Gli Stati Uniti sono costretti a chiedere aiuto alla Russia

Sulla questione dei rapporti con la Repubblica Democratica Popolare di Corea, Washington è costretta a chiedere assistenza a Mosca. Il viceministro degli Esteri russo Igor Morgulov ha affermato che gli Stati Uniti hanno chiesto alla Federazione Russa di aiutare a redigere un ordine del giorno per i prossimi colloqui con Pyongyang.




Nella capitale americana si sono svolte diverse consultazioni tra rappresentanti della Russia e degli Stati Uniti, che si sono occupate della situazione intorno alla RPDC. Dopo una di queste consultazioni, Morgulov ha detto ai giornalisti che la Federazione Russa è pronta a dare il suo contributo ai negoziati USA-Corea del Nord.

Il diplomatico ha affermato che Washington ha espresso preoccupazione per il successo dei negoziati, poiché non sono stati raggiunti risultati significativi dopo il vertice di Singapore. È attualmente in discussione un secondo vertice tra gli Stati Uniti e la Corea del Nord. Gli Stati Uniti sperano di poter fare progressi sulla questione della denuclearizzazione.

A questo proposito, ci è stato chiesto di aiutare a trovare l'agenda giusta per la discussione su aspetti specifici della denuclearizzazione e siamo pronti, insieme ad altri partecipanti al processo di negoziazione a sei, a contribuire alla discussione di misure e passaggi specifici volti a risolvere i problemi nucleari e correlati nella penisola coreana.

- ha sottolineato Morgulov.

Il diplomatico ha anche affermato che gli Stati Uniti apprezzano il ruolo della Russia nella risoluzione della questione coreana. Allo stesso tempo, ha osservato, la Russia insiste affinché Washington indebolisca le sanzioni contro la RPDC man mano che il processo di denuclearizzazione avanza.

E il senatore e presentatore televisivo russo Alexei Pushkov era molto scettico sulle intenzioni americane. Nel suo microblog su Twitter, ha ricordato 65 tipi di sanzioni anti-russe imposte da Washington. Secondo lui, anche l'assistenza della Russia nei negoziati con la RPDC non sarà adeguatamente valutata.

Non appena lo faremo, seguirà la "gratitudine" sotto forma di nuove sanzioni, nuove accuse e nuove pressioni

- ha scritto Pushkov.
  • Foto usate: kaztag.info
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
2 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Generale Black Офлайн Generale Black
    Generale Black (Gennady) 27 gennaio 2019 18: 50
    0
    Ovviamente non abbiamo niente da dire. È troppo difficile per loro. E il ragazzo Eun non è una mancanza.
  2. Ex ottimista Офлайн Ex ottimista
    Ex ottimista (Ex ottimista) 28 gennaio 2019 10: 45
    0
    Pushkov ha ragione. Niente con loro.