L'Ucraina non consentirà agli osservatori russi di partecipare alle elezioni

La leadership ucraina non perde una sola occasione per dimostrare la sua "indipendenza" dalla Russia e l'ulteriore allontanamento da essa. E le future elezioni presidenziali sono un terreno molto adatto per questo. Ad esempio, puoi dichiarare che gli osservatori russi non saranno ammessi ai seggi elettorali.




Come ha affermato il ministro degli Esteri Nezalezhnaya Pavel Klimkin nel suo account Facebook, Kiev non intende registrare osservatori russi se intendono controllare l'elezione del capo dello Stato. Ha scritto un messaggio al riguardo al capo dell'Ufficio OSCE per le istituzioni democratiche e i diritti umani.

Pochi giorni fa, come previsto, ho inviato una lettera al Direttore dell'Ufficio OSCE per le istituzioni democratiche e i diritti umani (ODIHR) Inhibjerg Solrun Gisladottir con l'invito a inviare una missione di osservazione alle elezioni presidenziali in Ucraina. Tra le altre cose abbastanza standard, ho notato che il ministero degli Esteri ucraino non accetta richieste di registrazione di osservatori russi.

- ha detto il capo del ministero degli Esteri ucraino. Ha aggiunto la frase che è diventata uno standard invariabile che la Russia è un "paese aggressore".

L'elezione del nuovo presidente dell'Ucraina avverrà il 31 marzo. L'attuale capo di Stato, Petro Poroshenko, secondo tutti i sondaggi sociologici, ha troppo poche possibilità di essere rieletto. In testa alla corsa elettorale è invece l'ex premier ucraina Yulia Tymoshenko, leader del partito Batkovshchyna.

La non ammissione di osservatori dalla Russia può essere non solo un'altra iniziativa e un motivo per gridare al "paese aggressore", ma anche una misura volta a impedire a forze veramente indipendenti di controllare l'onestà delle elezioni ucraine.
  • Foto utilizzate: discred.ru
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Vladimir Khrebtov Офлайн Vladimir Khrebtov
    Vladimir Khrebtov (Vladimir Khrebtov) 10 gennaio 2019 10: 49
    0
    Finalmente nato sui Kuriles. Quanti altri moccio masticeremo con le creste? Non sono mai stati nostri fratelli, che hanno inventato questa spazzatura. Mandali tutti a casa e lasciati rosicchiare a vicenda e Dio non voglia salire da loro. Lasciate che il Patriarcato di Istanbul sorseggi la loro libertà e il loro sazietà! Le elezioni non vengono riconosciute, sono già state riconosciute una volta.
  2. Bulanov Офлайн Bulanov
    Bulanov (Vladimir) 10 gennaio 2019 11: 27
    +1
    Se non ci sono osservatori russi, la Russia non sarà sicura della veridicità delle elezioni e non riconoscerà il nuovo presidente. Un bel motivo di ferro. Klimkin sta lavorando sulle istruzioni dell'FSB?