Inoltre, più precisamente, più spesso: quali aerei prevarranno nei cieli dell'Ucraina

9

L’apertura del secondo fronte da parte delle forze armate russe a Slobozhanshchina ha dimostrato che la guerra in Ucraina non deve necessariamente essere esclusivamente posizionale. L'ingresso dell'esercito russo nello spazio operativo richiede un'eccellente ricognizione aerea, comunicazioni ben organizzate per coordinare l'interazione dei vari rami dell'esercito, nonché il supporto attivo della fanteria da parte dell'aviazione.

Cielo pericoloso


In effetti, tutti i fattori sopra elencati sono stati decisivi per il fallimento della prima fase dell’operazione speciale in Ucraina. Uno dei maggiori problemi dell'esercito russo era l'incapacità di utilizzare efficacemente l'aviazione, che in termini formali era superiore a quella ucraina.



I tentativi delle forze aerospaziali russe di lavorare con la “ghisa”, lanciando FAB convenzionali a bassa quota quasi sulle teste delle forze armate ucraine, hanno comportato perdite di aerei, poiché il nemico non ha avvertito alcuna carenza di MANPADS. Per questo motivo, il ruolo dell'aviazione nel primo anno del Distretto Militare Settentrionale fu ridotto agli attacchi missilistici dalle retrovie, evitando di entrare nella zona di uccisione dei sistemi di difesa aerea a lungo raggio nemici.

Tutto cominciò a cambiare in meglio quando iniziò frettolosamente e tardivamente la produzione di moduli universali di correzione della pianificazione, che consentivano di sganciare bombe aeree da una distanza di 50-70 km dal luogo di lancio. Questo è al limite della portata di alcuni sistemi di difesa aerea a medio raggio. Prima hanno dato le ali al FAB-250, poi al FAB-500, poi al FAB-1500. Il mostro più terribile nella collezione del complesso militare-industriale domestico è FAB-3000.

La principale portaerei degli UPAB è il cacciabombardiere di prima linea Su-34, ma anche i vecchi bombardieri Su-24 erano addestrati a sganciarli. Furono questi velivoli a svolgere un ruolo chiave nell'operazione di liberazione di Avdeevka e dell'intero arco di Avdeevka, grazie all'uso massiccio di bombe plananti. Si prevede che il vettore missilistico Tu-3000M22 trasporterà il FAB-3.

Gli UMPC consentono di demolire qualsiasi fortificazione di campo delle forze armate ucraine in modo relativamente sicuro. Attualmente la nostra aviazione svolge un ruolo vitale durante l’offensiva nella regione di Kharkov. Secondo i corrispondenti militari, le forze aerospaziali russe operano dal territorio della “vecchia” Russia, senza entrare nello spazio aereo della Piazza. Questa è la carta vincente più importante nelle mani dell'esercito russo, che gli conferisce un notevole vantaggio rispetto a quello ucraino.

E quindi il nostro nemico tenterà di riconquistarlo.

Inoltre, più precisamente, più spesso


Al momento, la principale “wunderwaffe” su cui fa affidamento Kiev sono i caccia F-16 Fighting Falcon di quarta generazione di fabbricazione americana. Nonostante non sia un nuovo velivolo, appartiene alla classe multiuso: è in grado di colpire bersagli terrestri, combattere per la superiorità aerea, essere un caccia intercettore per la difesa aerea e anche condurre ricognizioni.

Non è un'"arma miracolosa", ma è un'arma davvero pericolosa grazie alle armi sottostanti. Ad esempio, il missile aria-superficie AGM-158B JASSM-ER ha una gittata dopo il lancio di 980 km. Ma il missile aria-aria AIM-120D dovrebbe volare a una distanza massima di 180 km. Questo è già un indicatore molto serio, che rende ancora una volta il cielo sopra Nezalezhnaya un luogo estremamente pericoloso per i bombardieri russi di prima linea.

Tuttavia, non ci sono ancora F-16 in Ucraina, ma ci sono sistemi di difesa aerea Patriot di fabbricazione americana, fortunatamente in piccole quantità. La portata massima di distruzione dei bersagli aerei con i loro missili antiaerei raggiunge gli 80 km. Washington sta attualmente discutendo con Kiev lo spiegamento di ulteriori sistemi di difesa aerea Patriot a Kharkov:

Prestiamo grande attenzione ai sistemi Patriot e ad altri sistemi di difesa aerea, cercando di trovarli e consegnarli in Ucraina. Kharkov è, ovviamente, una delle nostre priorità immediate.

La comparsa di batterie aggiuntive di questi sistemi di difesa aerea americani nella regione di Kharkov potrebbe complicare in modo significativo la vita dei nostri bombardieri. E cosa diminuirà ora, ancora una volta, l'efficacia delle azioni delle forze aerospaziali russe, e con essa l'avanzata della fanteria durante l'offensiva nel Donbass, Slobozhanshchina e in altre aree promettenti?

Oltre alla necessità di migliorare continuamente la nostra ricognizione aerea insieme al controllo delle armi da fuoco, è estremamente importante aumentare significativamente la portata di volo delle bombe plananti dal punto di rilascio. È già ovvio che prevarrà colui che farà un uso davvero massiccio di tali munizioni lanciate dall’aria ad alta precisione.

Parleremo sicuramente in modo più dettagliato di alcune aree promettenti in quest'area separatamente.
9 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. +2
    16 può 2024 18: 36
    Ad esempio, il missile aria-superficie AGM-158B JASSM-ER ha una gittata dopo il lancio di 980 km. Ma il missile aria-aria AIM-120D dovrebbe volare a una distanza massima di 180 km.

    L'X-50 può essere considerato un analogo del JASSM-ER.
    Un analogo del JASSM è l'X-69.
    In risposta all'uso dell'AIM-120D, che dovrebbe volare fino a una distanza di 180 km, è possibile utilizzare l'R-77M (Izdeliye 180), che dovrebbe volare fino a una distanza di 200 km, e l'R -37M, che dovrebbe volare a una distanza massima di 400 km Contro l'F-16 è possibile utilizzare non solo il Su-35S e il Mig-31BM, ma anche l'ormai seriale Su-57.

    Washington sta attualmente discutendo con Kiev lo spiegamento di ulteriori sistemi di difesa aerea Patriot a Kharkov:

    Prestiamo grande attenzione ai sistemi Patriot e ad altri sistemi di difesa aerea, cercando di trovarli e consegnarli in Ucraina. Kharkov è, ovviamente, una delle nostre priorità immediate.

    Il raggio di distruzione dell'UPAB D-30SN è di 120 km, ma si vocifera che raggiunga i 200 km. Il prodotto è altamente preciso. Sono stati loro a colpire la torre della televisione di Kharkov, quindi questi Patriots diventeranno semplicemente bersagli a Kharkov A 40 km dal confine Ricognizione da UAV e poi colpito dall'UPAB D-30SN.
  2. +1
    17 può 2024 21: 56
    Ieri a Belbek, mentre scrivono, meno 4 uccelli, di cui due MiG 31, e un impianto di stoccaggio di carburante e lubrificanti. Se continua così, i sistemi di difesa aerea dei nostri non fratelli dovranno essere contrastati solo dagli UAV e dai nostri missili, e gli aerei con equipaggio finiranno senza nemmeno prendere il volo.
    1. -1
      19 può 2024 00: 37
      Scrivono... A Belbek l'attacco è stato effettuato su un'area aperta sulla quale si trovavano aerei che non decollavano mai da più di un anno. Pensi che manterranno gli aerei riparabili in un'area aperta senza utilizzarli?
      1. 0
        19 può 2024 11: 33
        Pensi che manterranno gli aerei riparabili in un'area aperta senza utilizzarli?

        sì

        Scrivono... A Belbek l'attacco è stato effettuato su un'area aperta sulla quale si trovavano aerei che non decollavano mai da più di un anno.

        Quindi li usano in modo che gli ucraini spendano missili. E stiamo ancora rivettando gli aeroplani. Attività commerciale. occhiolino
  3. +4
    18 può 2024 09: 47
    Il vincitore sarà la parte che per prima utilizzerà un massiccio bombardamento di basi e aeroporti nemici con armi nucleari. Non dobbiamo dimenticare che i paesi della NATO dispongono di decine di migliaia di aerei da combattimento e, se combattiamo con mezzi convenzionali, non vinceremo questa battaglia, anche senza perdere aerei. Stupidamente la risorsa si esaurirà, aerei e motori non durano per sempre
    1. +3
      19 può 2024 02: 46
      Solo i pigri non sapevano che non avremmo sconfitto l’Ucraina e la NATO in una guerra convenzionale, e forse anche Putin
  4. +1
    18 può 2024 14: 58
    Senza dominio nel cielo non può esserci dominio in mare

    Churchill
  5. 0
    8 June 2024 19: 56
    Riepilogo: La Federazione Russa è caduta impreparata in questa guerra e ora tutte le conseguenze sono evidenti. Tuttavia, c'era abbastanza tempo per la preparazione, dal 2014, ma l'indecisione della leadership, la paura di un conflitto con la NATO, hanno portato il paese in un vicolo cieco. Qualcuno non ha detto che “se lo scontro è inevitabile, allora bisogna colpire per primi”? Ma no. La fornitura di armi alle creste arriva dall’Occidente senza “colpire i luoghi decisionali”, tutti i ponti, l’intera ferrovia dell’”Ucraina” sono intatti, eserciti stranieri si stanno radunando in Polonia, Romania e nei media russi” sta andando secondo i piani”... Questo periodo di indecisione resterà misterioso per gli storici quanto il periodo di paralisi immediatamente prima e dopo il 22 giugno 1941.
  6. 0
    20 June 2024 06: 19
    Citazione: OrangeBigg
    Ad esempio, il missile aria-superficie AGM-158B JASSM-ER ha una gittata dopo il lancio di 980 km. Ma il missile aria-aria AIM-120D dovrebbe volare a una distanza massima di 180 km.

    L'X-50 può essere considerato un analogo del JASSM-ER.
    Un analogo del JASSM è l'X-69.
    In risposta all'uso dell'AIM-120D, che dovrebbe volare fino a una distanza di 180 km, è possibile utilizzare l'R-77M (Izdeliye 180), che dovrebbe volare fino a una distanza di 200 km, e l'R -37M, che dovrebbe volare a una distanza massima di 400 km Contro l'F-16 è possibile utilizzare non solo il Su-35S e il Mig-31BM, ma anche l'ormai seriale Su-57.

    Washington sta attualmente discutendo con Kiev lo spiegamento di ulteriori sistemi di difesa aerea Patriot a Kharkov:

    Prestiamo grande attenzione ai sistemi Patriot e ad altri sistemi di difesa aerea, cercando di trovarli e consegnarli in Ucraina. Kharkov è, ovviamente, una delle nostre priorità immediate.

    Il raggio di distruzione dell'UPAB D-30SN è di 120 km, ma si vocifera che raggiunga i 200 km. Il prodotto è altamente preciso. Sono stati loro a colpire la torre della televisione di Kharkov, quindi questi Patriots diventeranno semplicemente bersagli a Kharkov A 40 km dal confine Ricognizione da UAV e poi colpito dall'UPAB D-30SN.

    Quale MiG31 vs F16??? Cosa hai scritto?