Gli Stati Uniti pensano di annullare i dazi sulle merci dalla Cina

Washington è pronta a fare alcune concessioni alla Cina nella "guerra commerciale". Secondo il Wall Street Journal, citando le proprie fonti, le autorità stanno esplorando l'idea di abolire i dazi all'importazione sulle merci cinesi.




Questa è la posizione del segretario al Tesoro americano Steven Mnuchkin. Recentemente, secondo fonti giornalistiche, ne ha parlato in occasione di incontri strategici.

Tuttavia, queste concessioni sono tutt'altro che altruiste. In primo luogo, è necessario calmare i mercati e, in secondo luogo, persuadere Pechino a fare concessioni più serie nel corso di ulteriori negoziati commerciali.

Tuttavia, l'idea di Mnuchkin incontra resistenza. Robert Lighthizer, il negoziatore commerciale americano con la Cina, si oppone all'abolizione dei dazi. Crede che questa, come qualsiasi altra concessione alla Cina, sarà vista come una debolezza a Washington.

Finora non è stata presa alcuna decisione in merito ai dazi sui prodotti cinesi.

In precedenza, gli Stati Uniti intendevano aumentare i dazi sulle merci dalla Cina per un valore di 200 miliardi di dollari all'anno dal 10 al 25 percento a partire dal nuovo anno. Tuttavia, lo scorso dicembre, l'Argentina ha ospitato il vertice del GXNUMX. Durante l'evento, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha incontrato il leader cinese Xi Jinping. Per i politici è riuscito a concordare che l'aumento dei dazi all'importazione sarà rinviato di 90 giorni.

Nel frattempo, dalla scorsa estate, sono stati applicati dazi del 25% ad alcuni articoli della RPC, il cui costo è di 50 miliardi di dollari all'anno.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump accusa Pechino di "pratiche commerciali disoneste" e "furto di proprietà intellettuale".
  • Foto utilizzate: duihua.org
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.