Giappone: tutte e quattro le isole sono nostre

Mentre in Russia la società è agitata dalla discussione sull'idea di concludere un trattato di pace con il Giappone e teme che una parte delle Isole Curili possa essere trasferita al controllo di Tokyo, la leadership giapponese non sta affatto dimostrando sentimenti amanti della pace. Dietro tutta la retorica del primo ministro giapponese Shinzo Abe, che spesso visita Mosca, sulle prospettive di cooperazione tra i due paesi c'è solo una cosa: il desiderio di ottenere le Isole Curili.




Parlando davanti alla camera bassa del parlamento giapponese il 30 gennaio, Abe ha definito le isole "territori del nord" e ha detto che Tokyo continua a considerarle come le sue terre ancestrali.

Ha anche affermato che per firmare un trattato di pace con la Russia, il Giappone insiste nel determinare la proprietà di tutte e quattro le isole: Iturup, Kunashira, Shikotan e Habomai.

I territori del nord sono le nostre terre. Non ci sono cambiamenti in questa posizione

- ha dichiarato Abe.

Al momento, ha osservato il Primo Ministro, le parti sono impegnate in un dialogo basato su "tutti gli accordi raggiunti fino ad oggi", ma la Dichiarazione Giappone-Unione Sovietica del 1956 rimane l'unico documento ratificato sia da Mosca che da Tokyo.

Il nono articolo di questo documento presuppone la continuazione dei negoziati per la conclusione di un trattato di pace e stabilisce che, dopo la sua firma, il Giappone sarà trasferito all'Habomai Ridge e all'isola di Shikotan.

- precisò Abe.

Si scopre che a prima vista c'è una certa contraddizione nella posizione del capo del governo giapponese. Da una parte chiama "suo territorio" tutte le Isole Curili, dall'altra fa affidamento su un documento che si riferisce al trasferimento solo di Shikotan e Habomai, e anche allora - a determinate condizioni. Sfortunatamente, in realtà non c'è contraddizione. Questo assomiglia al desiderio di un predatore di afferrare almeno un dito umano per mordere l'intera mano in futuro. Sorge solo una domanda: è possibile avere un affare serio con un partner del genere e credere alle sue promesse? Ad esempio, solenni assicurazioni che le basi militari statunitensi non saranno dispiegate sulle isole.
  • Foto usate: regnum.ru
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
12 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Afinogen Офлайн Afinogen
    Afinogen (Afinogen) 30 gennaio 2019 12: 47
    +6
    per firmare un trattato di pace con la Russia, il Giappone insiste nel determinare la proprietà di tutte e quattro le isole

    La domanda è diversa. E perché abbiamo bisogno di questo trattato di pace ???? Per dare le isole ??? Oppure i giapponesi a cui è necessario (dal nostro governo) non hanno promesso una debole tangente ??? Qualcosa di sospetto il nostro ha iniziato a parlare che sarebbe stato necessario dare alle isole e questo argomento è ancora sollevato.
  2. Vladimir Khrebtov Офлайн Vladimir Khrebtov
    Vladimir Khrebtov (Vladimir Khrebtov) 30 gennaio 2019 12: 56
    +5
    Quanti yap non si nutrono ....... I giapponesi per la Russia hanno sempre una pietra nel petto. Non puoi mai domarli. L'America lo ha capito molto tempo fa. Quali idioti hanno avuto l'idea di negoziare con i giapponesi? Dimmi il nome! Abbiamo una quinta colonna nel governo. Marciano senza paura.
  3. Vladimir Khrebtov Офлайн Vladimir Khrebtov
    Vladimir Khrebtov (Vladimir Khrebtov) 30 gennaio 2019 13: 02
    +5
    è possibile fare affari seri con un partner del genere e fidarsi delle sue promesse? Ad esempio, solenni assicurazioni che le basi militari statunitensi non saranno schierate sulle isole.

    Su cosa stai scrivendo? "L'esercito e la marina sono nostri amici" Le parole di Alexander non hanno perso la loro rilevanza per secoli.
  4. Aico Online Aico
    Aico (Vyacheslav) 30 gennaio 2019 13: 42
    +1
    Citazione: Vladimir Khrebtov
    Marciando senza paura

    Credono che le fabbriche di canapa siano anche loro - di notte, clandestinamente dalle materie prime rubate si feriscono "cravatte" !!!
  5. DPN Офлайн DPN
    DPN (DPN) 30 gennaio 2019 13: 59
    +2
    Chi sono i governanti? Una testa che dovrebbe piacere a TUTTI e lui deve divincolarsi affinché lo stato sia calmo. Cosa accadrebbe se qualcuno avesse approvato tutti i suoi decreti negativi prima delle elezioni? Allo stesso modo, Abe è giapponese.
    E questi voli charter mantengono in buona forma i residenti di entrambi i paesi. Siamo fuori di testa ei giapponesi si rallegrano che i governanti DOVREBBERO tenere tutti sotto controllo.
  6. 933454818 Офлайн 933454818
    933454818 (Ivan Ivanov) 30 gennaio 2019 14: 06
    +6
    Questo Abe non è parente di Poroshenko per un'ora? Uno legge mantra sulle Isole Curili, l'altro sulla Crimea ... È necessario ricordare agli Yapas che l'isola di Hokkaido è una terra primordialmente russa, prima della rivoluzione viveva Ainu con passaporti russi, che gli Yapas furono poi sfrattati e generalmente inscenarono un genocidio ...
  7. Generale Black Офлайн Generale Black
    Generale Black (Gennady) 30 gennaio 2019 14: 18
    +2
    Nella fredda capitale
    Dove la neve giace come il fiore di sakura
    I Kuriles stavano guidando il samurai sulle labbra. (A PARTIRE DAL)
  8. BoBot Офлайн BoBot
    BoBot (BoBot Robot - Free Thinking Machine) 30 gennaio 2019 20: 13
    +3
    Eh, ascolta, cara, era tua, è nostra! E presto taglieremo Hokkaido: preparati a riconoscere la nuova Repubblica di Ainu come parte della Federazione Russa!
  9. Verkhomnapule Офлайн Verkhomnapule
    Verkhomnapule (OLEG) 31 gennaio 2019 13: 30
    +2
    mandali su per il culo. che cosa per noi questo trattato di pace?
  10. crema per le scarpe Офлайн crema per le scarpe
    crema per le scarpe (Valery Zyukov) 31 gennaio 2019 15: 16
    +3
    E cosa c'entrano i nativi giapponesi? E cosa fare con il confine tra la RFT e la Polonia o la Francia e la RFT? Non c'era nulla da coinvolgere nella guerra per conquistare territori giapponesi non nativi e perderli. Se voi giapponesi siete così orgogliosi e di principi, allora cosa stanno facendo gli americani nella vostra terra natale? Non capisco perché abbiamo bisogno di parlare con un satellite americano su questo argomento per i "cookie".
  11. sgrabik Офлайн sgrabik
    sgrabik (Sergey) 31 gennaio 2019 17: 04
    +1
    Gli appetiti giapponesi stanno crescendo proprio sotto i nostri occhi, è già diventato ovvio che è ora di fermare tutto questo stupido clamore intorno alle nostre Isole Curili legalmente appartenenti alla Russia, questo è andato troppo oltre e tutte le ulteriori conversazioni e tutti i tipi di negoziati sul trasferimento delle Isole Curili in Giappone devono essere fermati con urgenza. mina solo i nostri interessi nazionali e almeno non offre alcun vantaggio alla Russia. Per settant'anni abbiamo vissuto tranquillamente senza questo famigerato trattato di pace con il Giappone, ne vivremo completamente senza, e per tutto il tempo questo trattato semplicemente non ne vale la pena.
  12. camomilla Офлайн camomilla
    camomilla (Camilla) 31 gennaio 2019 21: 34
    0
    Un Huhu non è hoho?