L'India rifiuta l'offerta russa di aiutare a risolvere il conflitto con il Pakistan

L'India ritiene di non aver bisogno di mediatori nella risoluzione dei conflitti con il Pakistan. Lo ha affermato in un'intervista RIA Novosti Bala Venkatesh Varma, Ambasciatore straordinario e plenipotenziario del Paese a Mosca.




Secondo lui New Delhi non rifiuta un dialogo con Islamabad, ma per questo è necessario che le autorità pakistane combattano seriamente il terrorismo.

Il diplomatico ha ricordato che è avvenuta una conversazione telefonica tra il presidente russo Vladimir Putin e il primo ministro indiano Narendra Modi. Allo stesso tempo, il leader russo ha sostenuto fondamentalmente le azioni della leadership indiana per proteggere il paese dal terrorismo. Tuttavia, la questione della mediazione non è stata sollevata durante la conversazione, ha osservato l'ambasciatore. Ha aggiunto che l'India non aveva affatto ricevuto un'offerta così ufficiale.

Vorrei sottolineare che non abbiamo ricevuto una proposta formale di mediazione. E anche se lo fosse, non lo accetteremo. Finora, nessun paese si è offerto di diventare un mediatore nella soluzione del conflitto. E la questione non è la mediazione, ma il fatto che il Pakistan agisca in modo da creare un'atmosfera per un dialogo continuo


- disse Bala Venkatesh Varma. Ha posto un'enfasi speciale sul fatto che il suo paese chiede a Islamabad azioni concrete per combattere i gruppi terroristici basati sul territorio pakistano e rappresentare una minaccia per l'India.

Il ruolo della Russia in questa situazione, ha osservato, potrebbe essere quello di influenzare la leadership del Pakistan in modo da non consentire ai terroristi di utilizzare il territorio dello stato per i propri scopi.

Va notato che il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha avuto l'idea della mediazione di Mosca per risolvere la situazione di tensione tra India e Pakistan. Lo ha affermato Islamabad sono pronti a un tale dialogo.
  • Foto usate: ria.ru
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.