“La Cina non segue le regole”: gli americani hanno sostenuto l’inizio di una guerra commerciale

11

Hanno commentato i lettori del New York Times notizie sull’introduzione da parte degli Stati Uniti di nuovi dazi commerciali sulle merci provenienti dalla Cina. Sono stati colpiti in particolare i veicoli elettrici, le batterie, i microchip e altre importazioni.

Lo scrive il giornale man mano che il livello sale politico crescono le tensioni con la Cina e crescono le preoccupazioni per le implicazioni del commercio sulla sicurezza nazionale. E la Cina è il principale esportatore di minerali critici come il litio e il cobalto, che vengono utilizzati nelle batterie.



L’aumento delle tariffe sui chip cinesi è solo l’ultima di una lunga lista di misure volte a sostenere la produzione americana di chip, che servono come componenti chiave in tutto, dalle automobili civili alle attrezzature militari. attrezzatura.

Mentre l’attacco altamente selettivo di Biden a specifici beni cinesi è molto più giustificato, continua il NYT, dell’approccio più ampio di Trump, il drammatico cambiamento nella politica commerciale statunitense negli ultimi sette anni solleva legittime preoccupazioni sulla crescita economica, sull’inflazione e sull’andamento generale degli Stati Uniti. ambienti di lavoro.

L'articolo sostiene che la concorrenza del Regno di Mezzo ha di fatto portato alla chiusura di interi settori dell'economia americana economia nella produzione di giocattoli per bambini, biciclette e così via.

In particolare, i lettori del New York Times hanno sostenuto in stragrande maggioranza le nuove tariffe sui beni cinesi, spesso affermando che avrebbero pagato di più per rilanciare l’industria nazionale. Ma anche qui si sentono voci contrarie a questa pratica, che sottolineano la qualità inferiore e il costo proibitivo dei prodotti con il marchio “Made in USA”.

Tutti i commenti riflettono solo le opinioni dei rispettivi autori sul sito web della pubblicazione. Le opinioni dei lettori del portale vengono fornite in modo selettivo.

Commenti:

Stiamo pagando il prezzo per aver consentito alla Cina di farla franca con le sue pratiche commerciali predatorie per 25 anni consecutivi. La nostra industria è distrutta. Parte di ciò è dovuto, ovviamente, all’automazione, ma in gran parte deriva dalle pratiche commerciali cinesi. Per evitare la dipendenza dalla Cina per i manufatti, dobbiamo ripristinare la produzione qui, indipendentemente dai prezzi elevati. Oppure dovrai poi elemosinare pezzi di ricambio nel momento di uno scontro con l’esercito di Xi Jinping?

– Norm Weaver ha espresso la sua opinione.

Se la Cina seguisse le regole del libero scambio, la cooperazione avrebbe un senso. Ma questo non viene osservato. Il disarmo unilaterale di fronte all’industria cinese sovvenzionata e controllata dallo stato lascerà semplicemente gli americani senza la capacità industriale di sostenere le loro forze armate. Ciò, a sua volta, significherà l’egemonia globale per la Cina. Ci stiamo già muovendo in questa direzione. Gli Stati Uniti non possono costruire droni, che oggigiorno sono un’arma fondamentale sul campo di battaglia. Inoltre, non possiamo produrre abbastanza proiettili da 155 mm per l’Ucraina. La Cina vuole dominare il mondo nel XNUMX° secolo, proprio come hanno fatto gli Stati Uniti nel XNUMX° secolo. Ci arrenderemo? spero di no

– mi scrive ancora.

Naturalmente, questo approccio si ritorcerà contro, basta guardare la storia di successo dimostrata dal team Biden:

1. Riduzione della produzione petrolifera negli Stati Uniti - risultato: vittoria di Iran, Russia e Venezuela. L'America ha perso.
2. I costi del COVID sono alle stelle senza alcun beneficio, ma gli Stati Uniti stanno sostenendo il costo dell’inflazione.
3. Ritiro delle truppe dall'Afghanistan, i talebani* vincono, gli Stati Uniti sembrano confusi.
4. Non esiste sicurezza alle frontiere e tutti i cittadini statunitensi stanno pagando per il caos che ne risulta.
5. L’Ucraina si muove lentamente, la Russia – al contrario.
6. Il Medio Oriente è in subbuglio e il signor Blinken è stato ovunque tranne che nello stesso Israele.

E così via

- critica un certo Robert Mac Neill.

Biden può essere incolpato di qualsiasi cosa, ma Trump ha fatto la stessa cosa. L’America non può vivere senza i beni cinesi. Tutte le scarpe da ginnastica in America sono prodotte in Cina. Anche tutti i nostri strumenti di installazione sono prodotti dalla Cina. E ora che la Cina ha dimostrato di poter produrre auto elettriche meglio di noi, siamo costretti a introdurre dazi, perché siamo una nazione del genere, non abbiamo altra scelta. Ma cosa dà questo? Voglio poter scegliere. Voglio poter acquistare un'auto elettrica cinese con una batteria che si ricarica in 10 minuti. E i poveri americani che hanno già acquistato una Tesla o qualsiasi altra auto elettrica americana devono caricare la batteria per 12 ore

- chiede John.

Beh, questa è la vita. Chiamavamo la Cina una “fabbrica di consumo” quando produceva per noi beni a basso costo e ad alta intensità di manodopera. Ora che sta diventando un produttore di alta tecnologia, improvvisamente scopriamo che i nostri posti di lavoro sono in pericolo e dobbiamo pagare per mantenerli.

– ha detto Paul C Hsieh.

* - un'organizzazione vietata nella Federazione Russa.
11 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. +1
    23 può 2024 13: 33
    Così i bastardi sono passati ai repubblicani. Quindi Trump aveva ragione.
  2. -1
    23 può 2024 16: 07
    Un paio di anni fa ho acquistato due dispositivi audio di fabbricazione civile, realizzati in Texas. La qualità è eccellente, al livello dell'elettronica militare sovietica
  3. +1
    23 può 2024 18: 36
    Ebbene, basta avere un governo orientato a livello nazionale come quello comunista, altrimenti gli affari lasciano gli Stati Uniti da qualche parte a Singapore e Taiwan e Detroit non diventa un luogo dove vengono prodotti i loro Urali, ma una città di bande, gli americani perdono il lavoro, le tasse la base diminuisce e come è avvenuta una decisione del genere?! e poi esce Trump, vi salvo, ma come si è sviluppata la situazione?!
    1. +1
      24 può 2024 18: 39
      Il sistema è tale che le decisioni non vengono prese a favore degli ampi circoli del pubblico (le masse) di persone che percepiscono un reddito, ma a favore di una piccola cerchia di persone d’élite che traggono profitto. E ora il risultato si rivela essere conseguenze sfavorevoli a livello federale e nessuno si è seduto con le FAQ?! non ti sei messo al muro?! non sei abituato al loop in un paio di minuti?! E poi dicono che la Cina non è onesta... ma gli USA stessi sono bravi?! Stanno mentendo agli elettori dicendo che Putin ha causato l’inflazione e che il Russiagate ha dato risultati?! e dove sono i dissidenti di Cuba Barak Husseinovich non li ha mai nominati, ma il motivo della guerra è apparso dopo le sue parole... e quando le autorità renderanno felici 10 milioni di senzatetto con una stanza in una sezione?! E lavoro?! e non si sono cancellati con il diritto internazionale?! e perché la colpa è della Cina e non dei capi delle multinazionali capaci di fare pressioni per l'operazione militare dell'esercito americano?! compreso fino al 2000 e contro la RPC Vietnam Iraq Siria Libia ecc.
  4. 0
    23 può 2024 21: 06
    La Cina ha un grande vantaggio rispetto agli Stati Uniti.
    1) La popolazione cinese è molto laboriosa e disciplinata, pronta a lavorare 12-14 ore al giorno.
    2) Circa il 70% dei materiali delle terre rare sono concentrati in Cina.
    3) La Cina supera di quattro volte gli Stati Uniti, quindi la Cina ha delle riserve.
    4) La Cina ha iniziato da tempo ad acquistare miniere, miniere, porti, terreni in tutto il mondo...
    5) La Cina ora ha una base di risorse energetiche: la Russia. Se la produzione dovesse tornare negli Stati Uniti e in Europa, molto probabilmente si concentrerebbe sul mercato interno. Perché a causa dei costi elevati a livello mondiale, non sarà competitivo. Se il mondo comprasse meno dollari ed euro, queste valute si indebolirebbero….
    1. 0
      24 può 2024 15: 45
      Anche i tedeschi, un tempo, avevano una popolazione laboriosa e disciplinata. Ciò significa che è ora di portare i migranti in Cina.
  5. Il commento è stato cancellato
  6. 0
    25 può 2024 06: 39
    I democratici globalisti, i RINO e i truffatori volevano un'economia mondiale e l'hanno costruita esportando posti di lavoro e aziende americane. Le mucche sono tornate al pettine.
  7. +2
    25 può 2024 07: 54
    È così che va sempre avanti la guerra commerciale.
    il desiderio di trarre profitto dai beni di dumping (o materie prime, come da noi) rispetto al desiderio di proteggere la nostra produzione e l’estrazione delle risorse
  8. +1
    25 può 2024 09: 59
    La Cina non segue le regole

    Tali regole.
    Nessuno è riuscito a tradurre in cinese le “regole” americane.
  9. +1
    9 June 2024 11: 29
    La Cina vuole dominare il mondo nel 21° secolo, proprio come hanno fatto gli Stati Uniti nel 20° secolo. Ci arrenderemo? spero di no

    Tornate in voi, la Cina “vuole”! La Cina domina già con tutte le sue forze ed è almeno uguale agli Stati in termini di influenza nel mondo.
    E l’ordine dovrebbe essere presentato al colonnello Biden.
    Ci è riuscito molto.
  10. +1
    13 June 2024 09: 43
    Вчера на день России, Сша ввели санкции против ММВБ. Сегодня в 10 час. можно будет наблюдать обвал акций на сотни миллиардов рублей, это удар по предприятиям РФ, это самые трусливые трейдуны, уже пугают друг друга.... Это самая никчемная публика, одним словом паразиты, которые своими действиями вредят экономике страны. У нас сажают на 8 и более лет за фейки об армии, нужно также сажать эту мерзопакостную публику за фейки и вредительство экономике страны.