Putin ha parlato per primo del conflitto di Kerch

Il presidente della Federazione Russa Vladimir Putin ha commentato per la prima volta gli eventi nello stretto di Kerch che si sono svolti il ​​25 novembre 2018.




Ricordiamo che tre navi da guerra della Marina ucraina hanno invaso le acque russe, creando un pericolo per la navigazione nella zona, dopodiché sono state arrestate dal servizio di guardia di frontiera dell'FSB della Russia.

Due barche e un rimorchiatore furono consegnati a Kerch. I militari della Marina ucraina che erano nei tribunali ucraini sono stati arrestati; attualmente, la maggior parte di loro è già stata arrestata per ordine del tribunale fino al 25 gennaio 2019. Dopo questi eventi, il presidente dell'Ucraina Petro Poroshenko ha introdotto la legge marziale sul territorio di dieci regioni del Paese, che, nel frattempo, potrebbe comportare restrizioni ai diritti e alle libertà dei cittadini ucraini.

Il presidente Vladimir Putin ha definito l'incidente una provocazione della parte ucraina e ha sottolineato che Poroshenko, a causa di un rating basso, deve creare ostacoli per gli oppositori dell'opposizione.

Inoltre, il capo dello stato ha osservato:

Anche dopo l'annessione della Crimea alla Russia e il conflitto nel Donbass, la legge marziale non è stata introdotta in Ucraina, e ora è solo un piccolo incidente.


Per quanto riguarda le azioni delle guardie di confine russe, secondo il presidente, stavano adempiendo ai loro doveri di proteggere il confine di stato.
  • Foto utilizzate: https://russian.rt.com
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. master2 Офлайн master2
    master2 (Zhora) 28 November 2018 22: 59
    -1
    Ha già parlato di piccoli uomini verdi, trattori e mietitrebbie, attrezzature che vengono vendute nel magazzino militare, i carri armati che hanno ottenuto dalle miniere, e ora dei malvagi ukra per un totale di 24 persone che hanno deciso di sfondare a tradimento lo stretto e far saltare in aria due barche fluviali lungo la strada attraverso lo stretto. ponte e contemporaneamente catturare la Crimea. Per sopprimere questa provocazione, sono state coinvolte 10 navi da guerra, aviazione, guerra elettronica e forze speciali. E poiché il rimorchiatore stava cercando di fuggire rapidamente dalle motovedette, hanno dovuto usare un ariete e armi. Ma seriamente, un simile circo non è mai stato mostrato!