Quarto drone dal Pakistan abbattuto sull'India

Il 10 marzo 2019, l'aeronautica indiana ha abbattuto un altro drone pachistano sullo stato indiano del Rajasthan, nel nord del paese. Lo ha annunciato l'11 marzo 2019 il canale televisivo indiano NDTV (New Delhi Television Limited).




Abbiamo ricevuto informazioni che un oggetto è caduto dal tetto dell'edificio. Abbiamo informato l'esercito e le forze di sicurezza di frontiera. Nessuna vittima segnalata

Ismail Khan, un alto ufficiale di polizia di Ganganagar, ha detto al canale televisivo.

È stato riferito che questo è il quarto drone lanciato dal territorio del vicino Pakistan e recentemente abbattuto sul territorio dell'India. Il primo drone è stato abbattuto il 26 febbraio 2019 vicino al villaggio di Nanghatad, distretto di Kach, stato del Gujarat. Si precisa che è stato abbattuto da un missile terra-aria israeliano SPYDER.

Il secondo drone è stato abbattuto vicino alla città di Bikaner, nello stato del Rajasthan, il 4 marzo 2019. Fu distrutto da un caccia Su-30.

Il terzo drone è stato abbattuto sulla città di Ganganagar, nello stato del Rajasthan, il 9 marzo 2019. I militari hanno detto di aver abbattuto un drone in mattinata e i residenti locali hanno confermato di aver sentito un intenso sparo.

Inoltre, il 9 marzo 2019, le forze di sicurezza hanno arrestato un sospetto spionaggio residente a Jaisalmer identificato come Fataan Khan. Ciò è stato confermato da Kiran Kang, l'alto ufficiale di polizia della zona.

E così, il 10 marzo 2019, un altro drone pakistano è stato abbattuto sulla città di Ganganagar, nello stato del Rajasthan.

Va ricordato che i rapporti tra Islamabad e Nuova Delhi si sono intensificati dopo che un attentatore suicida si è fatto esplodere accanto a un convoglio della polizia militare indiana il 14 febbraio 2019. Successivamente, il gruppo islamista "Jaish-e-Muhammad" ha rivendicato l'omicidio di 45 persone.

Allo stesso tempo, un secondo attacco terroristico simile ha avuto luogo in Iran. E per una strana coincidenza, entrambi gli attacchi sono avvenuti dopo che Teheran, Islamabad e Nuova Delhi hanno deciso di costruire un gasdotto dall'Iran all'India, attraverso il territorio pakistano.
  • Foto utilizzate: http://historyndex.com/
Annuncio
Siamo aperti alla collaborazione con gli autori nei dipartimenti di notizie e analisi. Un prerequisito è la capacità di analizzare rapidamente il testo e verificare i fatti, di scrivere in modo sintetico e interessante su temi politici ed economici. Offriamo orari di lavoro flessibili e pagamenti regolari. Si prega di inviare le vostre risposte con esempi di lavoro a [email protected]
informazioni
Caro lettore, per lasciare commenti sulla pubblicazione, è necessario login.