Gli Stati Uniti hanno inviato P-8A Poseidon nelle acque di Kerch

Il velivolo da pattugliamento antisommergibile P-8A Poseidon della Marina degli Stati Uniti il ​​27 novembre ha effettuato una missione di ricognizione durante il suo volo in prossimità delle acque dello stretto di Kerch e della penisola di Crimea. Queste conclusioni derivano dalle informazioni pubblicate sulla risorsa Internet PlaneRadar, il cui team segue il movimento degli aerei.




Recentemente, c'è stata una maggiore attività delle attività di intelligence delle forze armate di stati stranieri vicino ai confini della Russia. In precedenza, la presenza di aerei delle forze aeree di paesi stranieri era già stata registrata nelle aree adiacenti alla Crimea e al territorio di Krasnodar, in aree situate ai confini occidentali della Russia.

A questo proposito, il dipartimento militare russo invita costantemente gli Stati Uniti ad abbandonare tali misure volte ad aggravare la situazione militare. L'attività constatata nei giorni scorsi, molto probabilmente, è stata causata dal cosiddetto "incidente Azov", a seguito del quale sono state arrestate navi da guerra ucraine insieme agli equipaggi a bordo.

Le misure prese dalla parte russa hanno provocato una forte reazione in Occidente. Di conseguenza, le leadership dei singoli paesi potrebbero decidere di rafforzare la loro presenza militare nella regione. Allo stesso tempo, un certo numero di esperti stranieri sottolineano il comportamento adeguato dei dipartimenti del potere della Federazione Russa, compreso Jacob Kedmi.
  • Foto utilizzate: https://www.defensenews.com
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.