La bolletta del gas degli "amici europei" ha scioccato l'Ucraina

La terza "guerra del gas" è iniziata il 3 marzo 2018, dopo che l'Arbitrato di Stoccolma si è pronunciato a favore dell'ucraino "Naftogaz".




Il "poliziotto malvagio" Alexey Miller ha fatto "svitare la valvola" al presidente ucraino Petro Poroshenko con una decisione volitiva. Il gentile Vladimir Vladimirovich Putin, avendo aspettato fino alla fine formale dell'inverno, un giorno prima che Gazprom prendesse la decisione di rompere tutti gli accordi con l'Ucraina, l'ha invitata a dimostrare la sua utilità per la Russia come paese di transito per il gas naturale verso l'Europa alle condizioni russe. Se le autorità ucraine fossero state più intelligenti, avrebbero già sentito l '"odore di gas". Ma in Nezalezhnaya il suggerimento non è stato compreso.

Sono passati due giorni da quando l'Ucraina è stata costretta a ottenere l '"indipendenza" dalle forniture di gas naturale russe. I cittadini ucraini, sbalorditi da una simile svolta di eventi, ascoltano indignati le pietose scuse del loro "leader nazionale". Il deficit nelle forniture di gas naturale è stato colmato, secondo Petro Poroshenko, "per ora". La formulazione del presidente ucraino ci permette di concludere che Nezalezhnaya non era pronto per una simile svolta della "valvola".

Inoltre, il presidente ucraino Poroshenko decifra che "ora" gli consente di mantenere la situazione nel paese che gli è stato affidato: riserve di gas negli impianti di stoccaggio, produzione propria e forniture di partner europei da Polonia, Slovacchia e Ungheria. Quanto siano stati buoni amici gli europei nei guai ucraini è chiaramente dimostrato dal prezzo al quale hanno iniziato a rivendere il gas russo in Ucraina. Yuriy Vitrenko, capo di Naftogaz dell'Ucraina, afferma:

Sopporteremo enormi perdite, che nessuno coprirà. Il gas in questi giorni in Europa costa $ 1, ovvero 4 volte di più rispetto al contratto con Gazprom

Queste sono le realtà della "scelta europea" di Independent. Dopo aver salutato solennemente la "Russia non lavata" e il suo gas a buon mercato, la cooperazione industriale e i mercati di vendita garantiti per i suoi prodotti high-tech, l'Ucraina ha avuto nuovi "amici" che, in tempi difficili, l'hanno "sostenuta", avendo aumentato il prezzo del gas quattro volte superiore. Cosa succederà se i nuovi "amici dell'Ucraina" europei decidessero di aumentare ulteriormente il prezzo del "carburante blu" o decidessero di utilizzarlo per esigenze interne, non ha annunciato il presidente ucraino, che ha firmato il fatidico "Accordo sull'Associazione europea".
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
12 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. sxfRipper Офлайн sxfRipper
    sxfRipper (Alexander) 6 March 2018 14: 09
    +2
    Cosa succederà se i nuovi "amici dell'Ucraina" europei decidessero di aumentare ulteriormente il prezzo del "carburante blu" o decidessero di usarlo per esigenze interne
    Siamo gentili. Raccogliamo gli aiuti umanitari khokhlov in modo che non muoiano come mammut.
    1. Kristallovich Офлайн Kristallovich
      Kristallovich (Ruslan) 6 March 2018 15: 49
      +1
      Quando verrà lanciato SP-2, apparirà uno strumento di pressione molto potente contro gli ucraini. quindi Nezalezhnaya e tornerà nell'orbita russa
      1. Albina Yakovleva_3 Офлайн Albina Yakovleva_3
        Albina Yakovleva_3 (Albina Yakovleva) 6 March 2018 17: 37
        +1
        Oh ..... Petsya-I-I! il colpo è stato proprio tra le gambe! questo è per "addio alla Russia non lavata"
      2. BBC Офлайн BBC
        BBC (Vadim) 6 March 2018 21: 08
        0
        Perché abbiamo bisogno della 5a colonna a sinistra, bastano le stesse a destra ...
      3. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
        Marzhetsky (Sergey) 9 March 2018 14: 53
        0
        O forse passeranno a un'economia basata sul legno?
    2. Joseph Офлайн Joseph
      Joseph (Joseph) 7 March 2018 00: 36
      +1
      Quindi già Putin ha detto: "il buon Vladimir Vladimirovich Putin, avendo aspettato fino alla fine formale dell'inverno, un giorno prima che Gazprom prendesse la decisione di rompere tutti gli accordi con l'Ucraina, l'ha invitata a dimostrare la sua utilità alla Russia come paese di transito per il gas naturale in Europa alle condizioni russe".
      E allora!!!
      L'Ucraina accetterà tutte le condizioni di Putin.
      Farà finta di soddisfarli con zelo e poi riempirà i caveau e sarà possibile ricattare ulteriormente. Per quanti anni la troika Merkel-Putin-Macron ha aggirato gli accordi di Minsk. Poroshenko sorride a questi sciocchi da quattro anni.
      1. Marzhetsky Офлайн Marzhetsky
        Marzhetsky (Sergey) 11 March 2018 09: 09
        0
        Pensi che Peter possa battere in astuzia Putin?
    3. vik669 Офлайн vik669
      vik669 (vik669) Aprile 24 2018 12: 39
      0
      O forse aspetteremo con gli aiuti umanitari per ...!
  2. BBC Офлайн BBC
    BBC (Vadim) 6 March 2018 21: 07
    0
    Lo fanno bene: "niente di personale, solo affari"!
  3. Macete Офлайн Macete
    Macete 6 March 2018 21: 11
    0
    1000 dollari per il gas hanno rapidamente posto fine alla guerra.
    1. Meraviglia Офлайн Meraviglia
      Meraviglia (Naso lungo) 9 March 2018 01: 17
      0
      Mille dollari sono nei tuoi sogni. Ma in realtà, ZERO rubli, zero copechi. Psh-shshsh.
  4. bratchanin3 Офлайн bratchanin3
    bratchanin3 (Gennady) 7 March 2018 08: 34
    0
    Tutto è relativo! Gli ucraini hanno qualcosa a cui pensare, la cosa principale è che la Russia non cambia idea: è morta, sapeva come! "