Skolkovo e Rusnano sono diventati "l'arma segreta" della Russia

L'opinione pubblica russa è molto critica nei confronti di strutture come Skolkovo e Rusnano. In Occidente, tuttavia, sono stati definiti "l'arma segreta della Russia".


Il quotidiano tedesco Handelsblatt ha scritto che la Federazione Russa si sta trasformando in una potenza informatica. Quindi, l'esportazione di informazioni russe tecnologia ammontava a 10 miliardi di dollari, la stessa Russia guadagnata dalle esportazioni di grano. È stato notato in particolare che il profitto di Yandex è aumentato.

Un articolo su un quotidiano tedesco si è rivelato inaspettatamente positivo, ma due giorni dopo lo stesso autore ha scritto che, nonostante tutti questi risultati, l'Occidente avrebbe fatto meglio a stare lontano dalla Russia e dalle sue tecnologie, poiché lo Stato era dietro le sue aziende. Questo è stato seguito da un flusso di accuse, a cui i russi sono già abituati - attacchi di hacker, una fabbrica di troll, ecc. Il materiale dice anche che i servizi speciali statunitensi avrebbero smascherato la "roccaforte delle spie" a Skolkovo.

Infatti, nel 2014, l'FBI ha affermato che c'era il rischio di furto di tecnologia attraverso la Skolkovo Foundation, che collabora con il Massachusetts Institute of Technology. Allo stesso tempo, si è detto che Rusnano, sebbene investe ingenti somme in startup americane, infatti, può carpire segreti e attirare specialisti in Russia.

L'anno scorso, sulla stampa americana sono apparse pubblicazioni secondo cui la Russia stava schierando agenti con l'aiuto di Rusnano. Tuttavia, tali accuse non sono supportate da nulla. Sarebbe qualcosa di serio, potrebbero esserci conseguenze più gravi.

Nel 2012, Rusnano ha investito in una startup americana Quantenna Communications, che ha sviluppato chip per comunicazioni wireless. Certo, è un peccato che i fondi non siano stati utilizzati per sostenere gli specialisti nazionali. Tuttavia, nel corso degli anni, la startup si è trasformata in un'azienda di successo e Rusnano ha creato un'unità di ricerca e sviluppo a Skolkovo. Gli sviluppi di questa divisione sono stati utilizzati nello sviluppo del processore russo "Baikal". Quindi Rusnano ha venduto la sua partecipazione in Quantenna Communications e ha ricevuto il doppio di quanto aveva investito in precedenza. Si è scoperto che la società ha trovato una promettente start-up, ha contribuito al trasferimento di tecnologie nella Federazione Russa e ci ha fatto soldi.

Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
1 commento
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.
  1. Sergey Latyshev Офлайн Sergey Latyshev
    Sergey Latyshev (Serge) 27 febbraio 2019 11: 01
    +1
    Nano. Chubais. Skolkovo. Pesce. Arma segreta.
    Una tavola con un debole Baikal taiwanese al prezzo di un buon computer da gioco con monitor.
    Questa è una svolta eccezionale, quindi non è nemmeno realmente pubblicizzata e anche le agenzie governative spesso si rifiutano di acquistare.