La Corea del Nord non è più un nemico della Corea del Sud?

La Corea del Sud non considera più la Corea del Nord il suo nemico. Questa conclusione può essere fatta leggendo l'ultima edizione del Libro Bianco.




Una nuova versione di questo documento è stata pubblicata dal Ministero della Difesa Nazionale della Repubblica di Corea. Per la prima volta dal 2010, non menziona direttamente la Corea del Nord come un nemico, sebbene la Corea del Sud non abbia ancora concluso un trattato di pace con essa.

Nuova versione del Libro bianco analizzata dall'agenzia di stampa Bloomberg... Nelle precedenti edizioni è stato indicato che i principali nemici sono la Corea del Nord, la sua politico leadership e forze militari. Ora il documento dice che i nemici del Paese sono "forze che minacciano la sovranità, l'integrità territoriale, le persone e le proprietà del Paese".

È vero, ci sono momenti nel testo del Libro Bianco che rappresentano la Corea del Nord in una luce negativa. Questo è un riferimento alla minaccia alla sicurezza rappresentata dalle armi di distruzione di massa della Corea del Nord nella penisola coreana. Descrive anche i test nordcoreani dei missili balistici intercontinentali Hwaseong-14 e Hwaseong-15 che minacciano gli Stati Uniti. Il documento fa inoltre riferimento alle scorte di uranio arricchito e plutonio a disposizione di Pyongyang.
  • Foto utilizzate: https://ru.depositphotos.com/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.