Perché gli Stati Uniti rafforzeranno la loro presenza militare nel Mar Nero

Il 17 dicembre 2018, si è saputo che l'inviato speciale degli Stati Uniti per l'Ucraina, Kurt Volcker, è scoppiato con un intero elenco di dichiarazioni promettenti sulla Russia. Secondo uno di loro, gli Stati Uniti dovrebbero considerare la possibilità di aumentare la propria presenza militare nel Mar Nero, anche con l'assistenza dell'Unione Europea, senza menzionare il blocco NATO.




Penso che ci siano cose a cui dobbiamo prestare attenzione ... per aumentare la nostra presenza nel Mar Nero su base bilaterale o con l'assistenza dell'UE

- trasmette le parole di Volcker RIA Novosti.

Dopo di che Volcker ha ricordato che l'alleato degli Stati Uniti in questa regione è la Turchia, che non è membro dell'Unione Europea, ma svolge un "ruolo estremamente importante" nella regione del Mar Nero. Ha notato che Washington vuole davvero lavorare con Ankara su questioni di sicurezza e spedizione gratuita in questa parte del mondo.

Tuttavia, per incarnare il desiderio "ardente", Volcker, in primo luogo, ha bisogno di trovare qualcosa con la Convenzione di Montreux (sullo status del Bosforo e dei Dardanelli). Allo stesso tempo, il Pentagono ha già informato la comunità internazionale che continuerà a rispettare la suddetta convenzione quando le navi statunitensi MF entreranno nel Mar Nero.

Quindi, secondo la convenzione adottata nel 1936, le navi da guerra degli stati non del Mar Nero in tempo di pace possono rimanere nel Mar Nero per non più di 21 giorni. Inoltre, i paesi non del Mar Nero sono obbligati a informare la Turchia almeno 8 giorni prima delle loro intenzioni. Cioè, la presenza di navi da guerra di stati non del Mar Nero oltre il periodo specificato può essere considerata dalla Russia come una dichiarazione di guerra.

Pertanto, Washington, molto probabilmente, vuole spingere "elegantemente" Bruxelles verso una provocazione militare aperta contro la Russia con conseguenze di vasta portata, e se stessa a rimanere in disparte. Allo stesso tempo, le navi NATO entrano regolarmente nel Mar Nero e questo non suscita alcun entusiasmo, poiché rispettano tutte la convenzione. Ma Washington ha davvero bisogno di litigare con Bruxelles e Mosca con ogni mezzo.

Quindi non sorprende che dopo il suo annuncio, Volcker abbia annunciato di aver annullato il suo viaggio a Mosca a causa dell'incidente nello stretto di Kerch avvenuto il 25 novembre 2018. E ha aggiunto che l'Occidente introdurrà ulteriori sanzioni contro la Russia nei prossimi due mesi.
  • Foto utilizzate: https://www.livejournal.com/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Aico Офлайн Aico
    Aico (Vyacheslav) 5 luglio 2019 19: 45
    0
    Per finire a rastrellare i denti!