"Ti spacco la mascella!": Un'altra zuffa al dibattito

I dibattiti diretti dei candidati alla presidenza in Russia ricordano sempre più una conversazione non seria su politico temi e uno spettacolo comico.


Questa volta il dibattito, che si è svolto sul canale "Russia-1", ha raggiunto uno scontro tra i partecipanti. Maksim Suraikin, un candidato del partito Comunisti di Russia, ha parlato in un dibattito di una donna che ha tenuto un picchetto di un uomo davanti a un centro televisivo. Secondo Suraikin, Pavel Grudinin ha licenziato una donna dalla sua fattoria statale e le ha preso il suo appartamento. Quando è iniziato un nuovo dibattito, Suraikin ha portato la stessa donna in studio.

Maxim Shevchenko è stato indignato dal comportamento di Maxim Suraykin, che è entrato in una scaramuccia con il suo avversario. Suraykin ha attaccato Shevchenko con i pugni. Successivamente, il candidato alla presidenza è stato portato fuori dallo studio dalle guardie di sicurezza. Il dibattito è proseguito con un nuovo battibecco tra la donna-picchettatrice e Shevchenko, che ha ripetutamente cercato di interromperla, suscitando forte indignazione in Ksenia Sobchak.

Il conduttore Vladimir Solovyov riuscì a malapena a mantenere Ksenia, che stava cercando di balzare su Maxim Shevchenko. Sembra che le parolacce, le lacrime, le risse siano diventate parte integrante del dibattito elettorale. Ma agli occhi dei russi comuni, questo scredita le elezioni, trasformandole in un circo.

Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
3 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. sds87 Офлайн sds87
    sds87 (Dmitry) 15 March 2018 20: 44
    +4
    Non era un circo nella Federazione Russa? Oh sì, prima del 1996 il risultato poteva essere imprevedibile. Ma poi il compagno Zyuganov, che ha vinto per voti, è stato spaventato dalle minacce dei Nuovi Democratici, che gli hanno promesso di iniziare una guerra civile in Russia se non fosse caduto immediatamente nel fango. Zyuganov credette alle minacce e si fuse, mentre i nuovi democratici di quel tempo si agitarono in anticipo e fecero della CEC un "bandito con un braccio solo". Non importa quante monete lanci e tiri la leva, vincerà il proprietario della slot machine, non il giocatore.
    1. Uragan70 Офлайн Uragan70
      Uragan70 (Egorka con un tubercolo) 15 March 2018 21: 17
      +4
      Citazione: sds87
      Non era un circo nella Federazione Russa? Oh sì, prima del 1996 il risultato poteva essere imprevedibile. Ma poi il compagno Zyuganov, che ha vinto per voti, è stato spaventato dalle minacce dei Nuovi Democratici, che gli hanno promesso di iniziare una guerra civile in Russia se non fosse caduto immediatamente nel fango. Zyuganov credette alle minacce e si fuse, mentre i nuovi democratici di quel tempo si agitarono in anticipo e fecero della CEC un "bandito con un braccio solo". Non importa quante monete lanci e tiri la leva, vincerà il proprietario della slot machine, non il giocatore.

      Quindi Zyuganov è probabilmente calvo per questo motivo. Mi sono strappato tutti i capelli per la mia vigliaccheria in quei giorni! Ha privato se stesso e il suo partito per sempre di una possibilità. Con il sostegno che c'era ancora, in vista delle generazioni che ricordavano e amavano quella vita, nella vasta URSS, sputava nelle anime delle persone così duramente ... Ogni ometto è un fabbro della propria felicità! Zyuga non è un fabbro, è un balabol ...
  2. gladcu2 Офлайн gladcu2
    gladcu2 (felicecu2) 18 March 2018 14: 15
    0
    Chi è questo ... con un maglione trasandato?

    Perché interrompe?

    Un comportamento simile è descritto nel famoso catechismo.
    Perché questo programma consente questo comportamento?

    Per tali provocazioni in relazione ai candidati alla presidenza, questo programma deve essere punito amministrativamente.