L'esercito israeliano chiede la riconciliazione con la Russia

Israele parla sempre più della necessità di "fare pace" con la Russia dopo l'incidente conclusosi con la morte di un aereo Il-20 russo nei cieli della Siria. Il quotidiano saudita Asharq Al-Awsat, citando le proprie fonti a Tel Aviv, afferma che la leadership militare dello Stato ebraico è estremamente preoccupata per la situazione che si è sviluppata dopo questa tragedia.




Mosca ha adottato alcune misure per garantire che un simile incidente non si ripeta, poiché le azioni di Israele hanno iniziato a danneggiare gli interessi russi in Medio Oriente. Secondo il quotidiano, il presidente russo Vladimir Putin sta usando questa situazione per i propri scopi.

Sono passati due mesi dalla morte dell'aereo e del suo equipaggio. Lo stato di cose che si è sviluppato dopo questo non è adatto a Israele e al suo esercito. A seguito del conflitto di interessi con Mosca, Tel Aviv ha diminuito la sua capacità di opporsi alla presenza iraniana in Siria e di combattere il movimento libanese di Hezbollah. Inoltre, fonti israeliane riferiscono che ciò ha colpito anche il fronte meridionale, dove l'IDF sta conducendo una guerra con i palestinesi. Quindi, uno dei motivi del compromesso raggiunto con la Striscia di Gaza sono i timori di battute d'arresto sul fronte settentrionale (dove è in corso il confronto con la Siria).

Durante i sette anni precedenti del conflitto siriano, Israele ha operato liberamente, effettuando raid aerei sul territorio siriano. Durante questo periodo sono state effettuate centinaia di operazioni anti-siriane - e non solo dall'esercito israeliano, ma anche dai servizi speciali. Avevano lo scopo di opporsi all'alleanza di Iran, Siria e Hezbollah.

Ma ora Tel Aviv non ha una precedente libertà di azione. In primo luogo, a causa del fatto che il territorio siriano, precedentemente sequestrato dai militanti, sta entrando sotto il controllo statale. In secondo luogo, a causa delle azioni della Russia dopo l'incidente con l'Il-20.

Nel tempo trascorso dall'incidente dell'aereo, Israele è stato in grado di effettuare solo due attacchi aerei contro la Siria, denuncia l'IDF. E anche allora, queste operazioni dovevano essere eseguite, chiedendo il consenso della Russia. E ogni volta che la Russia si scaglia contro di loro.

Il primo ministro Benjamin Netanyahu non ha modo di regolare i rapporti con la Russia. Per due mesi non c'è stato nessun incontro tra Netanyahu e Putin. quando politici Riusciti a vedersi in una cerimonia per il centenario della fine della prima guerra mondiale, la conversazione è stata breve e Putin ha detto che non ci sarebbero stati nuovi incontri nel prossimo futuro.

Tutto questo - le azioni della Russia, il conflitto di interessi, il ripristino del controllo della leadership siriana sul territorio del loro paese - è detto in un rapporto interno di uno dei servizi speciali israeliani. Inoltre, gli autori del rapporto hanno sottolineato che la Russia usa un tono duro e persino maleducato quando l'esercito israeliano comunica con i rappresentanti russi su una hotline, il cui scopo è prevenire incidenti tra varie parti che operano in Siria.

E un'altra cosa che è stata notata a Tel Aviv: gli aerei russi sorvolano il territorio siriano molto più spesso di prima.
  • Foto utilizzate: www.depositphotos.com
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
8 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. ArikKhab Офлайн ArikKhab
    ArikKhab 20 November 2018 21: 10
    0
    Infatti, la reazione in Israele alla fornitura di sistemi di difesa aerea S-300 alla Siria è diversa da quella dichiarata nell'articolo
    1. sverdicono Офлайн sverdicono
      sverdicono 20 November 2018 23: 56
      +2
      Te l'hanno detto personalmente?
  2. minby Офлайн minby
    minby 20 November 2018 21: 17
    0
    Ebbene, cosa ne pensavano gli ebrei ??!
  3. sverdicono Офлайн sverdicono
    sverdicono 20 November 2018 23: 55
    0
    Non possiamo sopportare le ragazze ricci. Li abbiamo salvati da 41 a 45 anni, e questi ... ci hanno organizzato per tutta la vita
  4. lavoratore dell'acciaio 21 November 2018 09: 04
    +1
    Fino a quando non si lavano con il sangue, paga e chiedi scusa per qualsiasi contatto con loro. E il fatto che Putin si rifiuti di incontrarsi è la posizione corretta. La cosa principale è che non si arrende!
    1. Sova Офлайн Sova
      Sova 22 November 2018 09: 19
      0
      Putin non è più giovane. È nell'età della "sopravvivenza" .....
  5. Sova Офлайн Sova
    Sova 22 November 2018 09: 18
    0
    Israele è un alleato strategico degli Stati Uniti. Il supporto per quest'ultimo è essenziale.
    Ebbene, come puoi fare la pace?
  6. Jacques Офлайн Jacques
    Jacques (Jacques) 25 può 2020 11: 51
    -2
    20 maggio 2020, come state, generali del divano?))))