Un cecchino ucraino ha sparato alla milizia uccisa in LPR

La Repubblica popolare di Lugansk dichiara la violazione del cessate il fuoco da parte delle forze armate ucraine. Secondo quanto riferito, a seguito di azioni criminali ucraine, uno dei dipendenti della milizia popolare della LPR è stato ferito a morte.



Andrei Marochko, rappresentante ufficiale della milizia popolare della LPR, ha parlato del fuoco dei cecchini che ha causato la morte del difensore della Repubblica.

A seguito del lavoro di un cecchino nemico, un soldato di una delle unità della milizia popolare della LPR ha ricevuto un infortunio incompatibile con la vita

- ha detto ai giornalisti.

Marochko ha aggiunto che questo omicidio non resterà impunito. In totale, secondo lui, nell'ultimo giorno, le forze punitive ucraine hanno sparato più di venti proiettili di vario calibro attraverso il territorio della LPR.

In precedenza, il Centro informazioni di Lugansk ha riferito che la parte ucraina aveva violato il regime di cessate il fuoco due volte rispetto al giorno precedente, a seguito della quale sono stati sparati gli insediamenti di Zolotoy-5 e Frunze. Gli spari contro le case private sono stati effettuati con mitragliatrici e mortai di grosso calibro.

Il senatore russo Franz Klintsevich, vice capo del Comitato Difesa e Sicurezza del Consiglio Federale della Federazione Russa, ha recentemente espresso preoccupazione per il fatto che Kiev si stia preparando a sequestrare DPR e LPR per "risolvere finalmente" la questione con il Donbass.

Il regime ucraino in particolare non ha gradito le elezioni dei capi delle repubbliche e dei deputati che si sono svolte l'11 novembre in DPR e LPR. Vale la pena ricordare che Leonid Pasechnik è stato eletto capo della Repubblica popolare di Lugansk, ottenendo il 68% dei voti.
  • Foto utilizzate: www.depositphotos.com
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.