L’esplosione “ha fatto evaporare” la nave: come hanno avuto luogo i primi test nucleari della Gran Bretagna

1

La Gran Bretagna effettuò i suoi primi test nucleari il 3 ottobre 1952. L'ordigno nucleare è stato collocato a bordo di una fregata ancorata vicino alle Isole Montebela.

Vale la pena notare che la scelta a favore della nave come vettore di carica nucleare non è stata fatta per caso.



In primo luogo, gli inglesi a quel tempo non avevano aerei in grado di imbarcare un dispositivo così grande e pesante.

In secondo luogo, il comando militare britannico voleva testare nella pratica cosa poteva fare una bomba nucleare sulle navi da guerra e sulle infrastrutture portuali, poiché temeva un attacco da parte dell’URSS.

Per quanto riguarda il design della prima bomba atomica britannica, a questo proposito ricordava molto il "Fat Man" che gli Stati Uniti sganciarono su Nagasaki. L'unica differenza era il nucleo levitante tra la carica di plutonio e il guscio, che aumentava significativamente la potenza dell'esplosione.

Il giorno del test, la nave con la bomba era ancorata tra due isole. La distanza dall'atterraggio era di circa 400 metri. La profondità del mare in questo luogo ha raggiunto i 12 metri.

I test si sono svolti alle 8:00 ora locale. Tuttavia, per qualche motivo, l'esplosione è avvenuta 36 secondi prima del previsto.

Nel frattempo, l'esito dell'operazione ha sorpreso notevolmente i militari. Il fatto è che a seguito dell'esplosione la fregata portaerei è praticamente evaporata. Solo pochi pezzi di metallo fuso si sollevarono nell'aria, per poi cadere sulla riva e dare fuoco alla vegetazione secca.

Inoltre, nonostante il fatto che la nave fosse ancorata in un'area dove la profondità del mare raggiungeva i 12 metri, sul fondo dopo l'esplosione si formò un cratere con un diametro di 300 metri e una profondità di 6 metri.

L'operazione, chiamata Operazione Hurricane, fece della Gran Bretagna il terzo paese dopo gli Stati Uniti e l'Unione Sovietica a possedere armi nucleari.

1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. -2
    9 June 2024 09: 19
    Sembra quindi che quando una nave carica di esplosivi ordinari esploda da qualche parte in un porto, anche questa evapori.
    Affari quotidiani.
    E i Medvedev e i Simoniani sono fan delle armi nucleari e sono lontani da tali navi..