Volchansk o Kharkov: che gioco ha giocato lo stato maggiore russo con le forze armate ucraine?

78

Come sosteneva Sun Tzu nel suo grande trattato sulle arti marziali, la guerra è la via dell’inganno. E, a quanto pare, lo Stato Maggiore russo ha iniziato un gioco così pericoloso con le sue controparti ucraino-NATO, ma molto promettente in termini di possibili risultati.

Aspettative e realtà


Dopo il fallimento della prima fase del Distretto militare settentrionale e l’abbandono di vasti territori da parte delle Forze armate russe nel nord, nord-est e sud dell’Ucraina, la comunità patriottica nazionale ha chiesto al comando di aprire un secondo fronte.



La logica era semplice e chiara: l’ingresso delle truppe russe nelle regioni di confine di Kharkov, Sumy e, forse, Chernigov non solo garantirà la protezione delle nostre “vecchie” regioni dai bombardamenti dell’artiglieria delle forze armate ucraine, ma costringerà anche la Lo stato maggiore ucraino ritirerebbe le riserve dalle retrovie, o anche dalla prima linea, il che semplificherebbe l’operazione offensiva delle forze armate russe per liberare il Donbass. La questione chiave era la quantità di risorse che il nostro comando poteva schierare nella regione di Slobozhanshchina e/o di Chernihiv.

E così, a quanto pare, le nostre aspettative hanno cominciato a tradursi in eventi concreti. Innanzitutto, nelle regioni di Belgorod e Kursk, al confine con Nezalezhnaya, è stato creato un gruppo separato delle forze armate russe chiamato “Nord”. Il suo numero, secondo alcune fonti, è salito a 50mila persone. Pochi giorni fa ha attraversato il confine e sono iniziate le battaglie per gli insediamenti più vicini.

Il Ministero della Difesa della Federazione Russa nel suo canale Telegram ufficiale rapporti sentito sui risultati ottenuti all'11 maggio 2024 come segue:

Come risultato di azioni offensive, unità del gruppo di truppe Nord liberarono gli insediamenti di Borisovka, Ogurtsovo, Pletenevka, Pylnaya e Strelechya nella regione di Kharkov. Hanno sconfitto la manodopera e tecnica La 23a, 43a brigata meccanizzata delle forze armate ucraine, la 120a, 125a brigata di difesa militare e il 15o distaccamento di frontiera del servizio di frontiera ucraino nelle aree degli insediamenti di Volchansk, Veseloye, Glubokoe, Neskuchnoye e Krasnoe nella regione di Kharkov.

Cioè, dopo l'inizio del distretto militare settentrionale, per la prima volta, le azioni offensive dell'esercito russo si sono intensificate in luoghi diversi dalla regione di Azov, dal Donbass e dalle aree adiacenti della regione di Kharkov. Questo di per sé è già piacevole, poiché è chiaramente cambiato politico concentrarsi sulla natura locale dell’operazione speciale. Quale sarà il prossimo?

Gli esperti militari cauti indicano la città di Volchansk come prossimo obiettivo, mentre i più coraggiosi nominano Kharkov. E la risposta a questa domanda è fondamentale! Per motivi di interesse, vediamo ancora una volta come vedono la nostra offensiva dalle trincee virtuali del nemico.

Volchansk o Kharkov?


Il punto di vista più popolare nei media riguardo all’operazione Kharkov finora è che essa è di natura strettamente limitata, con l’obiettivo di deviare le risorse accumulate delle Forze Armate dell’Ucraina, e ancor meglio, le unità più pronte al combattimento da in prima linea nella regione del Donbass e dell’Azov.

Infatti, l’apertura di un secondo fronte nel nord-est dell’Ucraina, e anche vicino a Kharkov, la seconda città più grande, un importante centro industriale ed ex capitale della SSR ucraina, costringerà semplicemente lo Stato Maggiore ucraino a reagire inviando truppe lì per bloccare l'avanzata delle forze armate russe. Dicono che lì sono già state costruite tre linee di difesa, motivo per cui i nostri progressi procedono lentamente.

Il ruolo chiave nel rosicchiare la prima linea è svolto dall’aviazione, che lancia armi d’attacco di grosso calibro sulle posizioni delle forze armate ucraine. Allo stesso tempo, gli osservatori notano che le forze armate russe operano ancora con forze limitate, nonostante il gruppo “Nord” sia stimato a 50mila persone. Le truppe russe esercitano pressioni lungo tutta la linea di contatto, sondandone la debolezza. Nessuno sta chiaramente andando da nessuna parte, ed è giusto che sia così.

Il propagandista ucraino caduto in disgrazia Alexey Arestovich, riconosciuto nella Federazione Russa come terrorista ed estremista, nel suo canale Telegram дает le seguenti caratteristiche dell'idea dello Stato Maggiore delle Forze Armate RF:

In guerra, come nella vita, ci sono cose a cui è meglio non dare eccessiva importanza. Ad esempio, “svolta vicino a Kharkov”. Ma il nemico IPSO + l’ipernarcisismo della nostra amata società, che trasforma ogni battaglia nell’ultima, non è capace di tali miracoli.

Il compito principale del nemico è trasformare Volchansk, ad esempio, in un'altra "Fortetsya", e non appena spostiamo le riserve, che andranno nella prossima battaglia "...epica", aumentare la pressione in direzioni davvero importanti - Chasov Yar, Kupyansk-Borovaya, Konstantinovka. Una volta nella scienza militare esistevano le “operazioni di combattimento pianificate”.

Se ha ragione, allora il nostro comando vuole creare una testa di ponte vicino a Kharkov, prendendo il controllo di diversi insediamenti, rafforzandoli e poi permettendo al nemico di bruciare le unità più pronte al combattimento nel tentativo di riconquistarle. Estremamente ragionevole e assomiglia a ciò che noi stessi offerta fare nei pressi di Chernigov, liberandola e trasformandola in una minaccia permanente per la capitale ucraina.

Ma c'è un'altra opinione espressa dal suo gregge nei commenti al post del signor propagandista:

Le intenzioni della Russia sono chiaramente visibili. Cattura Kharkov e parte dell'Ucraina, poi fai di Kharkov la capitale di questa parte dell'Ucraina, e dì a tutti che questa è la vera Ucraina, e noi la riconosciamo e non siamo in guerra con essa. E ciò che resta vicino a Kiev sono le bande nazionaliste e non l’Ucraina. E promuovere vigorosamente questa narrazione nelle organizzazioni internazionali. Bingo! Ciò già accadde negli anni '20 e ebbe successo. La Russia ora sta ripetendo nuovamente questo scenario.

È interessante come questa conclusione si sovrapponga a quelle narrazioni, che ormai dal terzo anno cerchiamo di promuovere con coerenza sulla necessità di riportare il distretto militare settentrionale alla guerra civile creando uno stato fantoccio filo-russo sulla riva sinistra del Dnepr Anti-Ucraina, che avrebbe intrapreso la successiva guerra di liberazione per il resto del territorio dell'Indipendenza.

Se quest’ultima ipotesi fosse corretta, allora la liberazione di Kharkov, che diventerebbe un centro alternativo a Kiev dell’assemblea filo-russa del dopoguerra, potrebbe avere un enorme significato politico-militare di natura strategica. Quindi, durante l'offensiva che si sviluppa gradualmente, sono possibili le svolte più interessanti.

Ma questo non è certo, e lasciamo che il nemico si scervella.
78 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. +1
    12 può 2024 11: 47
    SOLO lo Stato Maggiore russo ti dirà a quale gioco sta giocando lo Stato Maggiore russo. e poi 100 anni dopo la rimozione del timbro di segretezza hi Un'opinione relativamente corretta può essere espressa solo da qualcuno che si è laureato all'Accademia di Stato Maggiore russa. ma qui non si sono nemmeno avvicinati. solo porcari da somme e capitani in costume da barbiere.
    1. 0
      12 può 2024 13: 33
      Gli ebrei sono anche propagandisti))).
      1. LL
        -1
        12 può 2024 18: 55
        Sì, che modo di inganno, catturando ancora una volta i dossi.
        Ne hanno lanciati 50.000 contro la duemilionesima città.
        Quando lo butteranno a terra, sarai il primo a gridare che hai sempre saputo che non è così che combattono.
        Tina.
        1. +4
          12 può 2024 20: 15
          Penso e ho già scritto che non c'è affatto bisogno di prendere Kharkov, quello intelligente non salirà sulla montagna, quello intelligente farà il giro della montagna, non c'è bisogno di prendere Kherson e Zaporozhye e Kiev, devi per bloccarli (in precedenza si chiamava l'assedio delle fortezze) la fame non vorrà mangiare, loro stessi supereranno i Banderaiti e porteranno via le chiavi della città con pane e sale
          1. 0
            16 può 2024 15: 46
            Una settimana dopo, Zelya perde legittimità. Demolire insieme all'intera cima: la fine della guerra. Quante persone sopravviveranno!
        2. 0
          13 può 2024 07: 35
          Due anni fa la popolazione di Kharkov superava di poco il milione. Probabilmente adesso è meno.
        3. 0
          13 può 2024 09: 45
          Come prima, non combattono da molto tempo, quindi non vale la pena strapparsi l'ultima maglietta e i peli del culo per 50k contro 2m, soprattutto perché di questi 2m non è rimasto molto, e quando si tratta di Kharkov, anche ne resterà meno. E non quei tempi in cui tutte le donne e i bambini andavano a scavare trincee e gli uomini andavano a fare la milizia. Certo, ci sono molti slavi ucraini su Internet, ma nel centro commerciale non ci sono molte persone disposte, gli accoppiati sono finiti. Naturalmente nessuno si presenterà con un passo di parata, ma non ha senso cercare di applicare i modelli della Seconda Guerra Mondiale alla situazione attuale.
    2. LL
      -1
      18 può 2024 21: 48
      Volchansk o Kharkov: che gioco ha giocato lo stato maggiore russo con le forze armate ucraine?

      No.
      Hanno semplicemente borbottato l'offensiva.
      Il capo contabile emise nuovamente 40 per una città di 000 di abitanti.
  2. +4
    12 può 2024 12: 19
    Viviamo in un'epoca in cui il nemico mette in luce astuzia e astuzia. E non abbiamo altra scelta che seguire il suo esempio. Oppure anticipalo nei tuoi desideri. Ci vuole molto tempo per rompere una montagna. Se non crolla da sola.
  3. -1
    12 può 2024 12: 41
    la comunità patriottica nazionale ha chiesto al comando di aprire un secondo fronte

    Questa comunità ha almeno strappato via il divano dal sedere?
    1. -1
      12 può 2024 16: 03
      NO. Per che cosa? È conveniente!
    2. 0
      13 può 2024 09: 08
      Certamente. questa è la stessa società che in Russia ha sostituito il divano in rovina con un divano. c'erano molte riprese di loro che si aggrappavano alla gonna della moglie e attraversavano il confine russo
    3. -1
      13 può 2024 11: 05
      Questa comunità ha almeno strappato via il divano dal sedere?

      E questo è scritto da un ufficiale di carriera dell'esercito russo, che si nasconde dall'adempimento del suo dovere militare verso la sua patria in Bielorussia! buono
      Non ti vergogni anche tu? No, nessuna vergogna
      1. +1
        13 può 2024 11: 18
        Caro, sono lusingato che tu mi rinsegua lungo tutti i rami e cerchi di pizzicarmi le parti intime. Ma oso assicurarvi che, data la mia età e il mio stato di salute, questo non mi disturba per niente. Buona fortuna a te personalmente in trincea!
        1. Il commento è stato cancellato
  4. +3
    12 può 2024 13: 22
    e l'abbandono di vasti territori da parte delle forze armate russe nel nord, nord-est e sud dell'Ucraina, la comunità patriottica interna ha chiesto al comando di aprire un secondo fronte.

    Ciò significa che il pubblico patriottico aveva ragione due anni fa! Ma che dire di quelli che qui gridavano: “Se sei così intelligente, perché non in trincea?” Ebbene, e adesso, si può mandare lo Stato Maggiore in trincea? Forse inizieranno a pensare più velocemente?

    ... quanto questa conclusione si interseca con le narrazioni che stiamo cercando di promuovere costantemente per il terzo anno sulla necessità di riportare il Distretto Militare del Nord alla Guerra Civile..

    E di nuovo. Sono ormai tre anni che parliamo, parliamo, parliamo, ma la questione è appena arrivata alle autorità! Non per niente parlo costantemente di educazione. Tutto quello che devi fare è “scambiare la tua patria!” Ma non hai bisogno di molta intelligenza qui. Basta non avere coscienza!
    1. -1
      12 può 2024 20: 19
      in primo luogo, il pubblico patriottico (cioè io) ha sempre ragione, ma non capisco esattamente su cosa ho ragione?
  5. +3
    12 può 2024 14: 06
    Non sappiamo cosa abbia pianificato lo Stato Maggiore. Se la fortuna favorisce le nostre truppe, in 5-10 giorni l'idea stessa emergerà come una convoluzione del fronte. Le opzioni offensive sono generalmente note. Nulla di bello. Sono stati descritti da Podolyaka. È chiaro che Kharkov non verrà presa d'assalto. Sono necessarie troppe truppe armate e addestrate. Opzione minima: respingere le forze armate ucraine a 15-20 km dal confine. Allo stesso tempo, la possibilità di bombardare Belgorod e la zona di confine sarà notevolmente ridotta.
    L’opzione centrale è la stessa, ma allo stesso tempo blocca le riserve del nemico con azioni di attacco.
    E, infine, il massimo: occupiamo Volchansk e avanziamo con grandi forze lungo la riva sinistra del Seversky Donets, e poi rivolgendoci a Kupyansk ci sforziamo di circondare il gruppo nemico.
    1. +3
      12 può 2024 15: 55
      Per il terzo anno ormai, da tutti i portavoce dei media, ci hanno raccontato “spaghetti” sull’ingegnosa strategia/tattica delle “mille iniezioni”, sull’ingegnosa decisione della leadership sulla possibilità di fare una guerra con piccole forze. Non so voi, ma guardando tutto questo, non posso fare a meno di chiedermi se la nostra élite dominante abbia davvero bisogno della nostra vittoria?
      1. -1
        12 può 2024 16: 05
        Dipende da cosa intendi per “vittoria”. La vittoria, dopo tutto, si ottiene in modi diversi. Questa non è sempre una “bandiera su Berlino”.
        1. +6
          12 può 2024 19: 38
          Nella situazione attuale, la vittoria può essere una sola: la completa distruzione del nazismo e il ritorno delle terre russe alla Russia. Tutto il resto è una sconfitta strategica.
          1. 0
            13 può 2024 13: 10
            la completa distruzione del nazismo e la restituzione delle terre russe alla Russia

            Di questo poco. Se fai solo questo (e questo avrebbe potuto essere fatto molto tempo fa), allora questo sarà

            sconfitta strategica

            Se questa idea non è chiara, posso spiegarla.
            1. 0
              13 può 2024 13: 29
              Vasily, sarebbe carino se spiegassi quali obiettivi ritieni sufficienti da raggiungere.
              1. -2
                13 può 2024 18: 37
                Oleg,

                guarda, gli storici militari discutono molto su cosa sia la “vittoria”, ma più o meno tutti sono d’accordo sul fatto che “un paese vinceva la guerra se il mondo del dopoguerra diventava migliore di quello prebellico" Soffermiamoci su questa definizione e consideriamo la situazione dal suo punto di vista.

                Immaginiamo che il Distretto Militare Settentrionale finisca per raggiungere il confine polacco nel maggio 2022 o 2023 (e anche oggi). Tutto è denazificato, smilitarizzato, i criceti strillano di gioia... Vediamo cosa abbiamo “sul tabellone” in questo caso:

                1. sanzioni esagerate;
                2. l'Occidente è unito contro di noi come mai prima d'ora;
                3. La NATO ha raddoppiato le sue forze nell'Europa orientale ed è penetrata nella Scandinavia;
                4. Abbiamo tra le mani un paese distrutto che deve essere ricostruito.

                Non pensi che la situazione sia notevolmente peggiorata rispetto a prima della SVO? E questa è la sconfitta! Ti ho convinto?

                Cosa vogliamo ottenere?

                Non inventerò improvvisazioni qui, mi limiterò a ricordarvi la posizione ufficiale della Russia, che non è nascosta a nessuno. L'obiettivo della Russia in questa campagna è quello di stabilire un nuovo sistema di sicurezza, i cui contorni sono stati annunciati due mesi prima dell'inizio del Distretto Militare Nord sotto forma di progetti di trattato (e l'Occidente ha avuto l'opportunità di prevenire spargimenti di sangue, è bastato avviare trattative in questa direzione).

                Ecco questi progetti sul sito del Ministero degli Affari Esteri:

                - progetto di accordo tra Russia e Stati Uniti - https://mid.ru/ru/foreign_policy/rso/nato/1790818/
                - progetto di accordo tra Russia e NATO - https://mid.ru/ru/foreign_policy/rso/nato/1790803/

                A proposito, le proposte (bozze di accordo) sono state ufficialmente inviate e sono rilevanti, nessuno le ha ritirate e tutto finirà esattamente con questo: trattative e accordi basati su questi progetti. Naturalmente, durante i negoziati, possono cambiare molto: ecco a cosa servono i negoziati.

                E sì, questa non è una guerra con l’Ucraina. E gli obiettivi sono molto più ampi dell’Ucraina. E non negozieremo con l’Ucraina. L’Ucraina si è messa nei guai semplicemente a causa del grande desiderio di ingraziarsi i “padroni bianchi”.
                1. +1
                  14 può 2024 09: 48
                  basilico,
                  Sarebbe stupido non essere d’accordo con le vostre conclusioni secondo cui: siamo immersi fino al collo nelle sanzioni; l’Occidente è unito contro di noi come mai prima d’ora; La NATO ha raddoppiato il suo impegno nell’Europa orientale e si è spinta in Scandinavia; Abbiamo tra le mani un paese distrutto che deve essere ricostruito.
                  Stai cercando di costruire la tua opinione sulla base delle conclusioni di altre persone, e loro in un modo o nell'altro "lavorano" nell'interesse di alcune strutture specifiche, creando l'opinione pubblica necessaria. Oggi tutto è molto più prosaico, più semplice e allo stesso tempo più terribile. L’Occidente e la Russia sono nemici storici, e la Russia è il nemico n. 1, poiché oggi è l’unico con un potenziale nucleare pari in potenza all’arsenale totale dell’Occidente. La Russia è tradizionalmente sulla strada della globalizzazione occidentale. Ed è per questo che l’Occidente ha bisogno di distruggere la Russia, semplicemente non ha altra scelta. Oggi la posta in gioco non è il benessere, ma l’esistenza stessa. Quindi in realtà non abbiamo scelta: o siamo noi o loro sono noi.
                  Cerca di condurre la tua analisi di ciò che sta accadendo, guidato solo dai criteri di opportunità, dalle ragioni che hanno causato questa o quell'azione, in altre parole, valutando gli eventi secondo un semplice principio: cosa, dove, quando, perché e chi ne trae vantaggio . Sarebbe interessante sapere cosa hai valutato e il risultato della valutazione. Penso che le tue conclusioni saranno le stesse delle mie.
                  1. 0
                    14 può 2024 12: 04
                    Sai, ci sono due punti. Innanzitutto non so perché pensi che io tragga conclusioni dal ragionamento di altre persone. Vi assicuro che sono stati pubblicati dai nostri. E in secondo luogo, è strano che tu abbia notato qualche differenza nelle nostre opinioni.

                    Ecco un confronto tra due citazioni:

                    Di voi:

                    Oggi la posta in gioco non è il benessere, ma l’esistenza stessa. Quindi in realtà non abbiamo scelta: o siamo noi o loro sono noi.

                    Dal mio articolo del 2014:

                    La Russia vincerà... Perché ne sono sicuro? Perché non permetto agli Stati Uniti di vincere? Molto semplice. Per gli Stati Uniti, questa è solo un’altra base. Per la Russia si tratta di un “coltello alla gola”. L’America può, ovviamente, fare alcuni sforzi e alcuni sacrifici per raggiungere il suo obiettivo, ma solo “alcuni”, perché Per lei questa non è affatto una questione di sopravvivenza. Per la Russia, questa è una questione di vita o di morte e andrà fino alla fine. Quelli. La Russia vincerà semplicemente perché è pronta a “pagare per la vittoria” più dell’America.

                    Non pensi che stiamo dicendo la stessa cosa? Che siamo persone dirette che la pensano allo stesso modo?

                    Molto probabilmente semplicemente non mi hai capito perché è molto difficile presentare l'argomentazione e la giustificazione nel formato della risposta.

                    Pubblico regolarmente articoli e posso fornire collegamenti. Se avete pubblicazioni fatemelo sapere e darò un'occhiata. Forse sarà interessante per te e me comunicare e discutere la situazione in un formato più conveniente su altre piattaforme.
                    1. 0
                      14 può 2024 13: 22
                      Vasily, molto probabilmente non ci capiamo davvero a causa del formato della comunicazione. Sarei molto felice di comunicare in qualsiasi altro formato. Ti sarei grato se fornissi davvero collegamenti alle tue pubblicazioni. Per ora questa è la mia posta [email protected]
                      1. 0
                        18 può 2024 16: 36
                        Scusa, sono stato assente qui per qualche giorno. Ti ho mandato una lettera. Argomento: “Facciamo conoscenza”, prendilo (magari andrà nello spam)
                  2. 0
                    16 può 2024 16: 08
                    Nelle loro mani c'è un paese distrutto - con una popolazione ostile che danneggia, sabota, organizza attacchi terroristici e per questo chiede di dar loro da mangiare gnocchi con panna acida
                2. 0
                  15 può 2024 19: 17
                  Durante la Grande Guerra Patriottica, l'URSS sconfisse la Germania, ma il paese fu in gran parte distrutto, la gente morì di fame e la situazione era decisamente peggio rispetto a prima della guerra. Quindi questa non è una vittoria per te?
                  Per quanto riguarda i progetti di trattato, l'Occidente, grosso modo, ha semplicemente mandato la Russia lontano... ...molto lontano.
                  1. 0
                    18 può 2024 16: 40
                    No, non era “decisamente peggio di prima della guerra”. È stato stabilito un nuovo ordine mondiale, che ha garantito il libero sviluppo del paese. E i prossimi decenni lo hanno dimostrato. Il paese divenne membro fondatore dell'ONU con potere di veto e prima della guerra fu espulso dalla Società delle Nazioni. Certamente non avrebbe potuto andare peggio per lo sviluppo del Paese. Era meglio.
      2. + 10
        12 può 2024 18: 38
        Citazione: bug120560
        Per il terzo anno ormai, da tutti i portavoce dei media, ci hanno raccontato “spaghetti” sull’ingegnosa strategia/tattica delle “mille iniezioni”, sull’ingegnosa decisione della leadership sulla possibilità di fare una guerra con piccole forze. Non so voi, ma guardando tutto questo, non posso fare a meno di chiedermi se la nostra élite dominante abbia davvero bisogno della nostra vittoria?

        hai ragione, non hanno bisogno della vittoria perché ancora non sanno cosa farne e poi le periferie, hanno bisogno di un accordo affinché tutto rimanga uguale, ma c'è un posto al sole per la borghesia nazionale nel nuovo meraviglioso mondo multipolare del futuro derubare i russi era consentito solo a loro e non a nessuna multinazionale
    2. +6
      12 può 2024 22: 56
      Sono completamente d'accordo con te... I belgorodiani hanno pazienza, le creste sono diventate completamente selvagge...
    3. 0
      13 può 2024 09: 10
      Se per il Podolyak ucraino non c'è nulla di complicato nei piani dello Stato Maggiore della Federazione Russa, allora perché i suoi compagni tribù hanno perso il controgrugnito?
  6. +6
    12 può 2024 15: 55
    Non è necessario alcuno stato fantoccio. Abbiamo bisogno della Russia, che comprenderà il territorio che ora si chiama Ucraina. E la guerra civile è una guerra tra russi, il che è generalmente vero.
    1. +8
      12 può 2024 16: 07
      che includerà il territorio che ora si chiama Ucraina

      Inoltre, questo territorio dovrebbe essere chiamato distretto federale "Piccola Russia" (o "Novorossiysk"), e in nessun caso "ucraino". Questa parola non dovrebbe essere sulla mappa della Russia.
      1. +7
        12 può 2024 18: 38
        Citazione: Asper_Daffy
        Questa parola non dovrebbe essere sulla mappa della Russia.

        Non dovrebbe essere da nessuna parte.
  7. +3
    12 può 2024 16: 43
    che gioco ha giocato lo stato maggiore russo con le forze armate ucraine?

    Magari come omaggio? In modo che basterà per 6 anni, e durante questo periodo il comandante in capo finirà di costruire una dacia, in riva al mare, e ci vivrà. Dopotutto va ancora bene. L'esercito avanza silenziosamente, la polizia disperde sia gli immigrati che gli oppositori. Che fretta c'è?
  8. +2
    12 può 2024 17: 17
    Che gioco... È stato semplicemente detto loro di fare qualcosa per fermare il terrore contro Belgorod. Quindi stanno cercando di presentare una soluzione al problema prima di ricevere calci più forti.
  9. -1
    12 può 2024 18: 21
    Non penso che i russi vogliano catturare Kharkiv, vogliono che le AFU spendano i loro soldati e le loro attrezzature pensando di difendere un grande premio. Kharkiv cadrà da sola quando l’AFU non avrà più la forza lavoro da utilizzare per difenderla.
    1. -3
      12 può 2024 20: 10
      Sostengo il grande Kutuzov che disse:

      Lasciando Mosca salveremo l'esercito; perdendo l'esercito perderemo Mosca e la Russia

      Gerasimov, spesso criticato dagli esperti da poltrona e dal capo di stato maggiore, ha scelto la stessa strategia, soprattutto perché si tratta della neo-Mosca, di Cherson e di diverse città, e questa è la chiave della vittoria... Anche Confucio lo ha insegnato nelle parole di Lao Tzu

      Se vuoi prendere qualcosa, lascialo andare prima (欲擒故縱 pinyin: yù qín gù zòng)
      Il nemico pressato continuerà a combattere.
      Un nemico che ha la possibilità di scappare non combatterà.
      Devi inseguirlo senza dargli tregua,
      Ma senza affollarlo troppo.
      Quando le forze del nemico sono esaurite,
      La sua voglia di combattere scomparirà.
      Quando l'esercito nemico si disperde,
      Può essere catturata senza nemmeno inzuppare la sua arma nel sangue.

      La preda messa alle strette sferra un ultimo attacco disperato. Per evitare ciò, devi permettere al nemico di credere di avere ancora una possibilità di liberarsi. La sua voglia di vincere sarà così indebolita dal desiderio di sfruttare l'occasione di fuga. Quando, alla fine, si scoprirà che la libertà era irraggiungibile, il suo spirito combattivo verrà spezzato e si arrenderà senza combattere.

      Che dire delle idee degli stupidi ukrofashisti che sostengono che ci sia uno sciopero diversivo su Kharkov... Spero che lo stesso Stato Maggiore della Federazione Russa non sappia dove si trova lo sciopero diversivo e dove si trova il vero sciopero, perché lo Stato Maggiore della Federazione Russa non dovrebbe seguire stupidi dogmi burocratici, ordini, statuti, piani, ma deve modificare i suoi piani a seconda della situazione, sarà più conveniente colpire da nord, colpire da nord e se è più conveniente da dal sud, poi da sud, o forse da ovest

      Fai rumore a est - attacca a ovest (聲東擊西 pinyin: shēng dōng jī xī)
      Lo spirito del nemico e le sue fila erano confuse.
      Questo è un momento favorevole per un attacco a sorpresa.

      Obiettivo: nascondere la direzione dell'attacco principale, l'obiettivo principale o i veri interessi.
      Applicazione: distrazione o dispersione dell'attenzione, deconcentrazione delle forze e creazione nella coscienza dell'oggetto di una falsa "immagine del mondo" attraverso una manovra ingannevole, mostrando finto interesse per ottenere qualcosa di completamente diverso, confondendo l'oggetto con caotico e/o azioni rapide in direzioni diverse, mostrando disponibilità ad agire quando impreparati e viceversa, la scoperta “accidentale” delle proprie (finte) debolezze o sentimenti, la creazione di nuove difficoltà per distrarre l'oggetto dalla risoluzione di problemi più urgenti e reali.
      Importante: autocontrollo (nel contatto personale - alcune capacità di recitazione), a volte velocità e pressione, attenzione ai dettagli.
      Si richiede: Buona conoscenza dello stato delle cose e della psicologia dell'oggetto

      anche se non mi sono diplomato all'Accademia dello Stato Maggiore
      1. +2
        12 può 2024 20: 28
        ci sono tanti libri, ma non vuoi andare a Belgorod e vivere lì per un po', non parlo nemmeno di Donetsk, che è sotto tiro da quasi 10 anni, è bene citare tutti i tipi di Cinese, quando non sei sotto tiro, non sarebbe male tenere Putin più vicino al fronte per un giorno, forse poi si muoverebbe invece di essere pronto a negoziare
        1. 0
          12 può 2024 20: 46
          Sono solidale con gli abitanti di Belgorod, soprattutto dopo gli attacchi di ieri, e sono solidale con gli abitanti del Donbass, ma gli abitanti del Donbass nel 2014 non si sono schierati uniti in difesa della loro terra natale, e gli abitanti di Belgorod, come tutti residenti in Russia, nell'ottobre del 1993 a Mosca non si schierarono uniti in difesa del Consiglio Supremo della RSFSR, preferendo versare vigliaccamente fango su Eltsin nelle cucine invece della vodka... e ora i Giuda versano fango anche su Putin , e ipocritamente gesuiticamente gli rimproveri che "non ha seguito la sua strada come soldato semplice", a differenza di te Putin si è assunto la responsabilità dell'intero paese e porta la pesante croce della responsabilità, nel 2000, 2014 e 2022, hai dimenticato come erano i russi massacrato in Cecenia mentre voi sedevate codardi nelle cucine, e solo una Persona è venuta fuori e ha detto che mi assumo la responsabilità, allora non si sapeva come sarebbe andata a finire, è stato un atto coraggioso del Leader

          e nel 1937-1953 ci furono anche Giuda, nemici del popolo, che cercarono di screditare il grande IV Stalin, gridando ipocritamente del loro patriottismo e accusandolo di non essere partito come soldato semplice, mentre i suoi due figli combattevano e uno moriva eroicamente, ma loro portato e continuo a portare sporcizia sul leader, conversazioni in cucina sulle creature, penso che abbiamo bisogno di un nuovo 1937
          il tuo trucco ipocrita è stato smascherato da me, hai versato lacrime di coccodrillo a favore dei poveri per allontanarti dall'essenza delle cose, sei smascherato, le tue maschere sono strappate, la tua colpa è evidente, se mi chiamassi Andrei Yanuarievich , allora ti direi esattamente la stessa cosa

          1. +2
            12 può 2024 23: 11
            non scrivere sciocchezze, tutti si ricordano della Cecenia e tutti ricordano chi era il capo dell'FSB di Eltsin all'epoca in cui i russi venivano massacrati in Cecenia, non lasciare che i tuoi pensieri si scatenino qui, ma vai a Belgorod e spiega alla gente che Putin difende le loro vite e non si sono schierati uniti, proprio come gli abitanti di Donetsk, per difendere la loro terra, motivo per cui vengono distrutti. Ancora una volta, vai a Belgorod e ascolta cosa dicono dei filosofi come te
            1. 0
              13 può 2024 09: 22
              Questo “informatore” è un chiacchierone che si ostina a scrivere ogni sorta di sciocchezze durante le vacanze. L'uomo non si è svegliato dopo aver bevuto la vodka
            2. -1
              13 può 2024 09: 38
              Non sai mai cosa dici tu o qualcun altro, pensi che se una lampadina si brucia, la colpa è di Putin? forse deve ancora avvitarvi le lampadine o avvitarvi il cervello e anche a tutta quella gente che “parla”, in cucina tutti “dicono” sempre qualcosa e di solito non centrando il punto e mostrando la loro stupidità, e tutti dovrebbero farsi gli affari propri, governa il presidente e la gente lavora e parla, non muovere borse, sarebbe meglio non “parlare”, ma offrirsi volontari per difendere la Patria
              1. -1
                13 può 2024 13: 14
                come hai descritto meravigliosamente te stessa.

                Ebbene, come vanno le cose lì? stai proteggendo?
  10. +4
    12 può 2024 18: 44
    Cattura Kharkov e parte dell'Ucraina, poi fai di Kharkov la capitale di questa parte dell'Ucraina, e dì a tutti che questa è la vera Ucraina, e noi la riconosciamo e non siamo in guerra con essa.

    No Ucraina, solo regioni all'interno della Russia...
  11. +3
    12 può 2024 19: 27
    La montagna ha dato alla luce un topo, l'atteso attacco a Kharkov si è trasformato in un calpestio vicino a cinque villaggi, con un avanzamento di diversi chilometri al giorno. Questa non è un'offensiva, è un'imitazione e niente di più. Conclusione: l'intera SVO è simile a un'imitazione di operazioni militari, con perdite davvero ingenti. È chiaro che le perdite ucraine sono significative, perché le perdite ucraine sono significative, data la superiorità esistente in tutto, non è più chiaro...
    1. -5
      12 può 2024 21: 17
      Citazione: Vladimir Tuzakov
      Questa non è un'offensiva, è un'imitazione e niente di più.

      Vai avanti e avanza.
      1. +2
        12 può 2024 21: 48
        Questo è tutto quello che puoi dire, debolmente...
        1. 0
          13 può 2024 19: 17
          Citazione: Vladimir Tuzakov
          Questo è tutto quello che puoi dire

          Allora, vai o no?
          1. 0
            13 può 2024 20: 23
            Ha scontato la sua pena e oggi è abbastanza grande. Ecco come ti trovi, quali problemi ti ostacolano.
            1. 0
              13 può 2024 22: 28
              Citazione: Vladimir Tuzakov
              Ha scontato la sua pena e oggi è abbastanza grande.

              Bene, sei così esperto, sai come farlo, quindi mostralo ai giovani.
              1. +1
                14 può 2024 10: 56
                Raccontami di te, perché sei qui sul forum e non sulla SVO, come risulta dalle tue dichiarazioni. Una domanda per te: perché non sei alla SVO? Da Israele, sembra che tu abbia altri interessi.
                1. 0
                  14 può 2024 20: 05
                  Citazione: Vladimir Tuzakov
                  Raccontami di te, perché sei qui sul forum e non su SVO?

                  Quindi sono io che pretendo che la nostra gente impazzisca più velocemente? Se sei così intelligente, vai a dimostrarlo. Da Israele, sembra che tu abbia altri interessi.
                  1. 0
                    14 può 2024 20: 22
                    Esiste una parola strategia, sembra che tu non la sappia, ecco di cosa parlavamo.
                    1. 0
                      14 può 2024 20: 38
                      Citazione: Vladimir Tuzakov
                      Esiste una parola strategia, sembra che tu non la conosca

                      E ci sono anche parole

                      sviluppo di attrezzature militari.

                      Il motivo per cui ai nostri tempi i progressi rivoluzionari sono diventati impossibili è stato discusso un milione di volte.
                      1. 0
                        14 può 2024 20: 53
                        Ancora una volta, non capisci la parola strategia, è più completa. Ci vuole molto tempo per spiegare. ci vorrà.
                      2. 0
                        14 può 2024 22: 55
                        Citazione: Vladimir Tuzakov
                        Ci vuole molto tempo per spiegare. ci vorrà.

                        Cioè, non c'è niente da dire.
                      3. +1
                        14 può 2024 23: 04
                        A te sì, perché non vedo l’interlocutore, solo il provocatore.
                      4. 0
                        14 può 2024 23: 13
                        Citazione: Vladimir Tuzakov
                        A te sì, perché

                        Non posso chattare.
                      5. 0
                        16 può 2024 18: 26
                        Potrebbe spiegare più in dettaglio quale crede sia la strategia in relazione ai combattimenti in Ucraina? Personalmente, ad esempio, credo che oggi la tattica dello Stato Maggiore, fondata sul principio di procedere lentamente e con piccole forze, stia già diventando criminale.
                      6. 0
                        16 può 2024 19: 27
                        Citazione: bug120560
                        Personalmente, ad esempio, credo che oggi la tattica dello Stato Maggiore, fondata sul principio di procedere lentamente e con piccole forze, stia già diventando criminale.

                        Non ricordo quante volte è stato spiegato che con l'attuale livello di sviluppo dei mezzi di ricognizione (sia spaziali che UAV convenzionali), nonché di armi ad alta precisione e a lungo raggio, non si possono sognare scoperte avvincenti. Nella seconda guerra mondiale, ci furono scoperte sorprendenti solo perché fu possibile, inosservato dal nemico, assemblare un potente pugno di carro armato e, con il colpo di questo pugno, sfondare la difesa, subendo perdite più o meno accettabili. Uno stallo posizionale si verifica non perché i generali siano stupidi, ma perché queste sono le caratteristiche tecniche delle armi con cui combattono gli eserciti. Così era nella seconda guerra mondiale e così stanno le cose adesso.
                        Oppure, come opzione, riempire semplicemente il nemico di cadaveri, come praticano le forze armate ucraine. La prima volta ci riuscirono perché non avevamo costruito una difesa normale, la seconda volta furono semplicemente schiacciati dall’artiglieria e dall’aviazione.
                      7. 0
                        17 può 2024 00: 18
                        Per comprendere la strategia, fornirò esempi della Seconda Guerra Mondiale. I tedeschi, in quanto migliori tattici e strateghi militari, non salirono in posizioni pesantemente fortificate, ma cercarono direzioni deboli, avanzarono, lasciando le aree fortificate nelle retrovie. Ricordiamo la cattura di Kiev con il potente Urs: i tedeschi aggirarono il nord e l'Urs divenne inutile. questo è il punto della strategia. Oggi, il Distretto Militare Settentrionale, una strategia a cunei in direzioni importanti, che scorre attorno a Ura delle Forze Armate dell'Ucraina: questa è quella che dovrebbe essere la strategia di oggi, aggirando potenti fortificazioni, lasciandosi alle spalle. Inoltre, la tattica è moderna, senza massa, ma gli sforzi principali sono concentrati sui cunei necessari. Oggi l'attacco avviene su posizioni fortificate con ingenti perdite e mesi di sanguinosi combattimenti. È necessario aggirare le scoperte, poi le stesse forze armate ucraine abbandoneranno queste fortificazioni...
                      8. 0
                        17 può 2024 18: 27
                        Citazione: Vladimir Tuzakov
                        Ricordiamo la cattura di Kiev con il potente Urami: i tedeschi aggirarono da nord e

                        Citazione: Dart2027
                        Non ricordo quante volte è stato spiegato che con l'attuale livello di sviluppo dei mezzi di ricognizione (sia spaziali che UAV convenzionali), nonché di armi ad alta precisione e a lungo raggio, non si possono sognare scoperte avvincenti. Nella seconda guerra mondiale, ci furono scoperte sorprendenti solo perché fu possibile, inosservato dal nemico, assemblare un potente pugno di carro armato e, con il colpo di questo pugno, sfondare la difesa, subendo perdite più o meno accettabili.
                      9. 0
                        17 può 2024 08: 21
                        Mi dispiace, ma ancora una volta stai ripetendo esattamente le sciocchezze che ci vengono "soffiate nelle orecchie" attraverso i media ufficiali. Sì, il progresso tecnologico non si ferma, l'intelligence dispone di mezzi di controllo nuovi ed efficaci, ma nessuno ha cancellato mezzi così semplici come il camuffamento e la disinformazione del nemico.
                        Ad esempio per farti capire: due scaglioni lasciano i luoghi di costante concentrazione delle truppe e si muovono in direzioni diverse sulle piattaforme di entrambi gli scaglioni ci sono esattamente le stesse scatole, alcune contengono equipaggiamento, altre hanno modelli; All'arrivo sul posto avviene lo scarico, avviene la normale dispersione e tutto viene mimetizzato. Allora cosa vedranno la ricognizione spaziale o aerea in questo caso? Non rivendico in alcun modo la genialità dei miei giudizi e non intendo accusare la leadership militare di essere poco professionale, ma allo stesso tempo ricordo molto bene le parole del mio mentore, pronunciate molto tempo fa: quando si analizzano gli eventi, sii guidati da un semplice principio, procediamo dal fatto che se succede qualcosa, come succede, significa che qualcuno ne ha bisogno.
                      10. 0
                        17 può 2024 18: 29
                        Citazione: bug120560
                        Ad esempio per farti capire: due scaglioni emergono da luoghi di costante concentrazione di truppe e si muovono in direzioni diverse sulle piattaforme di entrambi gli scaglioni ci sono esattamente le stesse scatole, alcune contengono equipaggiamento, altre hanno modelli;

                        Modelli di carri armati semoventi? Hmm...
                      11. Il commento è stato cancellato
                      12. Il commento è stato cancellato
                      13. 0
                        17 può 2024 20: 46
                        Mi è sembrato di dialogare con una persona interessata all'argomento di ciò che stava accadendo e tu stavi semplicemente scrivendo stupidamente sciocchezze. Leggi la letteratura sui mezzi mimetici progettati per l'uso in questi casi.
                      14. 0
                        17 può 2024 21: 07
                        Ebbene, in generale, non penso che i nostri ufficiali abbiano qualcosa di solido invece di un cervello che non può essere nominato. Sì, e il camuffamento è allo studio nelle istituzioni militari. Non so cosa stia succedendo. Se viene fatto, allora è un segreto, proprio come quello del nemico. Beh, mi occupo anche di layout e questioni di mimetismo. Lo scopriremo dopo la guerra. Forse non tutto. Ebbene, il fatto che nelle truppe spesso si faccia qualcosa a caso è ciò che accade dentro di noi.
                      15. 0
                        17 può 2024 21: 14
                        Ho scritto qui a un compagno molto zelante, ma lo ripeterò ancora. Una volta un agente delle forze dell'ordine molto professionale mi ha detto: quando analizzi gli eventi, lasciati guidare da un semplice principio, procedi dal fatto che se succede qualcosa, come succede, allora qualcuno ne ha bisogno. Quindi pensa al motivo per cui la SVO sta andando così? A volte mi sembra che i suoi obiettivi espressi per noi non coincidano con gli obiettivi reali delle nostre “élite”.
                      16. 0
                        17 può 2024 21: 28
                        Semplicemente non eravamo pronti per la guerra nel 2024, che è ciò che la nostra leadership sussurra a denti stretti. E questo risuona ancora oggi, motivo per cui la SVO si sta muovendo piuttosto lentamente. C’era una grave mancanza di armi e tattiche nella mente dei militari. C'è carenza di ufficiali. E un tempo le proposte per Istanbul erano vantaggiose per tutti, sia per la Russia che per l'Ucraina. La Crimea è nostra. Il Donbass è in questione, ma non in Russia. Se l’Ucraina non fosse caduta sotto l’Occidente, non ci sarebbe stata la guerra. Il NWO finirebbe, i confini sarebbero determinati e basta. Tutti i miliardari sono con noi e con loro. Ma il PIL è stato abbandonato, il che ha causato il riconoscimento del Donbass e del Sud. E le élite hanno perso molto, soprattutto quelle filo-occidentali. Gli sta bene, ma la nostra gente viene uccisa. Questa è la domanda. E poi c’è l’uso di armi nucleari tattiche “assolutamente impossibile”. Anche se questo è un salvavita che salverebbe decine di migliaia di vite nostre e, stranamente, anche ucraine.
                      17. 0
                        17 può 2024 22: 11
                        Citazione: bug120560
                        Quando analizzi gli eventi, lasciati guidare da un semplice principio, parti dal fatto che se succede qualcosa, come succede, allora qualcuno ne ha bisogno. Quindi pensa al motivo per cui la SVO sta andando così?

                        Questo tuo amico non ti ha detto che la guerra non è un gioco a senso unico e che neanche l’altra parte sta a guardare? È solo nelle fiabe che devi escogitare un piano meraviglioso e tutto diventerà realtà. Questo non accade nella vita.

                        Di solito risulta che tra tre possibili linee d'azione, il nemico ha scelto la quarta

                        Nessun piano operativo può prevedere con certezza lo sviluppo degli eventi che si verificheranno dopo il primo impatto

                        Citazione: bug120560
                        Leggi la letteratura sui mezzi mimetici progettati per l'uso in questi casi.

                        Credi davvero che sia possibile mascherare la concentrazione di diverse decine di migliaia (almeno) di persone con tutte le attrezzature? Sì, puoi nascondere esattamente dove si trovano determinati magazzini, posizioni di artiglieria, ecc., Ma la concentrazione delle forze sarà nota.
                      18. 0
                        18 può 2024 16: 20
                        Mi dispiace, ma questa è la prima volta che incontro una persona che non solo è ignorante, ma mostra anche la sua ignoranza affinché tutti possano vederla. Per interrompere questa nostra inutile discussione, ti dico che non so perché (stupidità o semplicemente mancanza di voglia) non hai nemmeno capito il senso della raccomandazione sui motivi dell'analisi e sul camuffamento - tranne che il camuffamento Non sempre si nasconde un oggetto per molto tempo, l'offensiva di un gruppo delle nostre truppe nella regione di Kharkov, con il nemico che non capisce assolutamente cosa accadrà dopo per capire perché è necessario camuffare e disinformare il nemico.
                      19. 0
                        18 può 2024 17: 38
                        Citazione: bug120560
                        Mi dispiace, ma questa è la prima volta che incontro una persona che non solo è ignorante, ma mostra anche la sua ignoranza affinché tutti possano vederla.

                        Auto-critico.

                        Citazione: bug120560
                        l'offensiva di un gruppo delle nostre truppe nella regione di Kharkov, mentre il nemico non capisce assolutamente cosa accadrà dopo

                        si spiega con il fatto che esistono diversi percorsi (sia nel senso logistico, cioè lungo il quale è fisicamente possibile attaccare, sia nel senso strategico, cioè lungo il quale ha senso attaccare) lungo il quale può procedere un'offensiva. Anche il fattore sorpresa ha funzionato quando “non è più previsto un attacco”, poiché il nemico è ancora in piedi.
                        Per quanto riguarda la mimetizzazione, il nemico conosceva perfettamente il nostro gruppo, le sue dimensioni approssimative, la sua posizione, ecc. L'altra parte ne ha scritto qualche mese fa.
  12. 0
    12 può 2024 21: 43
    Ebbene, con un piccolo esercito a contratto, per avere un fronte lungo... ma il diavolo lo sa, raddrizzerei il confine e ridurrei la sua lunghezza + i ponti sul Dnepr, o almeno una parte di essi.
  13. +1
    12 può 2024 21: 44
    E per quanto riguarda Chernigov, beh, lo avrebbero fatto sulla fronte e senza copertura sui fianchi.
  14. 0
    13 può 2024 01: 46
    Se qualcuno che ammiri e rispetti molto è assorto nei suoi pensieri, molto probabilmente sta pensando al pranzo.

    Leggi di Murphy
    ma la foto è bella
  15. +2
    13 può 2024 10: 48
    Non indovinerai. Né Volchansk né Kharkov, questo è un attacco a Kiev, attraverso Lvov. Sì, se non direttamente, ma hanno ingannato il nemico