Decreto sul ritiro delle truppe statunitensi dalla Siria firmato, ma mantenuto segreto

Il decreto sul ritiro delle truppe americane dalla Siria è già stato firmato dal presidente Donald Trump. Lo ha riferito la CNN, citando i funzionari del Pentagono.


Decreto sul ritiro delle truppe statunitensi dalla Siria firmato, ma mantenuto segreto


È noto che il decreto del capo della Casa Bianca contiene non solo la decisione, ma anche i tempi e le procedure per il ritiro delle unità militari statunitensi dalla RAS. Ma i dettagli del processo di ritiro non sono stati divulgati.

Nel frattempo, la decisione sensazionale di Trump ha generato reazioni fortemente negative da parte di una serie di figure chiave della leadership americana. Quindi, proprio a causa del disaccordo con il ritiro delle truppe, il segretario alla Difesa americano James Mattis ha lasciato il suo incarico. Per lo stesso motivo, anche Brett McGurk, inviato speciale della Casa Bianca nella coalizione anti-Isis, si è dimesso.

Tuttavia, lo stesso Trump afferma che non ha più senso la presenza delle truppe americane in Siria, poiché l'obiettivo è stato raggiunto: l'IS (bandito in Russia) è stato sconfitto. Di conseguenza, non ha senso spendere molti soldi per il mantenimento del contingente americano.

Allo stesso tempo, Trump ha scritto nel suo Twitter che Russia, Iran e Siria presumibilmente non sono contenti del ritiro delle truppe americane, poiché ora loro stessi dovranno risolvere i compiti di combattere i resti dei terroristi.
  • Foto utilizzate: https://polit.info
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.