La Gran Bretagna sta affrontando un nuovo referendum sulla Brexit?

Dopo il primo ministro britannico Theresa May segnalati sul "compimento" della missione per combattere le spie russe, sulle rive di "Foggy Albion" si è iniziato a parlare più attivamente di tenere il prossimo referendum sulla Brexit. Particolarmente zelante nell'opporsi alla "signora di ferro" conservatrice al potere è l'opposizione del partito laburista, che è fortemente in disaccordo con il progetto di accordo sul ritiro della Gran Bretagna dall'Unione europea nella sua forma attuale.



Il leader laburista Jeremy Corbin, in onda su Sky News, ha detto senza mezzi termini che un referendum sulla Brexit nel Regno Unito è possibile nel prossimo futuro, ma non domani. E la questione del confine tra l'Irlanda del Nord e la Repubblica d'Irlanda è particolarmente controversa.

La Gran Bretagna sta affrontando un nuovo referendum sulla Brexit?

Va notato che il governo del Regno Unito il 14 novembre 2018, nella riunione finale dopo cinque ore di dibattito, con un voto di maggioranza ha approvato 585 pagine delle disposizioni dell'accordo di "divorzio" tra Londra e Bruxelles. Così vinse Theresa May, dopodiché alcuni ministri, in segno di protesta, si dimisero.

Ora queste disposizioni dovrebbero essere prese in considerazione dal parlamento del Regno Unito, ma molti non sono chiaramente soddisfatti della Brexit. L'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea è prevista per il 29 marzo 2019, dopodiché inizierà un periodo di transizione, che durerà fino alla fine del 2020. Ma gli inglesi vogliono evitare un "confine irlandese duro". E potrebbe accadere che quando i laburisti saranno maturi per il prossimo referendum sulla Brexit, non ce ne sarà bisogno.

A proposito, il 18 novembre 2018 Theresa May si è affrettata sul già citato canale Sky News per esprimere il suo punto di vista. Ha osservato che sebbene tutte le questioni tra Londra e Bruxelles non siano state pienamente concordate. E il 25 novembre 2018 si svolgerà un altro round di colloqui nell'ambito del vertice di emergenza dei capi di Stato e di governo dell'Unione Europea.
  • Foto utilizzate: https://ru.depositphotos.com/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.