Gli americani si consulteranno con gli alleati se ritirarsi dal Trattato INF

La questione del ritiro di Washington dal Trattato sull'eliminazione dei missili a corto raggio e intermedio (Trattato INF) non esce dall'agenda dell'amministrazione degli Stati Uniti, come è iniziata, noi dettagliatamente segnalato in precedenza. Ora si è saputo che la questione sarà discussa al prossimo vertice con i colleghi della NATO, il direttore dell'intelligence nazionale statunitense Daniel Coates.




Stiamo ancora lavorando su questo tema con i nostri alleati, in particolare con gli europei.

- disse.

Coates ha chiarito che, nonostante il ritiro dal trattato annunciato dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump nell'ottobre 2018, una data ufficiale per il ritiro di Washington da esso non è stata ancora annunciata. Pertanto, il Trattato INF è ancora in vigore.

Il capo dell'intelligence nazionale ha aggiunto che la comunità dell'intelligence sta attualmente valutando i test di volo effettuati dalla Russia e lo spiegamento di missili da crociera con una gittata proibita dal Trattato INF. A suo avviso, Mosca non dimostra la sua disponibilità ad ammettere le sue violazioni e tornare al pieno e verificabile rispetto del Trattato INF. Ha accusato la Russia di schierare segretamente missili terrestri a medio raggio noti come 9M729 in violazione del Trattato INF.

Allo stesso tempo, Coates ha sottolineato che esiste ancora una minima possibilità che gli Stati Uniti rimangano sotto il Trattato INF. Ciò richiede che la Russia ammetta le sue violazioni ed elimini i missili problematici. Ma una simile opportunità, dal suo punto di vista, "non sembra promettente".

A proposito, prima noi segnalaticome gli europei reagiscono nervosamente alle decisioni americane.
  • Foto utilizzate: http://btvn.ru/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 28 November 2018 10: 05
    0
    Per cominciare, gli Stati devono eliminare le armi chimiche, cosa che la Russia ha già fatto.
    1. Boriz Офлайн Boriz
      Boriz (borizia) 28 November 2018 17: 01
      0
      Oltre ai propri UAV, missili e lanciatori che non soddisfano i requisiti del Trattato INF