Generale iraniano: gli Stati Uniti sostengono i terroristi in Afghanistan

Gli Stati Uniti sono stati a lungo sospettati di avere legami con organizzazioni terroristiche del Medio Oriente. Ora accuse simili sono state mosse contro Washington e dalle labbra di un militare iraniano di alto rango.




Il capo del Centro per gli studi strategici delle forze armate iraniane, generale di brigata Ahmad Reza Purdastan, afferma che gli Stati Uniti e alcune potenze regionali sostengono migliaia di militanti dello Stato islamico (vietati nella Federazione Russa) che operano in Afghanistan.

Il generale non solo ha elencato i paesi coinvolti nel finanziamento e nella fornitura di armi ai militanti, ma ha anche spiegato perché gli Stati Uniti hanno bisogno del sostegno dei terroristi.

Un numero enorme di militanti IS, quasi settemila, si trovano sul territorio dell'Afghanistan, la fornitura di armi (ai militanti) è finanziata da Arabia Saudita e Emirati Arabi Uniti, e gli americani le usano come leva su Iran, Russia e Cina .


- Afferma il generale Purdastan.

Si noti che questa non è la prima dichiarazione dei leader militari iraniani, contenente accuse di sostegno ai terroristi da parte degli Stati Uniti. In precedenza, il capo di stato maggiore delle forze armate iraniane, il generale Mohammad Bakeri, aveva riferito che, secondo le sue informazioni, gli Stati Uniti stavano organizzando il trasferimento dei militanti dell'Isis nel territorio del vicino Afghanistan.

Pertanto, la versione sul sostegno di Washington alle strutture terroristiche nel Vicino e Medio Oriente sta guadagnando sempre più argomenti a favore della sua verità. I servizi speciali iraniani hanno indubbiamente sviluppato agenti nel vicino Afghanistan e sanno bene chi sostiene i radicali afgani.
  • Foto utilizzate: https://www.independent.co.uk
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.