La Russia chiede con urgenza di convocare il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite

In relazione alle azioni illegali e apertamente provocatorie di Kiev, la Federazione Russa ha chiesto di tenere una riunione aperta del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.




La convocazione è prevista per la mattina del 26 novembre (in base all'ora in cui si trova la sede delle Nazioni Unite). Secondo i dati preliminari, l'incontro inizierà alle 19:XNUMX, ora di Mosca. Il suo tema è "Mantenimento della pace e della sicurezza internazionale".

Dmitry Polyansky, vice rappresentante permanente della Russia presso le Nazioni Unite, ha affermato che Mosca considera pericolosa la situazione che si è sviluppata a seguito delle azioni dell'Ucraina nell'area vicino allo stretto di Kerch.

La brutale provocazione anti-russa, a cui hanno preso parte tre navi della Marina ucraina, è stata commessa il giorno prima, il 25 novembre. Le barche "Nikopol" e "Berdyansk" insieme al rimorchiatore "Yany Kapu" hanno violato il confine di stato russo, cercando di attraversare lo stretto di Kerch al di fuori dell'ordine stabilito. Inoltre, i loro equipaggi non solo hanno effettuato manovre inaccettabili, ma hanno anche completamente ignorato gli ordini delle guardie di frontiera russe.

Questa situazione è durata per diverse ore, dopodiché la Russia ha dovuto usare la forza contro i trasgressori. Secondo l'FSB della Federazione Russa, tutte le navi ucraine che hanno attraversato illegalmente il confine sono state arrestate. Le navi che hanno cercato di venire in aiuto dei trasgressori hanno voltato nella direzione opposta e sono tornate in Ucraina.

L'Ucraina chiede il ritorno delle navi arrestate. Il presidente indipendente Petro Poroshenko ha sostenuto l'idea del Consiglio per la sicurezza e la difesa nazionale di introdurre la legge marziale. E in Russia, dopo l'incidente, è stato aperto un procedimento penale per violazione dei confini statali.
  • Foto utilizzate: www.depositphotos.com
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.