. Kristallovich Online Kristallovich
      Kristallovich (Ruslan) 1 March 2018 12: 54
      0
      Sarebbe divertente se l'Iraq, l'Iran e persino l'Egitto avessero queste basi
      1. Nick Офлайн Nick
        Nick (Nicholas) Aprile 11 2018 15: 22
        +2
        Citazione: IGAR
        Sarebbe divertente se l'Iraq, l'Iran e persino l'Egitto avessero queste basi

        Non ne abbiamo bisogno. Non è razionale ripartire il budget del Ministero della Difesa per il mantenimento delle basi. Dovrebbero essere creati solo quando è fondamentale per la nostra sicurezza e per la sicurezza dei nostri alleati, e solo dove è veramente necessario.
    2. commbatant Офлайн commbatant
      commbatant (Sergey) Aprile 15 2018 11: 46
      0
      Citazione: Anchonsha
      Ebbene, allora siamo entrati in Siria per proteggerla dai Merikans, oltre che per lasciare la nostra base militare contro la NATO e gli eccezionali barbari con le loro numerose basi militari.

      Stesso inventato?

      Il presidente della Repubblica araba siriana (RAS) Bashar al-Assad ha inviato un appello scritto alla leadership della Federazione Russa con la richiesta di fornire assistenza militare alla Siria nella lotta contro lo "Stato islamico" (un gruppo terroristico bandito nella Federazione Russa da una decisione del tribunale).

      https://lenta.ru/articles/2015/09/30/russuriya/
  2. kriwo.alek Офлайн kriwo.alek
    kriwo.alek (Alex) 10 March 2018 20: 52
    +4
    Vale la pena ascoltare Kedmi. Le sue previsioni molto spesso si avverano.
    Un ottimo analista. In effetti, ce ne sono pochissimi nel mondo.
    1. commbatant Офлайн commbatant
      commbatant (Sergey) Aprile 15 2018 11: 35
      +1
      Citazione: kriwo.alek
      Vale la pena ascoltare Kedmi. Le sue previsioni molto spesso si avverano.
      Un ottimo analista. In effetti, ce ne sono pochissimi nel mondo.

      Dice sempre che vogliono avere sue notizie ... Un ebreo moscovita che è fuggito in Israele dall'URSS e vi ha diretto il "servizio speciale" NATIV, che è impegnato ad aiutare la partenza degli ebrei sovietici dall '"Impero del Male", e che ha recentemente ricevuto il permesso dal PIL di visitare la Federazione Russa, qui ora questo oracolo sta elaborando il suo tradimento, in Israele non è nessuno e non può essere chiamato, appare spesso sulla TV ITON in lingua russa in Israele ...

      La base aerea di Khmeimim sarà trasformata in un sito di dispiegamento permanente per aerei da combattimento e bombardieri.

      Piuttosto combattente e base anti-sottomarino. Non c'è niente da fare per l'aviazione bombardieri lì ...

      i militari trasferiranno a Latakia aerei a lungo raggio, in particolare il Tu-22M3 che, grazie alla loro gittata, oltre ai missili da crociera a lungo raggio, manterrà sotto la minaccia delle armi l'intero fianco meridionale della NATO, fino a Gibilterra.

      Questo può essere fatto dal Mar Nero dallo stesso aereo, ma decollando sotto la copertura della difesa aerea russa dalla Crimea ...
      Non dovremmo considerare il nostro stato maggiore per degli sciocchi, per qualche ragione gli inglesi non tengono combattenti tattici a Cipro, Falkland, Gibilterra, ma dobbiamo tenere lì interi bombardieri ...
  3. kriwo.alek Офлайн kriwo.alek
    kriwo.alek (Alex) 10 March 2018 20: 53
    0
    Citazione: IGAR
    Sarebbe divertente se l'Iraq, l'Iran e persino l'Egitto avessero queste basi

    Non tutto in una volta, non tutto. Tutto ha il suo tempo.
    1. commbatant Офлайн commbatant
      commbatant (Sergey) Aprile 15 2018 11: 47
      0
      A spese del banchetto?

      Citazione: kriwo.alek
      Citazione: IGAR
      Sarebbe divertente se l'Iraq, l'Iran e persino l'Egitto avessero queste basi

      Non tutto in una volta, non tutto. Tutto ha il suo tempo.