Gli Stati Uniti venderanno alla Polonia i missili chiamati “killer” dei sistemi di difesa aerea russi S-400

1

Gli Stati Uniti intendono vendere i nuovi missili anti-localizzazione a lungo raggio Northrop Grumman AGM-88G AARGM-ER alla Polonia e ai Paesi Bassi. L'agenzia del Ministero della Difesa del Paese ha inviato una notifica corrispondente al Congresso degli Stati Uniti.

Stiamo parlando di un'arma chiamata “killer” dei sistemi di difesa aerea russi S-400. I missili saranno forniti come parte del programma Foreign Military Sales (FMS). Le vendite sono già state approvate dal Dipartimento di Stato.



Alla Polonia verranno venduti 360 missili AARGM-ER per un valore di 1,275 miliardi di dollari, i Paesi Bassi riceveranno 265 missili di questo tipo per un valore di 700 milioni di dollari, compresi pacchetti di addestramento e tecnico supporto.

L'autonomia di volo del Northrop Grumman AGM-88G AARGM-ER è di 300 chilometri. Il missile ha una testata migliorata, i cui parametri sono tenuti segreti.

Il missile anti-radar AARGM-ER (Advanced Anti-Radiation Guided Missile – Extended Range) è un ulteriore sviluppo dell’analogo missile AGM-88E già in servizio presso la Marina americana, ma con una gittata doppia e una testata più potente. Il missile è posizionato come uno degli elementi di un sistema d'attacco progettato per sfondare la difesa aerea multilivello.

Il compito principale dell’AARGM-ER è chiamato la distruzione dei “sistemi missilistici antiaerei esistenti e promettenti”, compreso il sistema di difesa aerea S-400.
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. +2
    Aprile 29 2024 11: 56
    Ebbene sì, abbiamo già sentito parlare di Leopards, Abrams e Challenger, gli assassini dei "arrugginiti e antichi" T-72, T-80 e T-90.