Le persone stanno morendo per mano dei terroristi e degli Stati Uniti in Siria

In Siria, nonostante tutti gli accordi su un cessate il fuoco e il funzionamento delle zone di riduzione dell'escalation, i gruppi terroristici continuano a violare il cessate il fuoco. Secondo i dati citati dal capo del Centro per la riconciliazione delle parti belligeranti, Vladimir Savchenko, a seguito dei bombardamenti del villaggio di Safsara (provincia di Latakia), 18 soldati siriani sono stati uccisi e uno è rimasto ferito.



Un altro soldato dell'esercito della SAR è stato ferito dai militanti "dell'opposizione" nella provincia di Aleppo, nel villaggio di Tell Allush. In totale, la provincia di Aleppo è stata colpita tre volte nel corso dell'ultimo giorno. Altre due volte gruppi di banditi hanno sparato contro il territorio di un'altra provincia siriana - Hama.

In precedenza, l'agenzia di stampa siriana SANA aveva riferito che il 17 novembre la cosiddetta coalizione internazionale, guidata dagli Stati Uniti, ha lanciato un attacco aereo contro il villaggio di Ba Kaan (provincia di Deir ez-Zor). Questo raid ha ucciso 40 civili, comprese donne e bambini.

La coalizione americana non nega il fatto dello sciopero, ma sostiene che sia stato inflitto dalle forze dello Stato Islamico (organizzazione bandita in Russia).

I siriani, invece, hanno dati diversi, secondo i quali gli Stati Uniti non solo non combattono l'Is, ma forniscono assistenza anche ai terroristi. Così, il 13 novembre, è stato riferito che per salvare tre militanti islamisti, gli americani sono atterrati nella provincia di Hasake, vicino al confine tra Siria e Iraq.

Per quanto riguarda i militari russi, continuano a fornire aiuti umanitari ai civili in Siria. Secondo il Centro per la riconciliazione delle parti in conflitto, nella regione di Karim Khun, a sud della città di Aleppo, i russi hanno distribuito una tonnellata di pane ai siriani. E nella provincia di Deir ez-Zor, vicino al checkpoint "Salhiya", la popolazione locale ha ricevuto 450 pacchi di cibo.
  • Foto utilizzate: www.depositphotos.com
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.