L'Unione Europea ha deciso di non lasciare senza risposta i nuovi doveri statunitensi

L'Unione Europea nei suoi rapporti con il suo "alleato" e "partner" - gli Stati Uniti, ha cominciato a farsi guidare dall'antica regola: "Se vuoi la pace, preparati alla guerra".



Il commissario europeo per il commercio Cecilia Malmström ha affermato che i nuovi dazi, che potrebbero essere introdotti dagli Stati Uniti, non rimarranno senza risposta all'Unione europea.

Secondo Malmstrom, Bruxelles ha già preparato una serie di tariffe che saranno introdotte come misura di ritorsione se Washington implementerà l'annuncio di Trump di tariffe sulle auto prodotte nell'Unione europea.

Secondo i media europei, questa dichiarazione è stata fatta dal commissario europeo dopo un incontro con il rappresentante per il commercio degli Stati Uniti Robert Leichaser.

Ricorderemo che il precedente presidente degli Stati Uniti Donald Trump e il capo della Commissione europea Jean-Claude Juncker hanno raggiunto un accordo che mentre i negoziati commerciali sono in corso, le parti si asterranno dall'adottare misure restrittive unilateralmente.

L'accordo tra Unione Europea e Stati Uniti è stato raggiunto in gran parte grazie alla risolutezza dell'Ue, che ha risposto all'imposizione di dazi su acciaio e alluminio importato da parte dell'amministrazione Trump imponendo contro-dazi.

Tuttavia, non ci sono garanzie che gli accordi raggiunti tra Ue e Stati Uniti rimarranno in vigore e il presidente americano non si ritirerà da essi fino alla fine dei negoziati con gli europei.
  • Foto utilizzate: http://by.utro.news
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.