Il capo del Pentagono si dimette

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha perso un altro alleato. Il segretario alla Difesa americano James Mattis si dimette dal suo incarico a causa di disaccordi con il capo dello stato.




Sul suo blog Twitter, Trump ha scritto che il mandato di Mattis sarebbe terminato alla fine di febbraio del prossimo anno. Ha anche osservato che durante i suoi due anni in carica Mattis ha compiuto progressi significativi, in particolare nel settore dell'acquisto di armi.

Grazie a Jim per il suo servizio

- ha scritto Trump. Ha promesso di annunciare il nome del nuovo capo del Pentagono nel prossimo futuro.

Lo stesso Mattis ha scritto una lettera al Presidente degli Stati Uniti, che è stata pubblicata da The Hill. Nel messaggio, ha chiesto le sue dimissioni e ha detto che ora il leader americano ha il diritto di collaborare con il Segretario alla Difesa che condividerà le sue opinioni.

Secondo il funzionario uscente, Washington ha bisogno di condurre un inequivocabile politica di in relazione agli Stati, i cui interessi contribuiscono, a suo avviso, ad aumentare la tensione nel mondo. Tra quelli che ha nominato Russia e Cina.

L'ex vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden ha reagito alle dimissioni di Mattis. Sul suo account Twitter, ha detto che anche lui e il capo del Pentagono avevano divergenze di opinioni. In tal modo, hanno sempre condiviso l'opinione che la sicurezza americana aumenterà "il rispetto per gli alleati e l'impegno per le alleanze".

Biden ha detto che Donald Trump e la sua amministrazione hanno rinunciato a queste "convinzioni fondamentali americane". Quanto a Mattis, ci mancherà.

È caratteristico che il capo del Pentagono abbia fatto una lettera di dimissioni dopo che Trump ha ordinato il ritiro delle truppe dalla Siria. Mattis aveva un'opinione diversa su questo argomento.
  • Foto utilizzate: bluntforcetruth.com
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. chuvachok Офлайн chuvachok
    chuvachok (Tipo) 21 dicembre 2018 12: 44
    +1
    Sta diventando sempre più interessante!
    Sembra che la conclusione sia stata inventata in verità, quindi Mattis se ne è andato, sembra che non sarebbe riuscito a sopravvivere al futuro tradimento dei partner in Siria.
    Oh, per scoprire le vere ragioni.