Grande paese - grandi auto: il più grande aereo dell'URSS

Difficilmente sorprenderete nessuno con una selezione dei più grandi aerei del mondo. Il loro nome e il loro aspetto sono ben noti a chiunque sia mai stato interessato all'aviazione. Pertanto, abbiamo deciso di richiamare i cinque più grandi veicoli alati sovietici. Inoltre, alcuni di loro sono stati immeritatamente dimenticati.




5. Tu-160

Lunghezza: 54,1 m;
Apertura alare: 55,7 m;
Peso a vuoto: 110 kg;
Peso normale al decollo: 267 600 kg
Equipaggio: Persona 4.

Il bombardiere strategico Tu-160 è tutt'altro che una nuova macchina. Ha eseguito il suo primo volo nel 1981. Sono stati costruiti un totale di 35 veicoli di questo tipo: alcuni di loro continuano a servire nelle forze aerospaziali russe, essendo uno degli elementi di deterrenza nucleare ed entrando nella cosiddetta triade nucleare. Per la prima volta, il Tu-160 è stato utilizzato in battaglia durante un'operazione militare in Siria. È noto che questi aerei hanno lanciato gli ultimi missili da crociera Kh-101. Nel prossimo futuro, è prevista una ripresa su larga scala della produzione della macchina, la versione modernizzata sarà chiamata Tu-160M2. Dicono che rimarrà solo il nome del vecchio aereo. Tutte le ottiche / elettronica saranno nuove di zecca.

4. IL-86

Lunghezza: 59,94 m;
Apertura alare: 48,06 m;
Peso a vuoto: 160 kg;
Peso massimo al decollo: 215 kg;
Equipaggio: 3-4 persona;
Capienza passeggeri: 314 persone (layout 3 classi).

L'industria aeronautica civile della Terra dei Soviet non ottenne una tale fama nel mondo come quella militare. I passeggeri stranieri vedevano raramente le creazioni dell'industria aeronautica nazionale, il cui potenziale di scorta era incomparabilmente inferiore a quello degli aerei Boeing o Airbus. Ciò è dovuto, tra le altre cose, all'efficienza del carburante relativamente bassa. Tuttavia, l'URSS ha comunque preparato la sua risposta agli aerei passeggeri occidentali a fusoliera larga. Il gigante Il-86 aveva quattro motori turbojet NK-86 e aveva un'autonomia pratica di 3800 chilometri con un peso massimo al decollo. Purtroppo, nessun merito ha salvato l'auto: dal 1976 al 1997 ne sono state prodotte solo 106 unità. Per fare un confronto, Boeing ha costruito oltre 747 copie del 80. Vale anche la pena notare che l'Il-96 e l'Il-86, che sono, in effetti, versioni dell'XNUMX °, sono tra le macchine più grandi dell'URSS.

3. An-22 "Antey"

Lunghezza: 57,31 m;
Apertura alare: 64,40 m;
Peso a vuoto: 118 kg;
Peso normale al decollo: 205 kg;
Equipaggio: 5-7 persone;
Capacità passeggeri: 290 soldati o 150 paracadutisti.

Meglio conosciuto da molti come "Antey", questo velivolo è ancora oggi il più grande aereo turboelica alato del mondo. I suoi compiti immediati includono il trasporto a lunga distanza di carichi pesanti e voluminosi, in particolare militari attrezzatura e armi. Può essere utilizzato anche come piattaforma di atterraggio. Per tutto il tempo ha prodotto 69 copie, di cui due per prove di resistenza. Durante il funzionamento dell'An-22 Antey, nove di questi aerei sono stati persi in incidenti e incidenti. A partire dal 2017, la Russia aveva due macchine di questo tipo a sua disposizione e la compagnia ucraina Antonov Airlines ne possiede un'altra.

2. An-124 "Ruslan"

Lunghezza: 69,1 m;
Apertura alare: 73,3 m;
Peso a vuoto: 178 kg;
Peso massimo al decollo: 392 000 kg
Equipaggio: persone 8;
Numero di passeggeri: 28 persone;
Capacità di carico: 120 kg.

Senza esagerare, l'An-124 Ruslan è uno dei più leggendari aerei alati sovietici. L'aereo è apparso grazie alla famigerata corsa agli armamenti. Per essere più precisi, l'URSS temeva che gli americani avrebbero avuto un nuovo trasporto militare Lockheed C-5 "Galaxy", che hanno iniziato a sviluppare negli anni '60. Una macchina del genere, in particolare, ha permesso di trasferire rapidamente grandi formazioni militari su lunghe distanze. L'An-124 fece il suo primo volo nel 1982. Anche ora, è l'aereo da carico più grande e più carico al mondo prodotto in serie (nel 1982-1988 era anche il più grande aereo del mondo).

La fine della Guerra Fredda ha costretto la leadership militare a pensare ai vantaggi di una macchina così costosa e complessa. Allo stesso tempo, negli anni sovietici, le autorità autorizzarono ufficialmente a coinvolgere i militari "russi" per svolgere compiti civili. Nel 1990, questi velivoli hanno trasportato oltre 50 pezzi di grandi attrezzature a beneficio delle società commerciali. Sfortunatamente, l'auto ha un incidente estremamente tragico per conto suo. Nel 1997 si è verificato uno dei peggiori disastri nella storia dell'aviazione da trasporto: poi l'An-124 è caduto su edifici residenziali a Irkutsk, a seguito della quale sono morte 72 persone. Si noti che recentemente la possibilità di riprendere la produzione di An-124 è stata discussa attivamente, tuttavia, a causa di una serie di ragioni finanziarie e tecniche, molto probabilmente non vale la pena aspettare.

1. An-225 "Mriya"

Lunghezza: 84 m;
Apertura alare: 88,4;
Peso a vuoto: 250 kg;
Peso massimo al decollo: 640 000 kg
Equipaggio: persone 6;
Carico utile: fino a 250 kg.

Qualcuno considera questo aereo "sovietico" e qualcuno - "ucraino". Il fatto è che è stato costruito nell'URSS, ma le già citate Antonov Airlines utilizzano l'unica auto prodotta. Comunque sia, l'aereo divenne l'apice dello sviluppo dell'aviazione da trasporto sovietica. Una macchina così enorme era necessaria per un unico scopo: trasportare componenti dei lanciatori Energia e dello space shuttle Buran. Dopo aver abbandonato un ambizioso progetto spaziale, la macchina ha risolto con successo altri compiti meno esotici. A partire dal 2018, l'aereo opera diversi voli commerciali ogni mese in tutto il mondo. Così, nel 2016, l'An-225 ha consegnato a Santiago una turbina elettrica prodotta del peso di 155 tonnellate.

Ora l'An-225 può essere definito "il più grande aereo del mondo" con poche riserve. Il fatto è che non molto tempo fa la società americana Scaled Composites ha completato la costruzione del suo Scaled Composites Stratolaunch Model 351. Questo futuro veicolo spaziale, rispetto a Mriya, ha una massa e una lunghezza più modeste, ma la sua apertura alare è fantastica 117,3 metri. Quindi il frutto di Scaled Composites è almeno il velivolo più ampio della storia.
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.