Lungo e molto costoso. Ruslan contro Il-106

La tesi sulla ripresa della produzione di aerei da trasporto pesante "Ruslan" è molto popolare anche adesso. Tuttavia, la Russia sembra aver preferito un'auto diversa.




Un po 'di storia

L'An-124 Ruslan è uno dei più grandi aerei sovietici. Se non fosse stato per l'An-225 Mriya, sarebbe stato il più grande di loro per molto tempo. E in generale, per molto tempo ha occupato la linea del principale gigante alato del nostro tempo. A proposito, anche ora l'An-124 è considerato l'aereo da carico seriale più pesante al mondo. La capacità di carico del Ruslan è di 120 tonnellate. Tali opportunità sono state apprezzate al loro vero valore durante gli anni di confronto con gli Stati Uniti. In realtà, puramente concettualmente, l'An-124 è stato concepito come risposta allo sviluppo negli Stati Uniti del trasporto militare Lockheed C-5 "Galaxy", che consentirebbe il trasferimento di significative formazioni militari per migliaia di chilometri. Inoltre, l'An-124 non può essere considerato una sua copia. E anche un analogo può essere chiamato solo condizionatamente, poiché i progetti delle macchine sono molto diversi.


An-124 ha ricevuto molte soluzioni di design avanzate per gli anni '80. Ad esempio, per la prima volta nella storia dell'URSS, era dotato di una cosiddetta ala supercritica. Il profilo dell'ala supercritico consente un aumento significativo del numero di Mach critico ad un valore fisso dei coefficienti di portanza e dello spessore del profilo. L'aereo ha ricevuto un sistema di controllo elettro-remoto, un nuovo sistema di navigazione basato su un moderno computer digitale di bordo, oltre a una serie di altre innovazioni.

Ruslan ha iniziato ad operare solo nel 1987, quindi non era destinato a diventare il cavallo di battaglia della Guerra Fredda. Ma le capacità della macchina furono apprezzate dai clienti civili: solo nel 1990 l'An-124 trasportava 51 unità di grandi dimensioni attrezzatura nell'interesse di diverse società commerciali. Nel 2016, sedici Ruslan erano a disposizione delle forze aerospaziali russe. Circa dieci di questi velivoli erano operati dalla compagnia Volga-Dnepr, e altri otto erano a disposizione della 224a unità di volo, un'impresa aeronautica russa che è una filiale del Ministero della Difesa. Anche l'Ucraina utilizza Ruslans: Antonov Airlines ne ha sette. Da segnalare inoltre che nel corso degli anni sono stati prodotti 55 An-124.

Grandi progetti per il futuro

Il progetto di riprendere la produzione dell'An-124 è quasi sempre esistito come progetto russo-ucraino. E quasi mai è stato considerato puramente nazionale. Sviluppato da OKB im. Ok Antonova, può davvero essere considerato ucraino, almeno in larga misura, anche se sarebbe più corretto chiamare l'aereo "sovietico". Tuttavia, è stato sviluppato da tutto il paese.

Già nel giugno 2018, Antonov ha annunciato ufficialmente che era impossibile modernizzare l'An-124 senza la partecipazione della squadra ucraina, perché solo loro "hanno tutte le conoscenze tecniche e le informazioni necessarie sul design". Di nuovo, molto probabilmente è vero. Le parti hanno firmato un accordo per riprendere la produzione in serie nel 2007. Diversi veicoli sono stati ordinati dal Ministero della Difesa russo e altri 40 dalla compagnia Volga-Dnepr. I piani erano davvero napoleonici. La consegna dei primi due velivoli era prevista nel 2013, ma nel luglio 2011 il presidente del consiglio di amministrazione di Motor Sich PJSC Vyacheslav Boguslaev ha affermato che il programma per la ripresa della produzione in serie di aeromobili Ruslan presso l'impianto aeronautico Aviastar-SP Ulyanovsk è stato spostato al 2016.

Di per sé, questo non potrebbe essere definito una "tragedia", perché la preparazione per la produzione di un complesso così complesso e costoso è per impostazione predefinita un processo molto lungo e complicato. Con un'enorme quantità di rischi. Nel dicembre 2013, Putin e Yanukovich hanno firmato un accordo per sostenere la produzione in serie dell'auto, che ha sottolineato la serietà delle loro intenzioni. Tuttavia, ulteriormente a causa di politico i fenomeni sono facili da immaginare. Già nell'agosto 2014, il vice capo del Ministero dell'Industria e del Commercio della Russia, Yuri Slyusar, ha affermato che a causa della situazione politica, il progetto per la produzione in serie dell'aereo non era più all'ordine del giorno. Così come una serie di altri programmi russo-ucraini.

Il nostro tempo

Notiamo subito che, data l'attuale situazione politica, non ha senso parlare seriamente di ripresa della produzione di aerei. Inoltre, possiamo dire con grande fiducia che nulla cambierà nelle relazioni tra Russia e Ucraina nei prossimi dieci-quindici anni.

Se, tuttavia, fantasticare e immaginare normali relazioni tra i paesi, allora, stranamente, ci sono solo altre domande. Non è un segreto che le possibilità della moderna Ucraina per la produzione di componenti per l'aviazione, così come la modernizzazione degli aerei alati (non stiamo parlando della produzione indipendente condizionale di aerei) sono limitate. Non è un dato di fatto che la Russia sarebbe felicissima di un tale partner. A sua volta, il Cremlino, rappresentato dal progetto, avrebbe ricevuto una nuova leva di pressione da parte ucraina, che difficilmente gli sarebbe piaciuta. Non devi andare lontano per fare degli esempi: puoi ricordare gli An-148, An-70 e altri veicoli alati che divennero costantemente ostaggi della situazione politica.

Un altro problema potrebbe essere che l'An-124 non può essere definito un nuovo aereo. È già obsoleto in una certa misura, come base. Tuttavia, questa difficoltà di per sé non è in grado di avere un effetto così devastante come la politica. Ad esempio, i requisiti per l'economia degli aerei da trasporto militare sono molto diversi dai requisiti per i veicoli da crociera passeggeri. La portata e la capacità di operare in condizioni diverse sono molto più importanti.

In generale, sembra che la Russia abbia già deciso tutto da sola. Alla fine di dicembre 2018, si è appreso che IL intende sostituire l'An-124 Ruslan nel prossimo futuro con un aereo da trasporto pesante IL-106: dovrebbe apparire nel 2025-2026.

Oggi l'Il-106 è incluso nel nostro programma e stiamo iniziando a crearlo. Il vano di carico dell'IL-106 avrà le stesse dimensioni di quello del Ruslan. L'aereo sarà equipaggiato con nuovi motori, nuova avionica e tutto il resto

- ha detto il capo progettista di PJSC "IL" Nikolay Talikov. Ha confermato che i colloqui sulla ripresa della produzione di Ruslans andavano avanti da molto tempo, tuttavia, alla fine, questa idea è stata abbandonata.

Così, le discussioni sulla necessità di ricreare l'An-124 si sono concluse.

- lo specialista ha sottolineato.

Anche il progetto Il-106 è tutt'altro che nuovo: la macchina ha iniziato a essere sviluppata in URSS. È noto da fonti aperte che è progettato per il trasporto di merci fino a 100 tonnellate su distanze fino a 5000 km. Vogliono eseguire il trasporto aereo secondo la normale configurazione aerodinamica con un'ala di spazzata moderata con superfici terminali verticali. L'aereo riceverà rampe di carico anteriori e posteriori, che accelereranno notevolmente le operazioni di carico / scarico.

Vogliono dotare la nuova vettura di motori promettenti.

Ad oggi, anche la United Engine Corporation ha iniziato a lavorare sui nostri aerei e sta realizzando motori con una spinta di 24-26 tonnellate.

- dice Nikolay Talikov. In generale, come dimostra la pratica, un grande paese ha davvero bisogno di un grande aereo da trasporto militare.

Allo stesso tempo, la Russia ha già dimostrato la sua capacità di creare nuovi velivoli alati. Pertanto, possiamo affermare con un alto grado di fiducia che prima o poi nascerà ancora l'Il-106, che segnerà l'inizio della fine per l'An-124.
  • Autore:
  • Foto utilizzate: https://www.flickr.com/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
5 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Anchonsha Офлайн Anchonsha
    Anchonsha (Anchonsha) 5 gennaio 2019 12: 57
    +7
    Sì, molti errori sono stati commessi nell'URSS nei luoghi di produzione e produzione non solo di aerei, ma anche di ingegneria pesante. La priorità era legare le repubbliche in un unico complesso, ma per la repubblica principale, la Federazione Russa, è andata male. Questo è il motivo per cui il Vecchio è ora furioso che la Russia non si riunisca a metà strada nella creazione di un'unica arma con la creazione di imprese in Bielorussia. In quale altro modo, se Old Man si immagina già separato dalla Russia, se soddisfa gli interessi solo dei bielorussi e gli interessi russi non sono importanti per lui. Ha bisogno di tutti da cui può ottenere qualcosa di gratuito. per non condividere con la Russia, anche non solo nella politica interna, ma anche nella politica estera.
    1. Dan Online Dan
      Dan (Daniele) 5 gennaio 2019 14: 59
      + 10
      Citazione: Anchonsha
      Sì, molti errori sono stati commessi nell'URSS nei luoghi di produzione e produzione non solo di aerei, ma anche di ingegneria pesante.

      Se consideriamo le repubbliche sindacali come colonie sul modello britannico, allora sì. Infatti, e questo è importante dal punto di vista dello sviluppo della Russia come Stato federale, i principali errori sono stati nella politica nazionale, cioè nei rapporti tra il Centro e le repubbliche. Il tentativo di introdurre istituzioni democratiche alla maniera delle dichiarazioni occidentali ha portato alla possibilità di separatismo nelle élite politiche nazionali. Ecco chi era necessario "rovinare" in modo tempestivo. Se il tempo è stato perso, l'URSS è crollata. Se oggi manchiamo l'élite nazionale, avremo una ripetizione dei problemi ceceni. Inoltre, interventi non tanto interni quanto esterni (economici, informativi-psicologici e infine militari). Tutta la produzione significativa all'interno della tangenziale non può essere localizzata, soprattutto perché non c'è nessuno a lavorare lì, solo venditori e gestori, ma proprietari di appartamenti.
  2. Aico Офлайн Aico
    Aico (Vyacheslav) 6 gennaio 2019 03: 28
    -1
    Se, come sostituto a tutti gli effetti per i veterani, allora sì, ma se in aggiunta a quelli esistenti, che vengono costantemente modernizzati e migliorati, allora che diavolo è una fisarmonica a bottoni, uno sport nazionale come questo - per tagliare i soldi della gente?!
    1. sgrabik Офлайн sgrabik
      sgrabik (Sergey) 15 gennaio 2019 14: 25
      +1
      E per come esiste effettivamente, l'An-124 Ruslan svilupperà finalmente la sua risorsa nel prossimo futuro e andrà al parcheggio eterno, e l'Il-76, anche nel suo nuovo aspetto, semplicemente non è corretto da confrontare in termini di caratteristiche tattiche e tecniche e capacità con gli aerei da trasporto sopra. classe pesante, come Ruslan e Il-106.
  3. Georgievic Офлайн Georgievic
    Georgievic (Georgievico) 12 gennaio 2019 00: 57
    +2
    È sempre difficile partorire e non c'è aiuto! Quindi ci sarà un nuovo trasporto per tutti! Non IL quindi qualcos'altro. La cosa principale è che la scuola di costruzione di aerei è stata preservata, i giovani sono stati allevati!