Problema curile: la Russia ha accettato i termini del Giappone?

Per molti anni il problema delle Isole Curili è stato uno dei più acuti rispetto a Russia e Giappone.



Il segretario stampa del presidente del paese Dmitry Peskov ha detto ai media mondiali che durante un incontro a Singapore tra i leader di Russia e Giappone, Vladimir Putin e Shinzo Abe hanno concordato sulla necessità di trovare una soluzione per concludere un trattato di pace basato sulla dichiarazione del 1956.

Le rivendicazioni territoriali del Giappone su quella parte delle Isole Curili, che, in seguito ai risultati della seconda guerra mondiale, è entrata a far parte dell'URSS, è la ragione per cui non è stato ancora concluso un trattato di pace tra i paesi.

La dichiarazione del 1956 firmata dall'URSS e dal Giappone poneva fine allo stato di guerra tra i paesi e prevedeva che il trasferimento di alcune isole Curili nel Paese del Sol Levante potesse avvenire solo dopo la firma di un trattato di pace.

Tuttavia, dalla firma della dichiarazione fino ad oggi, Tokyo continua a insistere sulla risoluzione prioritaria della questione con la Piccola Catena delle Isole Curili, e quindi sulla firma di un trattato di pace.

In precedenza, i media hanno riferito che Abe è pronto a cambiare i principi del giapponese politica per quanto riguarda i Kuriles e andare alla firma di un trattato di pace prima che le isole vengano consegnate al Giappone.

Tenendo conto del fatto che il primo ministro giapponese non nasconde il suo desiderio di passare alla storia come "raccoglitore di terre giapponesi", si può presumere che sia pronto a fare molto per il ritorno della cresta del Piccolo Kuril al Giappone.
  • Fotografie usate: http://argumenti.ru
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. lavoratore dell'acciaio 14 November 2018 20: 58
    0
    Medvedev ha dato alla Norvegia migliaia di chilometri. zona marittima, e Putin fa parte delle Isole Curili? E che tutto è possibile, soprattutto perché Putin non ferma duramente queste conversazioni. E per me, a cosa serve questo trattato di pace? Ebbene, Putin viaggia in tutto il mondo e parla, ma il mio stipendio è cresciuto, la benzina è diventata più conveniente e la mia pensione è stata aumentata? Anzi, hanno già detto che dal 1 ° gennaio verranno aumentati alloggi e servizi comunali. Si sarebbe seduto meglio in Russia e avrebbe pensato alla sua gente, forse la vita sarebbe migliorata più velocemente per me, altrimenti pensa ai giapponesi, agli europei, ai siriani. Dai alle persone stipendi, pensioni come in Europa e negli Stati Uniti! "Se è difficile per la gente vivere, ti ritroverai nella colonna dei mostri."
  2. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 15 November 2018 09: 05
    +1
    La storia mostra che tutti i governanti russi che in qualche modo hanno rinunciato, o hanno cercato di rinunciare alle terre russe in Estremo Oriente, hanno avuto grossi problemi in seguito. - Alessandro 2, Nikolay 2, Krusciov ...