Kedmi spiega perché gli Stati Uniti non attaccheranno il Venezuela

La figura pubblica ed esperta israeliana Yakov Kedmi ha espresso il punto di vista che gli Stati Uniti non effettueranno un'invasione militare del Venezuela. Tuttavia, ha molto apprezzato politica di La Russia in relazione a questo paese, che, a suo avviso, ha reso impossibile un simile passo.




Sul canale TV "Russian-1» Kedmi ha sottolineato che il Pentagono non vuole invadere quegli stati con i quali è davvero pericoloso combattere. Ad esempio, questo può essere visto in Iran.

In Venezuela, anche gli Stati Uniti non vogliono intervenire militarmente, poiché questo paese ha un esercito forte, un buon sistema di difesa aerea e aerei moderni. Se le forze armate difenderanno il loro stato, gli americani riceveranno una risposta seria. Inoltre, ha osservato l'esperto, anche la Colombia non vuole prendere parte all'operazione militare contro il Venezuela, perché capisce cosa minaccia.

Quindi gli americani non possono andare in Venezuela senza tante cerimonie. Per fare ciò, devono concentrare enormi forze per diversi mesi.

- disse Kedmi.

Ha anche sottolineato che non esiste una sola base americana in America Latina. E in questo l'interlocutore del canale televisivo vede il merito della Russia, dal momento che non ha creato una propria base militare in Venezuela. Se la Federazione Russa lo facesse, Washington risponderebbe. E tre stati latinoamericani ospiterebbero basi statunitensi. La figura pubblica israeliana ha definito saggia la politica della Federazione Russa.


Kedmi ha aggiunto che gli Stati Uniti hanno obiettivi chiari in America Latina: Cuba e Nicaragua. La cosa peggiore, ha detto, è che il cambio di potere in diversi paesi con l'assistenza degli Stati Uniti è diventato la norma. Tutto questo è iniziato negli anni '90 del secolo scorso, quando la Jugoslavia è stata distrutta e il presidente di questo paese, Slobodan Milosevic, è stato rovesciato. Là della tecnologia sono stati risolti, e da allora gli Stati Uniti si sono assunti il ​​diritto di decidere quale governo ha il diritto di esistere e quale no, chi è legittimo e chi no. Ma un tentativo di intervenire militarmente in Venezuela sarebbe suicida per gli Stati Uniti, ha concluso l'esperto.
  • Foto utilizzate: cont.ws
4 commenti
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Afinogen Офлайн Afinogen
    Afinogen (Afinogen) 2 febbraio 2019 13: 41
    0
    Kedmi spiega perché gli Stati Uniti non attaccheranno il Venezuela

    Qui si dice e un gioco da ragazzi, non c'è bisogno di chiedere a nessuno. Gli americani sono codardi e meschini. sono formidabili solo nei media. ma come combattere in modo che si nascondano dietro le spalle degli altri, danno armi, gettano un po 'di soldi (resisteranno ai loro documenti, la macchina stamperà per 24 ore) e, naturalmente, possono condurre (dove senza di essa). Se all'improvviso devi combattere, solo con missili e aerei deboli e solo a distanza. Come in Jugoslavia, l'intero paese è stato bombardato. e quando arrivò alla fase di terra, si resero conto che era teso e iniziarono a chiedere a Eltsin, a chiedere l'elemosina per chiedere agli jugoslavi di cedere.
  2. BoBot Офлайн BoBot
    BoBot (BoBot Robot - Free Thinking Machine) 2 febbraio 2019 19: 25
    +2
    I Dudley possono ribellarsi all'intero esercito, e poi Maduro perderà con il botto!
  3. Raccoglitore Online Raccoglitore
    Raccoglitore (Myron) 2 febbraio 2019 22: 05
    0
    Yasha sta lavorando al suo bottino. Non è per niente che per ogni trasmissione, slacciano una discreta quantità di verdi, non prende quelli di legno. E il pubblico ha appeso le orecchie ...
  4. zenion Офлайн zenion
    zenion (zinovy) 3 febbraio 2019 23: 23
    0
    Come osano sostituire il piede con l'ampio passo del gendarme mondiale. Dopotutto, non passò molto tempo prima della frattura delle gambe e del muso frantumato del viso. Gli Stati Uniti con le loro minacce sono come una canzone per bambini: una mosca ha morso un cane per un punto dolente ...