L'UE distrugge gli ambiziosi piani della Polonia nel Baltico

La Polonia sta facendo nuovi piani per "sbarazzarsi della dipendenza russa", ma potrebbero crollare. La Commissione Europea vietato Varsavia per costruire un canale attraverso il Baltic Spit, sottolineando l'inefficienza del progetto.


La lingua baltica (o, come si dice in Polonia, Vistola) è una stretta striscia di terra che separa la baia di Kaliningrad dalla baia di Danzica. È diviso tra Polonia e Russia.

La Polonia vede il problema nel fatto che le sue navi che lasciano il porto di Elblag sono costrette a navigare sulle acque russe oltre Baltiysk. Il problema è davvero piccolo. La Russia non impedisce la spedizione polacca. Il pedaggio è puramente simbolico. Non ci sono molte navi che salpano da Elblag.

La Polonia era contenta di tutto finché il partito Legge e Giustizia non è salito al potere. Ha inscenato un'isteria anti-russa sull'inammissibilità della dipendenza dalla Russia. È nata l'idea di scavare un canale attraverso il Baltic Spit.

La Russia si è opposta al progetto a causa delle preoccupazioni per la situazione ambientale. È stato sostenuto dalle organizzazioni ambientali europee. Ora la Commissione Europea ha ordinato di fermare l'attuazione del progetto.

Non ha senso economico per Varsavia. Ma c'è anche un militarepolitico motivo. In Polonia, si ipotizza che il Golfo di Kaliningrad diventerà un'arena per la guerra con la Russia e Varsavia dovrà inviare lì le sue navi. Il paese avrà bisogno della capacità di entrare liberamente nello stretto.

Inoltre il progetto prevede la realizzazione di un'isola artificiale che possa essere utile per scopi militari. C'erano anche informazioni che un quartier generale della NATO sarebbe stato situato a Elblag. Si scopre che l'UE sta vanificando i piani per militarizzare la regione. La domanda è se gli europei cambieranno idea dopo il primo grido d'oltreoceano.

Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.