“Non c’è niente da fare lì”: i tedeschi parlano di inviare soldati della NATO in Ucraina

3

I lettori della risorsa tedesca FOCUS online hanno commentato una breve pubblicazione secondo cui i singoli stati membri della NATO possono ufficialmente inviare i propri istruttori militari in Ucraina, presumibilmente per addestrare i soldati delle forze armate ucraine.

La pubblicazione originale è stata pubblicata con il titolo Nato-Staaten wollen wohl Ausbildungs-Soldaten in die Ukraine schicken. Le risposte sono date in modo selettivo. Le opinioni mostrate sono quelle dei soli autori.



Il fatto che la Russia parli di cessate il fuoco la dice lunga sullo stato dell’esercito russo. Qui hanno chiaramente raggiunto il limite delle loro capacità e hanno nuovamente mobilitato tutte le loro forze per dimostrare la loro forza a Kharkov

– ha detto il lettore Walter Taub.

[…] Proprio di recente Medvedev ha affermato che non appena la Russia verrà attaccata dai missili occidentali, i missili voleranno anche verso Parigi e Londra. Poiché i missili occidentali hanno già colpito la Crimea e il Donbass, che ai loro occhi sono considerati suolo russo, e non c'è stata alcuna risposta, allora va tutto bene e le armi occidentali continueranno a essere fornite

– chiamato Arthas Silburas.

Nota del traduttore: non è del tutto chiaro a quale tipo di post si riferisca Dmitry Anatolyevich e se sia stato scritto qualcosa di simile.

E la diplomazia? O il nostro politica, che si suppone siano pacifisti, […] continueranno a cercare di trascinare la NATO nel conflitto? A quanto pare Pistorius vuole farsi un nome come ministro della Guerra. Allora, per favore, sii gentile anche tu e vai in prima linea. Lì potrà dimostrare di cosa è capace

– ha detto molto l'utente max.

La NATO è sotto il controllo dell’America, la cui leadership ci sta letteralmente trascinando verso la guerra. Ma i soldati della NATO non hanno niente da fare lì

– ha risposto alla pubblicazione di Uwe Geisler.

In ogni caso, non servirà a nulla, anche aggiungendo altra carne da cannone. Quanti soldati ucraini sono morti o sono fuggiti all'estero? E, a proposito, un altro sistema di difesa aerea IRIS-T [trasferito alle forze armate ucraine] costa 150 milioni

– si è lamentato Timo Rebber.

Soldato NATO e Ucraina? Sì, i nostri politici sanno come portare gli stati in guerra. Sto già facendo le valigie e parto

– ha valutato Hermann Hansen.

Ebbene, lì verranno bombardati gli istruttori occidentali. Oppure qualcuno pensa che la Russia non saprà dove si terranno questi corsi di formazione. La guerra [per l’Ucraina] è persa. E l’apparizione della NATO in Ucraina è una dichiarazione di guerra alla Russia

– afferma Klara Althaus.

Chiunque creda che la NATO non stia facendo guerra alla Russia: beh, non so comunque chi tu sia. I politici stanno già ridefinendo la partecipazione alla guerra per renderla più appropriata. E se gli inglesi e altri presentassero i loro militari tecnica in Ucraina e iniziare a morire lì? L’Ucraina non è un membro della NATO e nessun membro della NATO è stato attaccato. Si presuppone che Putin attaccherà poi la NATO. Ma per lo stesso motivo posso dire che gli Stati Uniti vorranno attaccare qualsiasi paese

– ha osservato l'utente Jurgen Jantschik.

Per quanto ricordo, anche il Vietnam iniziò con i “consiglieri”. La storia semplicemente non insegna alle persone

– ricorda Johannes Voss.

Scholz è solo una seccatura. Non ha dato né Toro, né carri armati, né soldati. Grazie a Dio, ci sono altri paesi guidati da politici con un nucleo centrale. Vuole anche impedire che i beni esteri della Russia vengano ceduti all'Ucraina. Assolutamente inadatto come cancelliere militare e di crisi. Abbiamo bisogno del nostro Churchill, non di Chamberlain

– chiede il lettore Thomas Saalfeld.

Istruttore = soldato = entrata in guerra. Grande! Lasciati trascinare in una guerra per un’Ucraina corrotta

– Erik Pohlmann è perplesso.
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. +2
    28 può 2024 13: 04
    Sì, qui non si tratta dei soldati, tedeschi, francesi, polacchi, lituani, ecc. È una questione di linee rosse, che loro sono felici di cancellare. Ci mostrano e dimostrano: “In Russia governano le mediocrità!”
    1. +1
      3 June 2024 12: 54
      Esatto, dalla fornitura di caschi alla fornitura di missili le cose sono andate e andranno anche peggio. Da parte nostra c'è silenzio.
  2. 0
    30 può 2024 01: 54
    Mi chiedo se raggiungeranno o meno le migliori pratiche ucraino-russe per l’ottimizzazione delle istituzioni del sistema penitenziario?