Chubais ha parlato a favore dell'aumento dei prezzi dell'elettricità

Un segnale allarmante ma promettente per i russi è arrivato dalle viscere del JSC Rusnano. Il punto è che Anatoly Chubais, presidente del consiglio di amministrazione della Rusnano Management Company (Rusnano Management Company), ha criticato il sistema di alimentazione in Russia. Per chiarezza, è necessario chiarire che Rusnano Management Company gestisce gli asset di Rusnano JSC.




Quindi, secondo Chubais, la Russia sta sprecando le sue risorse energetiche. Allo stesso tempo, la principale ragione negativa, ritiene, è il costo troppo basso dell'elettricità per i consumatori. Le parole di Chubais sono citate TASS.

La Russia è uno dei paesi che consumano più energia al mondo. Il mondo continua ad aumentare l'efficienza energetica e noi continuiamo a rimanere nello stesso posto

- Dichiarò Chubais.


Crede che ciò sia avvenuto per due motivi: a causa della svalutazione del rublo e della riforma dell'industria dell'energia elettrica. La stessa riforma all'interno della quale è stato creato il mercato dell'elettricità e la concorrenza è apparsa sul mercato, a seguito della quale il prezzo dell'elettricità è infine diminuito.

Il problema concordato, secondo Chubais, può essere risolto in due "modi dolorosi", cioè non viene offerto qualcosa di indolore.

Il primo modo è aumentare i prezzi dell'elettricità in Russia. Secondo lui, sono in media il doppio rispetto al mondo intero. Tuttavia, ha chiesto di aumentare i prezzi non per tutti i segmenti della popolazione, ma solo per i ricchi.

La Russia è un Paese povero e sarebbe sbagliato risolvere subito il problema dell'aumento dei prezzi sulla spalla. È giusto creare una situazione in cui i ricchi pagano di più, mentre i poveri rimangono allo stesso livello

- Chubais specificato.

Il secondo modo è aumentare l'efficienza energetica, che si ottiene introducendo divieti.

Va notato che nell'ottobre 2018 si è saputo che il governo russo stava valutando l'introduzione di standard di consumo energetico per i russi. Il consumo nella quantità di 300 kilowattora al mese sarà pagato alla tariffa base e tutto ciò che è in eccesso rispetto al limite stabilito sarà pagato a un prezzo più alto. E Chubais sostiene pienamente questa strategia.

Vi ricordiamo che dall'aprile 1998 al luglio 2008 Chubais è stato a capo della RAO UES della Russia. Questa struttura possedeva il 72% della capacità di tutte le centrali elettriche in Russia e il 96% della lunghezza di tutte le linee elettriche. Il 1 ° luglio 2008, RAO UES della Russia è stata liquidata e divisa in 23 società indipendenti (2 statali e 21 private). E già il 22 settembre 2008, con decreto del presidente Dmitry Medvedev, Chubais è stato nominato direttore generale della Russian Corporation of Nanotechnologies State Corporation, che nel 2011 è diventata JSC RUSNANO, per il successo ottenuto con il decreto del presidente Dmitry A. Medvedev.
  • Foto utilizzate: https://ksonline.ru/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
15 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Hayer31 Офлайн Hayer31
    Hayer31 (Kashchei) 16 gennaio 2019 19: 48
    +2
    No umni chelovek, potom skajet nujno nalog na vozdux, posle etogo nalog na pralivnoy dojd i tak dalee.
  2. schivato Офлайн schivato
    schivato 16 gennaio 2019 21: 27
    +1
    E poi qualche oligarca proporrà di istituire una tassa sull'aria!
    1. BoBot Офлайн BoBot
      BoBot (BoBot Robot - Free Thinking Machine) 17 gennaio 2019 00: 13
      +1
      tassa sulla vita come Fantômas!
  3. lavoratore dell'acciaio 16 gennaio 2019 22: 30
    +2
    Chubais ha proposto - il governo ha detto: "Sì!"
    Nel 2019 le tariffe aumenteranno due volte. Quindi Chubais "governa".
  4. Vladimir Kudrya Офлайн Vladimir Kudrya
    Vladimir Kudrya 17 gennaio 2019 00: 06
    +1
    Non è stato grazie agli sforzi del nostro governo liberale che il rublo è caduto sotto il piedistallo?
    Quindi non è necessario gonfiare il prezzo dell'elettricità, ma rafforzare il rublo.
  5. BoBot Офлайн BoBot
    BoBot (BoBot Robot - Free Thinking Machine) 17 gennaio 2019 00: 12
    +2
    Essenzialmente, per la promozione, questo è lo stesso Tolyan!
    1. Luda Офлайн Luda
      Luda (Luda) 17 gennaio 2019 05: 13
      +1
      Se solo potessi entrare nelle tasche degli altri. O ai pensionati o a chi vive affollato in un appartamento di 2 - 3 locali? Perché se nell'appartamento ci sono 1-2-3 persone, potrebbero bastare. am am
  6. Verkhomnapule Офлайн Verkhomnapule
    Verkhomnapule (OLEG) 17 gennaio 2019 05: 06
    0
    Quindi si sforza di aggravare la vita delle persone !!!!! am
  7. Alexey Zhidkov Офлайн Alexey Zhidkov
    Alexey Zhidkov (Alexey Zhidkov) 17 gennaio 2019 09: 09
    0
    Ancora una volta i ragazzi si sono distinti
    Il borghese più importante di ...
    A quanto pare Thekla è stato agganciato
    Un po 'di cocaina ...

    AM LIQUIDI.
  8. Yuri Nikonov Офлайн Yuri Nikonov
    Yuri Nikonov (yuri) 17 gennaio 2019 11: 06
    +1
    il ciuffo per l'elettricità offre per gonfiare i prezzi, tassa "EP" su alberi da frutto e bestiame per i residenti rurali ..... in questo modo, presto trasformeranno tutti in schiavi.
    1. Dan Офлайн Dan
      Dan (Daniele) 17 gennaio 2019 12: 18
      0
      Citazione: Yuri Nikonov
      Tassa "ER" sugli alberi da frutto e sul bestiame per i residenti rurali

      E sulle creature viventi con alberi, puoi farlo in modo più dettagliato?
  9. Dan Офлайн Dan
    Dan (Daniele) 17 gennaio 2019 12: 44
    +1
    L'industria nel suo insieme dovrebbe essere redditizia, comprese alcune attività di ricerca e sviluppo. Le tariffe dovrebbero guidare il progresso. Ma non dovrebbero ostacolare lo sviluppo dell'economia e far precipitare la società nella lotta per la sopravvivenza. In generale, qualsiasi tariffa per qualsiasi cosa è espressione dell'equilibrio tra il produttore e il consumatore, deve rispettare il principio della necessaria sufficienza. Il compito dello Stato in questo caso è quello di essere un arbitro-revisore accurato ed equilibrato tra queste parti del mercato.
  10. LeftPers Офлайн LeftPers
    LeftPers (Anton) 17 gennaio 2019 15: 08
    0
    Ma non sarebbe andato a ... Quando morirà allora.
  11. Vladimir T Офлайн Vladimir T
    Vladimir T (Vladimir T) 17 gennaio 2019 15: 33
    +1
    La Russia è uno spreco, pagando un'enorme quantità di sostegno per i parassiti: Chubais e RUSNANO.
  12. Aico Офлайн Aico
    Aico (Vyacheslav) 17 gennaio 2019 18: 10
    0
    A causa del pesante programma alimentare, cambiatela con tre scatole di arance !!!
  13. Il commento è stato cancellato