Viene citata la ragione della brusca fine del vertice USA-RPDC

Il motivo per cui i negoziati di due giorni (vertice, incontro) tra il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e il leader della Corea del Nord Kim Jong-un si sono conclusi prima del previsto è diventato noto. Si è scoperto che Pyongyang avrebbe rifiutato di soddisfare la richiesta di Washington e chiudere l'impresa segreta di arricchimento dell'uranio (impianto). Lo riporta il quotidiano britannico The Sunday Times, pubblicato dal 1821 e di proprietà dell'oligarca Rupert Murdoch, proprietario della holding internazionale dei media "News Corporation".




Da segnalare che Kim Jong-un è arrivato per l'incontro ad Hanoi (Vietnam) dalla Corea del Nord su un treno corazzato e comodo, passando per la Cina. I negoziati sono iniziati il ​​27 febbraio 2019 e avrebbero dovuto durare due giorni. Ma, dopo il rifiuto della parte nordcoreana, Donald Trump ha interrotto i negoziati, è salito su un aereo ed è volato a Washington. Allo stesso tempo, il leader della RPDC è rimasto nel quadro di una visita di due giorni in Vietnam.

Come suggerito dal Sunday Times, possiamo parlare di un oggetto chiamato "Kangson", che si trova nella città industriale di Chollima vicino alla capitale della RPDC Pyongyang. Allo stesso tempo, si specifica che l'intelligence americana ha stabilito la posizione di questo oggetto basandosi sull'analisi delle immagini satellitari. Come hanno potuto vedere dalle immagini che questo è "arricchimento dell'uranio" non è specificato.

Tuttavia, il Sunday Times è riuscito a parlare, su questo argomento, con uno dei disertori traditori di alto rango della Corea del Nord. Con un certo Tae Yong Ho, che era il vice ambasciatore della RPDC nel Regno Unito, ma fuggì a Seoul (Corea del Sud) diversi anni fa. Secondo lui, Trump nei commenti pubblici "ha cercato molto duramente" di nascondere l'importanza dell'impianto per non mettere a repentaglio la prospettiva di futuri negoziati con la Corea del Nord.

Va aggiunto che questi non erano più solo il secondo negoziato (incontro) tra Kim Jong-un e Donald Trump, è stato generalmente il secondo vertice nella storia tra Stati Uniti e Corea del Nord. Il primo vertice di Singapore, tenutosi nel giugno 2018, ha avuto più successo.

Come specificato, questa volta le parti non hanno potuto concordare sulla denuclearizzazione della penisola coreana, ma hanno deciso di proseguire i negoziati. Quando il prossimo incontro può aver luogo non viene segnalato.
  • Foto utilizzate: Evan Vucci / Associated Press
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.