Groisman vuole mobilitare l'intero mondo civilizzato contro la Russia

Il primo ministro ucraino Volodymyr Groisman non solo ha sostenuto la decisione di Petro Poroshenko di imporre la legge marziale, ma ha anche chiesto aiuto all'intera "comunità mondiale".




Come riportato dal canale televisivo 112 Ucraina, il capo del governo ha promesso di mantenere la calma e l'ordine e di garantire la difesa del paese. E ha definito la situazione intorno all'incidente nel Mar Nero "inaccettabile" e l'ha persino considerata "selvaggia".

Non è chiaro esattamente come Groisman intenda mantenere le sue promesse se l'Ucraina stessa andasse a infrangere l'ordine. Ovviamente, non lo farà da solo, ma si propone di mobilitare quasi l'intero globo.

Credo che l'intero mondo civilizzato debba essere mobilitato per porre fine a questa ferocia

- ha detto il primo ministro.

Quindi, risulta che non è l'Ucraina che è obbligata a combattere con la Russia per fermare la sua "ferocia".

Tra coloro che propongono di discutere le azioni della Russia nello Stretto di Kerch da parte dell'intera "comunità mondiale" c'è il ministro degli Esteri ucraino Pavel Klimkin. Ha affermato di essere già impegnato in una simile discussione con rappresentanti di stati stranieri.

Alla luce di ciò, diventa chiaro uno degli obiettivi della provocazione. Kiev ha parlato a lungo della necessità di chiedere aiuto all'Occidente, dal momento che chiaramente l'Ucraina non può resistere alla Russia da sola. Tuttavia, ucraino politica erano insoddisfatti del fatto che i loro alleati occidentali si limitassero ad alcune formidabili dichiarazioni. Quindi, la provocazione nella regione dello Stretto di Kerch non è solo un altro passo anti-russo, ma un tentativo di convincere gli Stati Uniti e la NATO a intraprendere un'azione più decisa contro Mosca.
  • Foto usate: profi-forex.org
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.