Tokyo ha declassificato i colloqui con Washington sulle Isole Curili

Di recente segnalatiquando, molto probabilmente, ea quali condizioni, verrà concluso un trattato di pace tra Russia e Giappone. E ora il ministero degli Esteri giapponese ha pubblicato i materiali dei negoziati che sono stati condotti tra il paese del "sol levante" e gli Stati Uniti su un trattato di pace con l'URSS. Rapporti di Jiji Press.




Così, entro il 5 gennaio 1960, il ministero degli Esteri giapponese preparò i documenti per i negoziati tra l'allora capo del dipartimento con il presidente americano Dwight Eisenhower negli Stati Uniti. Secondo questi materiali, Tokyo intendeva concludere un trattato di pace con Mosca, risolvendo la questione dei territori contesi come segue. L'URSS ha restituito al Giappone due gruppi di isole delle Kurili meridionali: Shikotan e Habomai. Oltre a questo, c'era una condizione aggiuntiva chiamata "plus alpha".

Dai materiali si è saputo che nel 1959 il governo giapponese è andato a soddisfare i desideri dei lavoratori, ad es. pescatori. Chiesero di accettare il ritorno di Shikotan e Habomai a determinate condizioni. Mosca avrebbe dovuto fornire una pesca sicura ai pescatori giapponesi nell'area di Kunashir e Iturup, che rimase con l'URSS.

Inoltre, Jiji Press sottolinea che i pescatori hanno insistito affinché l'accordo di pace fosse concluso rapidamente, anche se la società giapponese potrebbe non sostenere le sue disposizioni. Ecco com'era. Tuttavia, la domanda sul perché i diplomatici giapponesi abbiano portato l'accordo negli Stati Uniti per l'approvazione non è mai stata rivelata. Ma tutto può essere notevolmente imputato ai pescatori: sono loro i responsabili di tutto.

Va notato che dopo la resa incondizionata del Giappone nella seconda guerra mondiale, un trattato di pace non è mai stato concluso tra Mosca e Tokyo. Il principale ostacolo alla sua firma era la disputa territoriale irrisolta sulla parte meridionale delle Isole Curili - tre isole: Iturup, Kunashir e Shikotan, così come la cresta dell'isola di Habomai.

Il Giappone chiama i Kurili del sud "territori del nord" e non riconosce la sovranità russa su di essi. A sua volta, la Russia non riconosce il fatto stesso della disputa territoriale.
  • Foto utilizzate: https://forumvostok.ru/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. marat galiiev Офлайн marat galiiev
    marat galiiev (marat galiev) 22 gennaio 2019 16: 38
    0
    è strano .. guardo i giapponesi, o le loro teste non sono in ordine .. gli americani hanno lanciato un atomo su di loro. prendi e accetta quello che è, devi pensare al futuro, a cosa vivono e può andare sott'acqua ... o forse se ne pentiranno ..